Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
venerdì 12 dicembre 2014

Salve Terrestri!
Prima cosa: mi ero sbagliata! Ero certa che questa sarebbe stata l'ultima puntata prima della pausa. Invece no! Ne abbiamo un'altra! Poi si ritorna il 21 Gennaio!
Ad ogni modo, l'episodio di questa settimana è stato decisamente migliore e più intenso rispetto a quello passato.
Questo telefilm risveglia completamente il mio animo da fangirl, sebbene gli sceneggiatori si ostinino a negarci vere e proprie gioie e a castrare le nostre speranze in maniera cattiva, crudele, malvagia e becera.
 

Ma comunque, purtroppo non ci è concesso di costringerli a darci quello che vogliamo. Dunque, tanto vale dare uno sguardo a cosa è accaduto nella puntata di questa settimana.
L'episodio si apre con una ragazza di bianco vestita, con la pelle nivea e l'espressione dolce e spaurita che si sveglia in un campo di fiori.
 
 
Tutto molto bello. Certo. Fino a che ...

Ok.. ancora non riesco a superare il trauma creatomi da questo film. Mi sono messa paura da sola ...
Ad ogni modo, Schifo 1 & Schifo 2 (aka la Dottoressa sexy e Cage "il figlio di") continuano i loro esperimenti.
In nome della scienza, lasciano morire la ragazza e apprendono che, grazie al sangue dei ragazzi, possono sopravvivere nel mondo esterno circa 5 minuti.
Ciò significa che il sangue non basta, che gli serve di più. Non è più sufficiente tenere quei ragazzi come cavie da laboratorio, no. Devono estrarre tutto il loro midollo osseo fino a farli morire.
Che poi, il midollo non si ricrea?
Ok, lasciamo perdere le cose scientifiche, tanto non credo che ci capirei nulla, comunque!
La spregevole dottoressa non si crea alcuno scrupolo. Almeno Cage ci pensa un secondo, si pone il problema, non che faccia meno schifo solo per questo, ma che cavolo un briciolo di umanità!
Comunque, dopo aver opposto una resistenza tipo quella che Elena ha opposto a Damon nel motel durante la 3x19, Cage prova a convincere suo padre a prestare il consenso per lo sterminio della gente del cielo.
Dico la verità. Sono piuttosto stupita del fatto che non abbiano deciso di farlo fuori diverse puntate fa.
Nel frattempo, i "ragazzini" sono sempre più indecisi su cosa fare.
Monty, sembra propendere per le decisioni migliori. Tutti, eccetto Jasper, sono convinti sia giunto il momento di andare via, di provare a scappare.
 

 
 Finalmente Jasper capisce. Sinceramente, credo che non sia stato all'altezza del ruolo di leader. Voleva aspettare, aveva fiducia ma non in se stesso. Continuava a mettere la sua vita e quella dei ragazzi che, teoricamente avrebbe dovuto guidare, nelle mani di Clarke. Ma lui non sa che fine Clarke abbia fatto. E così Monty e Miller gli fanno aprire gli occhi. La loro speranza sono loro stessi. Devono agire. Devono cavarsela da soli. E decidono di farlo.
Sfruttando tutte le loro abilità da delinquentelli, tentano di intrufolarsi nell'ufficio del grande capo, mentre Maya (che fortunatamente non si è vista in questa puntata, la qual cosa farà alzare la valutazione di un punto!) disattiva le telecamere di sorveglianza.

Monty, riesce a scassinare la porta.



Qualcuno mi spieghi cosa ho fatto agli autori di The 100! Perché giocano con i miei sentimenti???
Ad ogni modo, lasciamo perdere i miei scleri. I ragazzi riescono ad entrare. Jasper chiama la ragazza per nome. Harper. Sapete cosa significa? Ormai abbiamo capito come agiscono gli autori di The 100. Quando viene pronunciato il nome di un personaggio insignificante, vuol dire che la sua ora sta per suonare.
 
Ciao Harper, non ci mancherai!
I ragazzi, comunque, scoprono che parte dell'arca è atterrata. Miller ha la rinnovata speranza di vedere suo padre. Spero solo che questo non spinga Jasper a tornare al suo piano originario, cioè aspettare che qualcuno li venga a salvare. 
Basta immobilità. Che si aiutino da soli, anche perché il tempo è poco.
Come profetizzato, Harper è la prima vittima degli esperimenti della dottoressa Tsing, che la trasforma da sacca di sangue a contenitore di midollo prossimo alla morte. 
Non si risparmia nemmeno di descriverle il modo atroce in cui la farà morire.
Nel frattempo Monty cerca di rassicurare Miller, che è preoccupato di quello che il padre penserà di lui.Il padre è un sergente, lui è un ladro ...


"Forse vi shippo! Ok, sono volubile, lo so..."
Ok, è evidente che Monty sia shippabile anche con i Sassy. E per l'appunto, Miller è una SassyQueen ..ed io sono in seria difficoltà.
Per adesso, possiamo solo sperare che i ragazzi riescano a fuggire, che i loro compagni riescano a salvarli, che Maya sia la prossima ad essere fatta fuori e che il vecchio resista ai subdoli tentativi del figlio di mettere a morte i nostri giovani amici!
Ma torniamo a noi e passiamo a vedere cosa è accaduto ai nostri eroi!
Il ritorno di Jaha non è stato fantasmagorico come ci si aspettava. Il nostro cancelliere non ha preso la sua destituzione con filosofia. Vuole giocare secondo le sue regole e, devo ammetterlo, in questa puntata è stato una grande delusione.
 

Da una parte posso capire. Jaha, diversamente dai suoi colleghi gente dello spazio, non ha ancora avuto modo di misurarsi con le nuove regole della terra. In un modo o nell'altro è ancora legato alla mentalità dello spazio, senza contare che, diversamente da molti di loro, ha perso tutto. 
Forse la decisione che voleva imporre, andarsene lasciando Marcus e i ragazzi a galleggiare nella cacca, non era nemmeno così sbagliata. Forse era la più semplice, la più sicura. 
Ma ha fatto il suo tempo.
Abby è diversa, è cambiata. Non è più la donna che ripone in lui tutta la fiducia e tutta la lealtà. Considera sua figlia una voce autorevole, un qualcuno capace di prendere le decisioni migliori anche se più rischiose.
In parte, forse, Abby ha anche paura di contrariarla. Paura che Clarke faccia comunque di testa sua e si metta nei guai.
Fatto sta che Abby e Jaha passano tutto l'episodio a discutere e scontrarsi. Thelonious deve fare i conti con il fatto che il popolo non è più il "suo" popolo, o almeno non nel senso che sia disposto a seguirlo.
Ad ogni modo, Clarke ha molte cose di cui occuparsi.


"Povero me! Prima o poi sti due bombano!" cit. Finn
Bellamy la porta con se, e quello che Clarke vede la lascia un po' sconvolta, ma la aiuta a collegare diverse cose.
 

Gli uomini della montagna non si limitano a utilizzare i terrestri come sacche di sangue, non si limitano a controllare i mietitori, loro li creano. Ancora una volta Clarke pensa che tra i terrestri e gli uomini della montagna siano questi ultimi a fare più schifo. Come darle torto?
Da una parte è assurdo. Sembra quasi che l'arte, la cultura, la civiltà come noi la intendiamo oggi, ci renda a tutti gli effetti peggiori. Perché sì, i Terrestri sono primitivi, applicano la legge del taglione e "je parte la ciavatta co n'attimo" , ma c'è una sorta di onestà in quello che fanno. 
Lincoln è fuori controllo e dotato di una forza incredibile. Cerca di far fuori Bellamy, Clarke, addirittura Octavia. La situazione sembra disperata, addirittura Nyco, giunto per trarre in salvo O. ha perso le speranze. 
 

Ed anche Finn. Lui proietta la situazione di Lincoln sulla propria, è convinto che pur portandolo indietro, non potrà essere salvato da se stesso, dai rimorsi per ciò che ha fatto. Ma non credo sia così. Ci sono delle grosse differenze tra i comportamenti di questi due, e per assurdo Finn è fin troppo clemente con se stesso, equiparandosi a Lincoln. Il Terrestre, infatti, è drogato. Per questo è incapace di controllare le proprie azioni. Per questo è giustificabile.E poi è un terrestre, ha già ucciso, e sono certa sia più che capace di gestire il senso di colpa.
Ma quando la situazione sembra disperata, Clarke ha un'illuminazione. Riesce a salvare Lincoln, o quanto meno, crede che sua madre possa riuscirci. Ed allora si convince che questo possa risolvere tutto. Convince sua madre a farsi mandare da Lexa. Le parla di Anya e le dice che ha qualcosa da offrirle, qualcosa per la quale valga negoziare una tregua: può restituire la vita ai mietitori.


Mi piace molto il modo in cui Clarke ed Abby siano arrivate a fidarsi così l'una dell'altra. Abby, come dicevo prima, accetta e supporta le decisioni della figlia, ma anche Clarke, non prende minimamente in considerazione l'idea che sua madre possa fallire.
Quando, però, Clarke, Lexa ed Indra raggiungono Lincoln, la situazione sembra precipitare.

"Stiamo per morire, lanciamoci un'altra occhiata prebombata, please!" cit. Bellarke in coro!
Fortunatamente, Abby ha un'idea geniale all'ultimo momento, riuscendo a salvare la nostra personale versione futuristica di Romeo e a calmare gli animi.

Shonda, prova questo, così magari riesci a salvare qualcuno dei tuoi protagonisti!

La puntata, dunque termina con un romantico scambio di sguardi ...



e con la riuscita del piano di Clarke ... o quasi!
Sì, perché Lexa è disposta ad accettare la tregua. Probabilmente è disposta anche a collaborare, ma vuole un'altra cosa in cambio.
 
 
 
Vuole la vita di Finn.
Il che la rende ufficialmente il mio personaggio preferito.
 
 
 
Ma lasciamo stare, perché sappiamo tutti che Clarke non accetterà mai questo scambio e tutta la fatica fatta in questo episodio sarà inutile. MALEDIZIONE.
 
Detto ciò non ci resta che attendere il prossimo episodio !
A prestissimo, Mika!
 
Valutazione puntata:
 
 
Se volete saperne di più, passate per la nostra pagina
o per le pagine nostre amiche:
 


3 commenti:

Giada ha detto...

Devo ancora vedere la puntataaaa!!! Appena la guardo, mi fiondo qui! :D
baciiiiiii

Mika ha detto...

Awww :D Non vedo l'ora :D

sacha ha detto...

Spero gli diano finn!se lo meriterebbe visto quello che ha fatto anche se come dici te nn succedera mai!! staremo a vedere come andra a finire nella prossima puntata!complimenti per la rec alla prossima

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge