Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
domenica 22 novembre 2015

ALLONS-Y A TUTTI!

Forse non dovrei essere troppo entusiasta dopo questo episodio.
Non perché non l'ho trovata di mio gusto, il problema è l'esatto opposto.
Il problema è che Clara è stata straordinaria, a modo suo. Questa puntata resterà in qualche modo impressa nella nostra mente per molto tempo. La ragione è chiara, e di questo ne parleremo dopo.


Come molti episodi, anche questa inizia in medias res con una base (segnalo il ritorno prorompente di Murray Gold in questa puntata) che spazia dal tenero all'epico.
Lo scambio di battute iniziali tra il Dottore e Clara inquadrate e riprese dopo la fine della puntata sembrano proprio riassumerla: gli sguardi vacui del Dottore e l'assenza di paura di lei davanti agli orrori e lei sue "improbabili" ed impossibili decisioni. 
Si segnala inoltre un ritorno alla sigla iniziale che ci aveva momentaneamente (per fortuna) abbandonato nella puntata precedente.

Bene, prima di iniziare con le mie solite digressioni, inizio finalmente la recensione.
Questa detto con tutta la sincerità che può distinguermi, è una delle recensioni più difficili da fare perché davvero non so cosa pensare, è difficile fare un commento che sia concentrato solo per questo episodio e dimenticare come si è giunti a questo momento. Forse le mie parole stanno anticipando troppo velocemente il tutto. Perdonatemi, da ora in avanti cercherò di essere lucido e razionale.

Ritroviamo una nostra vecchia conoscenza: Rigsy, comparso per la prima volta nella serie nella 8x09 "Flatline".
Egli infatti chiama direttamente il TARDIS, chiedendo immediatamente un aiuto del Dottore.

Rigsy scopre di avere dietro al collo un tatuaggio. Fin qui niente di emozionante, tuttavia non se l'è fatto fare di sua spontanea volontà, né ricorda ciò che è accaduto il giorno precedente. Buio totale.
Ma quello che più inquieta è il conto alla rovescia. Sì, sembra infatti che il tatuaggio sia un numero che tende allo zero, un inquietante countdown.
E questo per il Dottore è qualcosa di assolutamente interessante, da approfondire.
Non l'avesse mai fatto. Il conto alla rovescia, quel marchio è di stampa aliena, e il motivo per cui non si ricorda nulla è dovuto ad una potente droga.
Il countdown è iniziato ormai.
I bigliettini per sembrare gentile ed umano non servono a nulla al Dottore per affermare quella che è Mummy on the Orient Express".
una verità evidente. Basti pensare che ciò mi ricorda una puntata: "
537 minuti prima di morire.

Il Dottore tuttavia è restio ad aiutare Rigsy, sentendo di non poter far niente per aiutarlo.
Sembra la situazione creatasi in "The Girl Who Died" e proprio come in quella puntata si ricrede.
Ma è diventato così semplice far cambiare idea al Dottore?
È diventato possibile a tutti? Anche al "semplice" (scusate, ma passatemi il termine) Rigsy? Persino lui ha il potere di fargli capire cosa è buono, cosa è sbagliato o cosa è giusto?
Forse sono passati i periodi dove è il Dottore stesso che ritorna sui propri passi, o che è costretto ad un sacrificio (a volte involontario, a volte un po' meno) per capire di essere in errore.
Ma ora, sta davvero agli altri dirgli cosa può o non deve fare?
Ricordo una puntata: "The Waters of Mars" dove il Dottore decide di aiutare e salvare vite (quando sapeva che non poteva farlo) auto-ponendosi come un Dio sceso in Terra.
E così scese il Silenzio, ed arrivò il suo.

Ma adesso le cose sembrano capovolgersi, forse però, soprattutto dopo questa puntata preannuncio un Dottore diverso, caparbio sì, ma verso altri obiettivi. Un Dottore anche cattivo, ma forse per un bene superiore, vendicativo, che difficilmente verrà piegato dal volere di un umano.

Tornando alla narrazione: il Dottore insieme a Risgy e  Clara decide di perlustrare Londra nella ricerca di qualche luogo dove possono aver impresso il marchio allo sventurato ragazzo, nascosto agli occhi e alla mente umana da tecnologie aliene.
Le così dette "strade trabocchetto": sembra voler accedere al binario 9¾ , oppure  al Paiolo Magico, o ancora entrare a Diagon Alley.




E poiché tramite le cartine stradali non è emersa alcuna strada trabocchetto, si decide di passare alla praticità estrema, tipica della coppia Dottore-Clara.
Tramite gli occhiali sonici (tutto molto bello, ma non mi farete dimenticare il cacciavite) si riesce a scandagliare in modo più efficace il territorio, rimpicciolendo la zona da dover analizzare ad occhio.
E finalmente i tre ci riescono.
Avevo parlato di Diagon Alley precedentemente, bhe mi sa che un po' di ragione ce l'avevo.




Sembra ricrearsi un ambiente magico intorno ai nostri protagonisti.
In realtà questo "paesino" nascosto tra le pieghe oscure e profonde di Londra non è altro che la culla di immigrati di ogni genere e razza. Tra i più disparati alieni, come per esempio Cyberman.
Sembra percorrere le strade di UTOPIA, dove sembra esserci giustizia, libertà e civiltà intesa come rispetto reciproco.
E questa zona franca sembra avere un Sindaco. Una lei. Una donna che recentemente abbiamo avuto il piacere di conoscere e di apprezzare. Una vichinga. (Una venuta dal Nord). Una ladra. O forse anche un'assassina?
Sicuramente è la ragazza che è morta e che è sopravvissuta.
ME. ASHILDR













Ora sembra proprio che la puntata abbia preso il decollo, e con insolita lentezza i primi tasselli vanno ad unirsi fino a formare i primi quesiti a cui rispondere. 
Rigsy in quel giorno "buio" che non riesce minimamente a ricordare, secondo Ashlidr e tutti gli altri concittadini, ha ucciso una donna. E per questo è stato punito con quel marchio: la Chronolock.

Il motivo per cui Rigsy non ricorda nulla a causa dei "Vermi del Celato" o dei "Memory Worms" come voi volete chiamarli.
Ma ciò che colpisce di questo momento è che Ashlidr non è neanche pienamente convinta della colpevolezza del ragazzo, che è stato condannato a morte per il semplice fatto di essere stato trovato accanto al cadavere della donna assassinata.
Sembra che lei non voglia imparare dagli errori del passato, anzi sembra proprio remare in direzione opposta. La sua non è che una scusa, una ragione stupida, sciocca e non fanno altro che qualificarla negativamente. In fin dei conti sembra essere un personaggio quasi irrimediabilmente ingenuo che crede di fare la cosa giusta quando in realtà sta compiendo l'esatto opposto.
Ma dubito che il Dottore sia sempre pronto a mettere una pezza lì dove ce ne sia il bisogno a causa di Ash.

Scopriamo che la deceduta è Anah, una donna di razza Giana, le quali donne hanno il potere di poter vedere il futuro, e ripercorrere il passato. Potere che appartiene solo alle donne - peccato che Anah abbia un figlio, o così è come dice Ashlidr.
Veniamo a conoscenza, inoltre, di cosa accade quando il tempo scade.
Esiste un corvo, (non è quello del fratello Bran) che è chiamata Ombra Quantistica che riesce a scovare il colpevole in tutte le dimensioni del tempo e dello spazio: in poche parole non vi si può sfuggire. 
Soltanto Ashlidr può rimuovere il marchio.
Oppure, se si è reciprocamente d'accordo, si può "passare" il tattoo ad un'altra persona.
Appena ho scoperto quest'ultima cosa... bhé le idee si sono fatte involontariamente più chiare.
Purtroppo.

LET ME BE BRAVE 
Ashlidr proprone a Clara e al Dottore di cercare il nuovo eventuale assassiono, o almeno le prove dell'innocenza di Rigsy. Loro ovviamente accettano e iniziano ad indagare.
Tuttavia, Clara più che indagare crede di aver trovato un modo per imbrogliare Ashlidr (che precedentemente si era proclamata sua protettrice) e la morte stessa, con forse la banale scusa di recuperare tempo nelle ricerche.
Ella infatti decide di assumersi il peso esorbitante del marchio.
Ecco che ancora una volta Clara sembra spingersi oltre le sue possibilità, sembra porsi oltre ciò che può realmente fare, sembra comportarsi proprio come il Dottore, come se insanamente volesse imitarlo.



Ragazzi, ci stiamo avviando alla conclusione.
Clara e il Dottore (che è ignaro di ciò che ha fatto) giungono dal figlio di Anah.
Che in realtà è una donna, pertanto veniamo a sapere che non è stato Rigsy ad ucciderla.

Ma i colpi di scena non sono di certo finiti, perché in realtà Anah è ancora viva: è cose se fosse tenuta in vita in una capsula di stasi. Quindi così Rigsy è completamente scagionato.
Per liberare però Anah dalla capsula, il Dottore è costretto a cedere la sua chiave del TARDIS.
E fatto ciò riceve in compenso una manetta di teletrasporto.
Ashlidr, che intanto fa la sua entrata afferma che è stata una decisione dovuta perché "they" così le hanno ordinato.
Che questi siano i Signori del Tempo?
Dovremmo aspettare la prossima puntata per sapere, capire, o forse soprattutto metabolizzare...
A questo punto non dovrebbe che accadere ciò che tutti ci auguravamo: l'eliminazione del marchio.
Tuttavia Ashlidr si pietrifica alla scoperta del passaggio del tatuaggio.
Ella infatti non rompere quel comando che è stato inquinato dall'intromissione di Clara stessa.
Ashlidr non può nulla.
Il Dottore non può nulla.
Ora... sinceramente davvero non riesco a scrivere parole decenti. E davvero una recensione a freddo non è possibile farla, non dopo questa puntata. Quindi scusatemi se sarò troppo strappalacrime o irrimediabilmente troppo freddo, non so se esiste una via di mezzo.
So solo che ciò che è accaduto è difficile descriverlo.



Clara.
Può un nome rievocare tante emozioni? Può un nome rappresentare un'anima, una vita, un mondo?
Clara.
Può lei farci ricordare che non siamo destinati ad essere perfetti? Può lei avervi fatto capire che nella vita esiste la gioia, ma che è il modo con coi affrontiamo il dolore che ci rende veramente vivi?
Clara.
Può il tuo nome far inumidire quei grandi occhi, stanchi, vecchi e tristi del Dottore ancora una volta?
Clara.
Come sei riuscita a far ricredere anche uno come me? Come ho fatto a non capirti prima?
Clara.
È vero che il dolore uccide, ma come hai fatto a surclassarlo? Come sei riuscita a vivere con un marchio che non era sulla pelle, ma dentro il tuo cuore?

Clara Oswald. Grazie per essere sempre stata te stessa, con i tuoi pro e i tuoi contro.
Grazie per il tuo entusiasmo, la tua ironia, la tua sagacia, la tua spontaneità.
Grazie per aver affrontato le storie della tua vita con la determinazione che ti ha caratterizzato. 
Grazie per quella foglia di quercia che ci ha permesso di conoscerti, meravigliosamente come sei stata.



You. You listen to me. You’re going to be alone. And you’re very bad at that. You’re going to be furious. And you’re going to be sad. But listen to me, don’t let this change you. No, listen. Whatever happens next, wherever she is sending you, I know what you’re capable of. You don’t be a warrior. 





È stata una puntata forte, diversa, decisa, cruda.
Sapere di aspettare questo momento, è così dannatamente diverso.
Sembra essere una modalità di morte quasi futile, banale, e non so se ho il potere o meno di dire se meritasse questo o un altro tipo di addio.
So soltanto che Clara Oswald c'era nel momento più buio e difficile del Dottore, e se lui è riuscito a ritrovare quella luce che sembrava essere persa dentro di sé lo dobbiamo soprattutto a lei.

Addio, Clara Oswald.



Bene, la mia recensione è conclusa.
Non so se sono stato esaustivo o no, so che non potevo fare di meglio, e che tra queste parole ho lasciato anche una piccola parte di me.
Questo è il mio, forse banale, tributo per lei.


VOTO
9



JENNA COLEMAN
10




Vi lascio il promo della 9x11 "Heaven Sent".
Due puntate ed anche questa straordinaria, emozionante, e a questo punto struggente stagione, si concluderà.




Per altre news e materiale su Doctor Who, seguiteci sulla nostra pagina Facebook Diretta Telefilm.
Come sempre ringrazio le pagine che pubblicizzano questo materiale.
Grazie perché senza di voi tutto ciò non potrebbe essere pubblicato!














2 commenti:

Anonimo ha detto...

complimenti...sono in tutto assolutamente d'accordo con te....per ricordare Nine...la nostra Impossible Girl was...FANTASTIC!!!
Le ultime due puntate si preannunciano veramente appassionanti...ma sarà dura diemnticare uno dei momenti a mio parare più strazianti ed intenso (anche come capacità di espressione nella recitazione..) di tutto il new Who.

FrankSev Snape ha detto...

Ciao!
Ti ringrazio per i complimenti, sono contento che la recensione sia stata di tuo gusto.
Devo dirti che Clara è entrata con estrema esuberanza in questo show, e sembra essersene andata in punta di piedi, bhe quando di solito accade il contrario.
Forse per questo motivo l'ho rivalutata e mi è dispiaciuto farlo soltanto ora.
Devo darti ragione, queste ultime due puntate saranno straordinarie, e ne sono pienamente convinto. Le parole del Dottore destinate ad Ash non svelano nulla di buono...
Mi raccomando, continua a seguirci, e se vuoi, anche lasciarci una tua opinione!
A presto,
Francesco :)

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge