Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
lunedì 16 febbraio 2015

Siamo arrivati alla fatidica data del season finale di Constantine, e purtroppo ancora non sappiamo se possiamo prenderla con la dovuta serenità in attesa della seconda serie, oppure no. Auguriamo tutti insieme un attacco di cagotto potente ai programmatori della NBC?
Detto questo, la puntata è stata decisamente piatta e noiosa fino all'ultimo minuto, che al contrario mi ha fatto morire! 



Innanzitutto, questa settimana, niente demoni, il che è strano visto che Constantine è un esorcista, ma che non è del tutto "negativo" per la storia. Iniziamo a ripercorrerla, e tiriamo le somme alla fine, come al solito.

Va bene che non ci sono demoni, ma ragazzi...che paura! Tra notti di nozze particolari e fedi nuziali ancora più inquietanti,


 a 'sto giro io sono seriamente turbata, ve lo dico. E solo l'eccitazione che mi crea l'avere Jim Corrigan, Papa Midnite e persino a suo modo Gary Leister tutti nella stessa puntata, bilancia il mio sconvolgimento.

Avete visto, no, le tre ragazzine che adescano quell'altra (non un monumento all'intelligenza di sicuro!) e la portano a "sposarsi con l'uomo" che in realtà è un pazzo satanista? Quella riccia di colore non è precisa ad Astra?? Io veramente ci ho messo un po' a realizzare che sono due personaggi diversi, la somiglianza è impressionante! Questo è il solito punto in cui io sono convinta di una cosa inesistente e voi dall'altra parte dello schermo annuite con compassione, vero? 
Il caso è sottoposto a John da Jim Corrigan: un suo collega, che stava indagando sulla scomparsa di tre ragazze, è stato trovato mummificato e con degli strani simboli sul corpo. E no, il fatto che l'uomo che ha sequestrato il vigilante in mezzo al bosco ora tenga tra le mani un ferro rovente, non è una coincidenza. 
Secondo John si tratta sicuramente di un satanista. Quando Jim si allontana un attimo, un vecchio amico si rivela a Constantine...peccato scelga una maniera un tantino anticonvenzionale, anche se bisogna riconoscere che non aveva poi tutta questa scelta. Vi ricordate il defunto Gary? Beh, per comunicare a John che c'è una taglia sulla sua testa, non trova altro modo che impossessarsi del primo cadavere a portata "di mano". Ugh!






E visto che questa è una puntata che sa tanto di reunion, sappiate che Papa Midnite non solo ha accettato l'invito, ma è anche il vero antagonista di questo episodio, ed è deciso a riscuotere quella taglia. 
Non è esattamente una sorpresa, in effetti...a questo scopo, Papa si è creato un'arma, un morto vivente in pratica, che avrà come unico obiettivo l'eliminazione di Constantine. Te piacerebbe Papa!

Nel frattempo John, Zed e Jim hanno indagato a casa dell'ultima ragazza scomparsa, Vesta, e tramite uno dei suoi rituali - non so ancora se più incosciente o ridicolo!- John riesce a scoprire perlomeno dove la bambina è stata presa. Vesta intanto si sta facendo vestire e pettinare dalle sue psycho-compagne per il "matrimonio" e non le viene nemmeno un dubbio, un barlume di coscienza che so, nulla di nulla scalfisce la sua buona fede in tutta la situazione assurda che sta vivendo. 




Anche Zed ha qualche problema perché, come già in passato, continua ad avere visioni riguardo la morte di Jim, e non sa se parlargliene o meno. Lei si che è piena di dubbi: parlare significherebbe sconvolgere Jim, e non farlo sembra un po' un tradimento. Manny la rassicura sulla sua totale libertà di scelta, ma comunque prendere una decisione non è affatto facile, e Zed preferisce evitare Jim, per il momento. 

Una visione dà alla squadra un ulteriore, importantissimo indizio per le indagini: con un indirizzo si possono fare tante cose! Arrivati sul posto, per l'uomo preso in ostaggio non c'è più nulla da fare, ma c'è qualcos'altro che richiede l'immediata attenzione di John. Il corvaccio di Papa Midnite l'ha trovato, e questo significa che tra pochissimo il proprietario si presenterà in carne ed ossa...ma io voglio dire, a Papa non basta che John abbia fatto fuori il suo voodoo zombie (si, lo so che se vogliamo attenerci ai fatti è stato Jim, ma non guardiamo il pelo nell'uovo)? Non gli basta essere un eterno perdente? Va bene che la tenacia è anche una qualità a suo modo, ma cazzo!! E ok, dopo aver visto John mettere ko Papa, lo amo ancora di più. Astuzia e forza bruta...il mio Johnny le possiede entrambe nella giusta dose, e io come faccio a non guardarlo con gli occhi a cuore tutte le volte??

La povera Vesta, vedendo la corda che il futuro marito le sta per mettere al collo, sta finalmente mettendo in discussione la sua scelta infelice - figlia mia, ci sta che hai problemi con la figura paterna, ma devo dirti che la tua ingenuità mi fa venire il vomito! Scappa e viene riacciuffata dallo psicopatico, che alla fine viene catturato da John e Jim. Una riflessione mia: innanzitutto, questo qui era uno qualunque che un bel giorno di 6 anni prima era impazzito e aveva fatto fuori la moglie la prima notte di nozze perché non era vergine. Ok. Sosteneva che satana gli avesse comandato di farlo. Ce lo facciamo andare bene ancora. Ma che vuol dire che questo dopo un omicidio a sfondo satanista dopo 6 anni è fuori? Ma che, siamo in Italia e non me l'hanno detto? Amici sceneggiatori, flash news: non è che se una cosa è fiction allora potete buttarci dentro tutte le puttanate che volete, eh? Se non avevate idee migliori, potevate far dire due battute di spiegazione a qualcuno, che ne so! Questi sono anche dettagli a ben vedere, ma penso che facciano comunque la differenza; si ha la sensazione che queste piccole contraddizioni riflettano la scarsa cura che a volte si mette in un prodotto televisivo, e a chi lo ama un po' dispiace...

E insomma, questo qui alla fine era un uomo. Niente demone, niente "causa" per il male che ha fatto, era solo lui il responsabile. Jim lo ha già arrestato, ma John lo fa riflettere. E' davvero un uomo, qualcuno che può fare quello che ha fatto lui? E quando l'oscurità arriverà davvero, cosa succederà a questo tipo di persone? E' lecito pensare che saranno finalmente libere di dare sfogo alla propria natura. Jim capisce perfettamente il sottinteso, e spara all'uomo. The end. 

Siamo alla fine del caso. La squadra si merita qualcosa di forte, e al pub Zed finalmente si apre con Jim, dicendogli la verità sulle sue visioni su di lui. Il poliziotto non è affatto spaventato, la prende tutto sommato bene...se deve morire, che sia prima oppure dopo, vuole rendere ogni momento degno di essere vissuto. Si, sta broccolando Zed! Jim ti odio, ti odio, ti odio! E ovviamente i due si baciano, e John vede tutto. 








Ostenta indifferenza ed esce nella notte, solo. Naturalmente piove, il che dà il giusto tocco di malinconico. Si sa che bere stimola certe necessità corporali, e si sa anche che John ha una predilezione per i luoghi aperti...stiamo tutti aspettando il colpo di scena, quella cosa che renda tale questo season finale, e questo arriva sotto le sembianze di Manny. 
L'angelo si accorge subito che John è geloso, e il bello è che lui non lo nega neanche! Si limita a ostentare preoccupazione in un modo che francamente non ci inganna neanche per un minuto: è preoccupato per quello che succederà a Zed quando Jim morirà. Si, certo, come no.
Manny e John parlano della lotta che condividono, e Constantine in particolare è convinto di vincere. E' molto sicuro di sé e dei suoi mezzi, e sente di poter sconfiggere la brujerìa, in qualche modo.

Papa Midnite, trovato dai poliziotti sul luogo dell'omicidio delle tre ragazze, è nel frattempo scortato in prigione. Chiede con insistenza un avvocato quando all'improvviso, tutto si blocca. Si congela, quasi, e la portiera della macchina si apre per lasciarlo uscire. Questo "mettere in pausa" è tipico...di Manny. Cuori che si spezzano in 3, 2, 1...ragazzi, sto male. Male male male. Insomma, Manny contatta Papa per dirgli che la taglia sulla testa di John è annullata. Niente più piani per fargli del male, e ancora speriamo in qualche missione angelica. "Lavori per la brujerìa?", chiede Papa, sprezzante. E poi, le 5 parole che mi hanno sprofondato in un baratro di disperazione. "La brujerìa lavora per me". COOOOOOSA????!!! Ma cosa?? Ma sei serio?? Ma sei unammmerda!! Vi giuro che ci sono rimasta talmente male che ieri sera ho deciso di continuare la recensione stamattina per calmare i miei sentimenti in tumulto, ma sto ancora nella stessa condizione psicologica labile di ieri. 
Come ha potuto Manny?! Noi che avevamo imparato ad apprezzarlo, noi che ultimamente l'avevamo rivalutato mentre acquisiva un ruolo sempre più importante nella serie...ci ha traditi tutti! E mai un dubbio, mai un'ipotesi che facesse il doppio gioco! 
Quindi Manny, capo della brujerìa, ha bisogno di John per qualche suo perverso piano. Voleva liberarsene perché incostante e a volte inaffidabile, forse perché poco motivato...ma il discorso che hanno appena fatto gli ha fatto cambiare idea. Forse John Constantine non è così inutile come credeva....








E dunque amici, e soprattutto amiche: visto che il fato di Constantine è ancora in dubbio - c'è una possibilità che venga trasmesso su Syfy con il nome modificato di Hellblazer - io e la mia amica nonché collega Sara, stiamo pensando di incatenarci per protesta davanti alla NBC. Che una serie chiuda in questo modo senza avere una seconda stagione è impensabile e io credo che violi i diritti umani, quindi dobbiamo fare qualcosa!
E' chiaro che è una serie che ha alcune incertezze per ora, ma è normale per la prima stagione quando c'è ancora da trovare il giusto equilibrio tra azione e narrazione, tra personaggi e via dicendo. Credo che la seconda, se le dessero una chance, potrebbe essere veramente una cosa figa, e mi auguro di avere al più presto notizie certe da condividere con coi sul blog.


Il voto per la puntata è 


E solo per il colpo di scena finale! Anyway...come al solito, i ringraziamenti: ovviamente la nostra pagina facebook, Diretta Telefilm! Non dimentichiamoci le altre pagine che gentilmente mi condividono ogni settimana: Serie tv, la nostra drogaSerie Tv e film timeSeries GenerationConstantine - ItaliaSerial Lovers - Telefilm PageTelefilm,Film,Music and MoreTelefilm Mood!

Che dire...Constantine è una serie che mi ha appassionato e divertito, e tutti noi fan ci auguriamo di ricevere buone notizie il prima possibile. Tenete monitorati blog e pagina, pubblicheremo lì ogni aggiornamento utile.
A voi, grazie per avermi letta e magari apprezzata un pochino. Ci rileggiamo presto! :*


3 commenti:

Miss W. ha detto...

Salve Collega! Sono morta dal ridere per il "Cagotto", ma ho sofferto nuovamente quando hai raccontato di Manny! NO NE VOGLIAMO PARLARE! Giuro che mi incateno davvero se non rinnovano Constantine, lo faccio! Comunque bellissima recensioni, sono crepata dal ridere! Un Bacione collega ci vediamo davanti alla NBC! xoxo

Federica M ha detto...

Protesta dura senza esclusione di colpi!! Love you, dear!

Cristina ha detto...

Speriamo che gli diano una seconda possibilità. Sicuramente c'è qualcosa da rivedere su il filone che conduce tutta la stagione, che a mio avviso, in alcuni tratti, è stato un pò confusionario ma la scenografia, gli oggetti magici, i riti e tutto l'ambaradan magico è pazzesco! Ho notato con piacere che, in seguito alle critiche iniziali sul fatto che Constantine non fumasse, gli abbiano dato in mano una sigaretta dopo l'altra; questo si conforma di più al John dei fumetti (sebbene io non li legga).
Confesso che a metà episodio ho cominciato a dubitare di Manny e poi BOOM, il tradimento. Sarà interessante capire come svilupperanno la cosa. Aspettiamo fiduciose.

PS: bella recensione! :D alla frase: "Ma che, siamo in Italia e non me l'hanno detto?" sono scoppiata a ridere!
Ciao :D

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge