Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
giovedì 19 febbraio 2015

Sapete che tutte le settimane scrivo la recensione pensando di sollevare il morale a tutti, sperando di trovare sempre una nota positiva su Sam e Dean, ma oggi dopo aver visto la puntata posso solamente dirvi quanto io sia addolorata di quanto è accaduto. Diamine, che sia una maledizione ok, ma qui c'è proprio una sfiga totale che segue i Winchester per il resto dell'eternità.
Il mio dolore si diffonde a tutte quelle Fan che come me in questo momento stanno imprecando perché il prossimo episodio è tra un mese e perché piangono sangue dopo che Dean è tornato ad essere quello che non vogliamo che sia, ovvero un Demone dall'aria impaurita.

Lasciandomi alle spalle la mia premessa, voglio spiegarvi come sono andate le cose:



Un carceriere passa per tutte le stanze a controllare che sia tutto ordinato, mentre un condannato lo tormenta con piccoli giochetti riguardanti la moglie. Siamo in Texas, precisamente a Polunski Unit West Livingston e nel mentre il sorvegliante esce dal corridoio e si dirige al centralino, degli sbalzi di luce iniziano a manifestarsi nell'andito dove un uomo pare scorrere tutte le porte per cercare il suo bersaglio.







Alla fine l'individuo arriva davanti all'entrata dove c'è il suo punto d'interesse e rendendo tutta la stanza buia scompare e entra nella cella. L'uomo che sta cercando è proprio il carcerato visto precedentemente mentre colui che lo sta cacciando è "il Padre di tutti gli assassini", Caino.
È andato lì per uccidere un suo simile, ma non sappiamo ancora bene il motivo per cui agisca così.



I Winchester senza nessuna premessa sono già in viaggio verso il carcere in questione e all'interno della "piccola" impala parlano del nuovo "hobby" di Sam: colleziona statistiche sui Serial Killer, tra cui il nostro scomparso: Tommy Tolliver condannato per sei omicidi nel 2009 e evaso da una cella del Braccio della Morte come per magia.

PENSIERI RANDOM
Un "hobby" un po' inquietante quello di Sam e anche il fratello glielo dice. Che sia passato dalla passione per la Legge a quella sui Criminali? Tanto vero, intorno a voi non gira per niente la Signora Morte eh?!


Nel mentre si fanno spiegare dall'ispettore quello che è successo, i fratelli iniziano con le loro "opzioni" abituali rivelandosi inutili; solo nel momento in cui vedranno il video Dean capisce chi realmente si cela dietro quell'ombra. E quella visione lo porta a toccarsi nuovamente il braccio, mentre Sam lo guardo perplesso.

Intanto un impavido Castiel tortura Demoni per cercare di scoprire dove si nasconda Caino e il prigioniero all'inizio sembra non sapere molto, ma dopo un po' di pressione svela che il ricercato andrebbe ogni tanto in una palude senza rivelarne il reale motivo. Invece, un calmissimo Crowley sta ascoltando le richieste dei suoi dipendenti, uno dei quali gli sta chiedendo una promozione. Rowena in tutto questo se ne sta in disparte ad ascoltare, fin quando sente il figlio cedere al proprio subordinato e si prende la libertà di parlare e di esprimere tutta la sua scontentezza riguardo alle scelte fatte dal Re dell'Inferno condizionandolo a tal punto dal fargli seguire ciò che ha proposto.

PENSIERI RANDOM
Ma che gli prende a Crowley? Possibile non si renda conto di quanto lei lo stia manipolando? Ho capito che lui è tipo da "I deserved to be loved", ma così se fa mette i piedi in testa. Scommetto cento euro che alla fine Rowena gli ruba il trono.




Mettersi in contatto con Cass è sempre stato difficile, ma adesso che non ha più le ali, ma un cellulare è ancora più complicato. Dean e Sam attendono la chiamata dell'Angelo mentre cercano di scoprire come mai Caino abbia fatto sparire Tommy; una connessione, a detta di Sam, c'è: anche il padre, Leon è scomparso da una settimana e per il minore non può essere solo una coincidenza.
 - Adam Kadmon è con noi -



Finalmente Castiel chiama e i Winchester rispondono: a quanto pare Cain si è dato un po' da fare e per quanto riusciamo a capire ha costruito un "nuovo" cimitero. La cosa più inquietante è la presenza che lo sta osservando e quando esce allo scoperto sappiamo già di chi si tratta: i capelli al vento e la barba lunga non fanno di lui un barbone, ma il peggior Killer di sempre, famoso per la sua comparsa nei testi biblici: CAINO.



La chiacchierata tra i due ci fa capire che Caino ha iniziato di nuovo a seguire l'influenza del Marchio e così facendo ha messo in atto un vero e proprio massacro/genocidio perché il "padre di tutti gli assassini" si è svegliato una mattina e ha deciso di far fuori tutta la sua stirpe. Dato che è in argomento si preoccupa anche di sapere come sta Dean, ma Castiel non è tanto furbo da nascondere la verità e Cain capisce come stanno le cose avvisando l'Angelo che prima o poi arriverà anche al cacciatore. Cass pronto a proteggere il suo amico tira fuori l'arma angelica, ma l'Assassino lo rassicura che non è nella sua lista e scompare.



Nel frattempo Rowena mette Crowley difronte ad una scelta: combattere con lei una strega che la perseguita da quando è stata bandita dal Congresso di cui faceva parte.



PENSIERI RANDOM
"Salsiciotto"?! Davvero? O.o Sei grave zia, ma a parte questo mi complimento con l'attrice per il modo in cui recita. È davvero straordinario.

Castiel non avendo più assi nella manica torna al bunker dove informa i Winchester dell'accaduto, ma Dean è deciso a continuare la ricerca e chiede a Sam di rintracciare eventuali vittime nella lista di Caino; sembra che Tommy abbia un figlio di 12 anni che vive nell'Ohio e anche l'unica pista per Dean di rincontrare l'Assassino.
Deciso a scontrarsi con il suo rivale, Dean inizia a preparare le armi, ma Sam, impaurito dall'atteggiamento del fratello, cerca di farlo ragionare spiegandogli che se vince o perde potrebbe comunque sia non fare ritorno a casa; questo il cacciatore lo sa, in cuor suo ha perfettamente le idee chiare e il suo mezzo sorriso ci fa capire che la speranza di chiudere questa storia sia viva dentro di lui.




Sembra tutto deciso, ma manca una cosa: La First Blade che ha Crowley, quindi l'unica pista da seguire è chiamarlo e inventarsi una scusa per farsela consegnare.
Il Re dell'Inferno, prima di sapere tale notizia, sta discutendo con Rowena di una tattica per attaccare la strega, quando ad un certo punto squilla il telefono e sul display appare: "Not Moose"
- Non poteva metterci Squirrel -
È Dean che gli comunica quanto detto sopra, ma con un aggiunta: Crowley è nella lista di Caino, quindi se non vuole morire deve aiutarlo e consegnarli la Lama.
Lo sguardo che traspare dal Re degli Inferi è tale da dichiarare: " Ho paura, salvatemi!" e senza neanche ascoltare la madre, prende l'oggetto maledetto e si reca all'uscita per raggiungere i Winchester.



PENSIERI RANDOM
E pensare che mi fa ridere anche in questi momenti! Il suo sguardo mi crea qualche problema. In più i miei ormoni ballano il limbo!

Il Team Free Will finalmente riunito è in Ohio a parlare di quanto sta per avvenire; il ragazzino farà da esca, ma Sam non concorda né con il fratello né con Cass e insieme al minore è d'accordo anche Crowley che non vuole consegnare la Lama fin quando Caino non si farà vivo. Sembrano tutti d'accordo, un po' meno Dean, ma un patto è un patto.

Finalmente i fratelli sono da soli e possono confidarsi: il primo a farlo è Dean che sa quello che sta per affrontare, una settimana fa credeva di doversene fare una ragione, ma non pensava sarebbe successo così presto e finalmente dopo anni di orgoglio riesce a confidare al fratello la sua paura, quel terrore che lo pervade per l'angoscia di perdere tutto, persino se stesso; ma ormai è troppo tardi per tirarsi indietro e l'unica cosa da fare è affrontare questo ostacolo cercando di superarlo senza farsi troppo male.

Arriviamo al nocciolo della questione: l'inizio e, forse la fine di tutto.
Il ragazzino esce dal fienile dove stava giocando e mentre si incammina per andare via, viene fermato da Caino, ma Castiel blocca quest'ultimo facendo scappare l'adolescente. Cass è pronto a tutto, ma il suo raggio Angelico non ha molto effetto sull'Assassino.
- infatti gli fa vento, per non essere troppo volgari -
Caino scaraventa l'Angelo fuori dal gioco e si incammina alla ricerca del ragazzo per poterlo uccidere; Sam prontamente lo rinchiude insieme a lui dentro il fienile, ma la forza di Caino è troppo potente per il cacciatore, così senza "passare dal via" si teletrasporta proprio dietro al giovane, ma qualcosa va storto perché nel momento in cui cerca di trafiggerlo con il coltello questi scompare.
È stato Crowley ha fare l'incantesimo, ma soprattutto ad intrappolarlo nel cerchio antidemone e intanto che il Re dell'Inferno e Sam se ne vanno, entra in scena Dean, l'unico che può sconfiggerlo.



Prima di tutto deve prendere la First Blade in mano e per questo fa promettere ai tre presenti di ucciderlo se dopo la lotta ne uscisse "devastato". Nessuno sa per certo come ritornerà Dean, ma tutti hanno l'amara certezza - compresi i Fan - che qualcosa di brutto è alle porte, e non parlo di lui vs Caino, ma dei giorni avvenire antecedenti a questo fatto.

Lasciandosi alle spalle i convenevoli si inizia con la battaglia finale, o almeno si spera!


La lotta è veloce e lenta allo stesso tempo, parte Dean che non riesce ad essere forte neanche con la Lama alla mano - Perché? - forse perché si trattiene o magari è solo la debolezza; Caino non si ferma e con ogni mezzo cerca di schivare il suo avversario, fino a lanciarlo verso una finestra dove il cacciatore perde la First Blade, la quale va, poco dopo, nelle mani di Cain. Qui sembra essere giunta la fine perché l'Assassino blocca Dean iniziando così una lunga spiegazione sul suo futuro: ucciderà Crowley e sarà combattuto, ma avrà le sue ragioni, poi toccherà a Castiel e questo sarà un dolore insormontabile, infine il male peggiore sarà quando ucciderà Sam e qui l'oscurità prenderà totalmente possesso del suo corpo e della sua anima. Il maggiore non ci crede, è sorpreso da tale rivelazione tanto da fargli rispondere un NO secco, un di quelli che vanno contro tutto quello che gli è stato detto, contro un destino che lui non vuole vivere, e proprio nel momento in cui sembra essere spacciato, il cacciatore riesce a prendere il coltello nella tasca di Caino e a tagliargli il braccio con cui teneva la Lama. Ormai giunta la fine, Dean non vorrebbe ucciderlo, ma dato che l'avversario non vuole fermare la sua crociata, l'unica cosa da fare è ammazzarlo.

















Nel momento in cui ritorna dai suoi amici pone la Lama a Castiel e Crowley rimane sorpreso da tale menzogna, ma Dean gli conferma che non è la prima volta che lo fa: in realtà il Re dell'Inferno non era nella lista era solo una scusa per avere la First Blade. Saputo questo Crowley scompare lasciando Sam, Dean e Castiel da soli. I due fratelli si abbracciano e come nel finale della nona stagione, è Sam a stringere tra le braccia il maggiore. Una scena bellissima e intensa dove i sentimenti fuoriescono senza usare le parole, il solo dire "Dean, ce l'hai fatta" è un modo per vedere le cose positive anche se non lo sono, ma Sam è così, vede sempre il lato favorevole anche dove non c'è.










Facendo ritorno al suo "castello", Crowley trova sua madre pronta a partire e le parole che gli dice non sono piene di complimenti, anzi la sua ultima frase è stata:"sei la loro puttanella", tanto per farvi capire che genere di donna sia. Vorrebbe che suo figlio regnasse come un vero Re dell'Inferno e non come un rammollito imbecille che ogniqualvolta che i Winchester gli dicono: "salta", lui risponde: "quanto in alto". Speriamo che questo discorso scuota Crowley dal suo essere un po' umano e che ritorni quello che vedevamo agli inizi.

Nel frattempo Sam, Dean e Castiel sono tornati al bunker e il minore dei Winchester cerca nuovamente di tirare fuori qualcosa di positivo solo per dare speranza al fratello maggiore, ma quando Cass chiede a Sam come stia Dean, questi gli risponde che il maggiore è nei guai.









Ci lasciano così, con l'amaro in bocca e con una speranza che sembra non voler nascere, lo sguardo di Dean dice tutto. Lui non sta bene, ma quanto sta male? Non voglio dire le ultime parole famose, ma secondo me Deanmon è alle porte. Manca ancora un mese - Sì, avete capito bene un mese - alla prossima puntata e io potrei non arrivarci sana, quindi miei cari lettori vi lascio con il promo e vi ricordo che il prossimo episodio verrà trasmetto di Mercoledì e non di Martedì.
- Dannazione ci hanno rubato il Martedì, io faccio una rivoluzione per questo -



Voto Puntata: 10 e lode


Ringrazio le pagine che mi supportano ogni settimana:
Supernatural ~ Italia. Supernatural Italia Supernatural Italia Fan Page. Supernatural fan club Supernatural Legend - Il primo sito Italiano! NOI: supernaturaldipendenti Keep calm e ridateci Dean Serie tv, la nostra droga Serie Tv Mania Series Generation Supernatural?La mia ragione di vita Supernatural italia Ian e Jensen I will always choose you Impotenza mentale e fisica di fronte a Misha Collins. Impotenza mentale e fisica di fronte a Jensen Ackes. Jensen&Jared, devo aggiungere altro?  Mi nutro di Serie TV Raduno Supernatural Family Roma DemiMovie Serial Lovers - Telefilm Page brothers winchester The Road So Far I Love Jensen e Jared "Spn" Jensen Ackles Italy The CW Mania Lost in a Supernatural World Jensen Ross Ackles , but you can call him Perfection A TUTTO.Jensen Supernatural world Supernatural ITA Spn: Dean,Sam e Castiel

Io vi abbraccio, vi bacio, vi amo!
"The Family Doesn't End With Blood"

xoxo
MissW.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Puntata DeanCentrica! Finalmente!!
Devastante, spezzacuore, dolorosa però.
Ma è proprio tutto quello che Dean prova in questo momento!
E' devastato dal sapere che non si può sfuggire al Marchio di Caino.
Ha il cuore spezzato perché in cuor suo sa che Caino ha ragione e che finirà forse per uccidere suo fratello.
Doloroso perché Dean sa che dovrà uccidersi, prima o poi, per non trasformarsi in qualcosa che da sempre profondamente odia - un demone!
La sua paura nell'affrontare Caino, confessata a Sam poco prima, conferma tutto questo. Con questa premessa le puntate che seguiranno saranno sicuramente improntate sul come i due fratelli dovranno affrontare tutto quello che inevitabilmente ne seguirà.

Vorrei, però, porre l'attenzione sul profondo dolore che prova Castiel e che è un po' passato in secondo piano forse.
Lo vediamo diventare spietato con un demone pur di ottenere un'informazione che potrà aiutare Dean ma ancora più spezzacuore è il suo sguardo smarrito quando Caino gli dice che non c'è nessuna "cura" che lo potrà salvare.
L'istinto di protezione di Castiel arriva addirittura a fargli impugnare un'arma per uccidere Caino quando questi gli dice che anche Dean è sulla sua lista degli assassini da abbattere!
Potrà Castiel provare il suo amore profondo per Dean più di così? No, non credo!
Credo che siamo allo stesso livello dell'amore che Dean prova per Sam e questo è davvero una cosa da sottolineare perché il nostro Angelo mai si era spinto tanto oltre.
Credo che Castiel sarà molto presto costretto a fare i conti con questo.
In molti avranno pianto durante la puntata ma dobbiamo aspettarci qualcosa di ancora peggiore??? Secondo me . . . si!!
La pausa di un mese certo non aiuta. Anzi alimenta dubbi e paure ma non possiamo fare altro che aspettare.

Jessica

Miss W. ha detto...

Ciao Jessica, sono pienamente d'accordo con te sul fatto di Dean, ma su quello di Castiel ho idee simili, ma non identiche. Che Cass voglia bene a Dean lo ha sempre dimostrato, ha lottato per il cacciatore un miliardo di volte, basti ricordare quando è andato contro la sua stessa Famiglia (Lucifero e Michele) ed è anche morto, quindi non credo che sia una novità, anzi è il normale corso della storia di Supernatural. Per il resto si anche io mi aspetto di peggio, molto peggio e l'attesa di un mese già mi uccide. Ti ringrazio per il bellissimo commento, alla prossima xoxo MissW.

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge