Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
giovedì 21 gennaio 2016

Finalmente!
Salve a tutti gente, finalmente il quarto episodio mi ha convinta. Ho apprezzato moltissimo, in particolar modo le capacità interpretative dei personaggi; belle le dinamiche; molti gli spunti e tante domande. Un episodio che mi ha lasciato addosso la voglia di vederne immediatamente un altro.
Chiaramente, la storia inizierà a svilupparsi su due diversi piani narrativi.
Allanon ad Arborlon; e l'allegra compagnia in viaggio verso la cripta.
Nel regno degli elfi la situazione non sembra essere delle migliori, tra Allanon che non sa distinguere un demone morto da uno svenuto, ed Eventine che indispone il figlio togliendogli, di fatto, il trono da sotto l'elfico deretano.





L'ultima volta che ho visto una cosa del genere, Thor è finito sulla terra lasciando Loki a fare i suoi porci comodi, ma sto davvero cercando di non pensarci.
Tra l'altro il camaleonte, vivo e vegeto, ora ha anche il vantaggio di essere creduto morto. Il tutto, come dicevo pocanzi, grazie all'indubbia abilità del mastro druido!

L'allegra compagnia, invece, sembra la cosa peggio assortita di sempre. Non solo hanno il Re degli zingari alle calcagna ed orde di demoni davanti, ma non è neanche detto che riescano a non ammazzarsi tra di loro.
Di buono c'è che Amberle sembra aver preso davvero sul serio la sua missione, con una capacità di abnegazione personale fuori dalla norma.



La sfida a cui l'Eterea l'ha sottoposta era una sorta di faccia faccia con se stessa; con le proprie paure, i propri rimorsi e i propri sentimenti. Amberle non può nascondersi niente, meno che mai il nascente affetto nei confronti dell'ultimo figlio di Shannara.
E questo è un bel problema.




Non deve esistere niente in grado di distrarla, di ammorbidirla. Deve indurire il suo cuore, fino al punto di riuscire sempre a fare quello che è giusto. E la maledizione di Amberle sta proprio qui, secondo me. E' il completo opposto di Allanon. Il druido ha avuto secoli per votare davvero la sua vita al "giusto". Al giusto sterile, senza sfumature, senza valutazioni personali. Insomma, l'unico concetto universale di giustizia possibile, quello talmente giusto che sfocia nell'inumano ed inaccettabile.


Allanon ha avuto secoli, e l'impressione è che non ne soffra. Persegue l'obiettivo in maniera quasi cieca.
Amberle no. E' una ragazzina che voleva solo prendere a calci nel culo la società maschilista nella quale viveva. Una ragazzina che si è sempre domandata se l'amore fosse quel tiepido affetto che la legava a Lorin da sempre; che all'improvviso si è scontrata con Wil, e non fa neanche in tempo a rendersi conto di quello che provi per lui ed è costretta a tagliarlo fuori.
Ma sente. Prova. Soffre per le sue scelte.
Ed è in costante pericolo di vita con il Camaleonte a spasso nel palazzo.
Che poi, tutti non fanno che ripetere "il demone potrebbe essere chiunque" e invece di controllare ogni singola persona nella stanza continuano liberamente a progettare i loro piani ad alta voce, come niente fosse.

Era piuttosto ovvio che al momento di attaccare scegliesse la forma di Wil, il cui contributo nel salvare Amberle è stato, come al solito, determinante.



No, sto scherzando, dai! L'altra volta ha usato le pietre. E' solo che mi piace maltrattarlo un po', tra l'altro sembra lo sport nazionale qui. Tra Amberle che lo scaccia, Eretria che lo deruba e via dicendo.

A tal proposito, il triangolo amoroso di cui tanto si discute è esploso definitivamente in questa puntata.
Wil è imbarazzante. Concedetemelo. Lo dico come lo direi ad un amico.



Ma allora sei idiota!



C'era un cartello luminoso al neon con scritto truffa sulle mutandine della zingara. No way che potesse essere onesta. Sì, la motivazione era anche credibile, ma dopo il modo in cui si è comportata, dopo quello che ha fatto, subito ed il modo in cui è stata cresciuta, come ti viene in mente di fare il pisolino post-coito?
Tra l'altro ho trovato esilarante lo scambio di battute successivo.




Me:




Ovviamente Wil è attratto dalla zingara, ed ovviamente lei comincia a provare qualcosa per lui. E' un piano completamente diverso dal rapporto Wil-Amberle (vi prego illuminatemi sui nomi delle ship!).
La Principessa rischia di essere spettatrice di un'ardente storia di passione durante la sua missione, ma forse, il destino di Eretria è peggiore. Lei rischia di essere spettatrice di un desiderio mai appagato, di un dubbio che ti consuma dentro.
Io l'ho già dichiarato.
#TeamAmberle.
Il discorso è che Eretria fa bene, prende quello che vuole. Ed è giusto. Ma la delicatezza, la lentezza delle dinamiche, il "vorrei ma non posso" è quello che mi cattura.
E credo ci aspettino puntate di continui tira e molla, avvicinamenti, respingimenti. Quello è l'enorme piacere dell'attesa. Tra lei che si tratterrà e lui che sarà confuso.


Invece voi? Da che parte state?

Altro aspetto interessante è il ruolo di Bandon, dei suoi poteri, e del rapporto che si formerà tra lui ed il Druido. Magari finirà con il diventare il suo pupillo e scioglierà un po' quel cuore di ghiaccio!

Per ora non ci resta che aspettare il prossimo episodio!

Valutazione Puntata:


News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge