Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
lunedì 15 febbraio 2016

Buongiorno Direttini ♥
Finalmente sono tornata! :3 Chiedo infinitamente scusa a tutti voi per questo grande ritardo, ma sono davvero messa male con l'università: ormai sono gli ultimi mesi prima della laurea e ho un miliardo di cose da finire, per cui tra gli ultimi appelli, tirocini e robe varie, non ho proprio avuto tempo di guardare gli episodi!
Dato che quelle che vi porto oggi sono le recensioni degli scorsi episodi (il decimo e l'undicesimo) saranno due recensioni flash, dove andrò a parlarvi solo delle cose più importanti dell'episodio!
Cominciamo :)




3x10 - A Ghost Along the Mississippi

CAMILLE


Finalmente, dopo due mesi di attesa, ho potuto scoprire cosa è successo alla nostra piccola Cami
Sapevo che non era morta, ovviamente non era possibile. E sapevo anche che dietro a tutto questo si nascondeva quella megera di Aurora. 
Spero proprio che Klaus gliela farà pagare in un modo atroce, con una morte lenta e dolorosa. Anche se secondo me non merita di morire: una fine come quella di Tristan sarebbe stata molto più bella. 
Comunque sia, torniamo a Camille
Mi è piaciuto molto come hanno elaborato la sua transizione. Sarebbe stato scontato se, una volta scoperto di essere morta, avesse preso una sacca di sangue e se la fosse scolata tutta. Invece, in questo episodio (che era chiaro si sarebbe concluso con la sua transizione!), hanno dato spazio ai sentimenti di Camille, ai suoi dubbi, al suo dolore. Hanno dato spazio alla paura di Klaus (non dimentichiamo le prime scene, quando Klaus distrugge praticamente tutto ciò che gli si trova davanti, straziato dal dolore!), alla sua enorme paura di perdere l'unica cosa bella, l'unica cosa buona della sua vita. L'unica persona che lo conosce realmente, per quello che è, e che nonostante tutto lo ama. 
Mi sono piaciute molto le dinamiche createsi tra loro nel corso di questo episodio. Da un lato Klaus, che non vuole veder morire la persona che ama; che ha bisogno di Camille e non riesce a sopportare l'idea di perderla per sempre ora che si è presentata l'opportunità di passare l'eternità insieme. 

Ma dall'altro lato Camille non riesce ad accettare cosa le hanno fatto, anche se, da ciò che lei stessa dice, in fondo si aspettava che sarebbe finita così. Preferisce morire con dignità, con la certezza che tutto ciò che ha fatto nella sua vita è stato qualcosa di buono, piuttosto che trasformarsi un vampiro, con la possibilità che la sua parte oscura possa prendere il sopravvento. Eccoci qui, ancora una volta viene chiamata in causa questo suo lato oscuro. Ma prenderà mai il sopravvento o Camille resterà sempre l'angioletto che abbiamo imparato a conoscere durante questi tre anni? Vedendo come si è conclusa la puntata, io penso proprio che prima o poi salterà fuori. Insomma, così euforica, così assetata di sangue ed emozioni... Sembra un'altra persona, ma infondo lo sappiamo: il vampirismo amplifica tutto, porta a galla sentimenti e sensazioni nascoste... fa diventare un'altra persona. E io non vedo l'ora di scoprire che tipo di persona diventerà Camille. Ciò non toglie, però, che questa scelta, da parte degli autori, di trasformarla, mi è piaciuta non poco. 
Camille era un punto fermo in questo show. Tra streghe, folli vampiri assetati di vendetta, licantropi... Camille era l'unico spruzzo di umanità che aleggiava nello show e che adesso mancherà. Certamente preferisco vederla trasformata in vampiro, piuttosto che saperla morta, però tutto è cambiato: quel briciolo di umanità che c'erano ancora in questo show, se n'è andato via...



TRISTAN


Beh, cosa dire su di lui? 
FINALMENTEEEEEE!
Allora. Premetto che siamo ancora al decimo episodio e mi sembra che fin qui è stato tutto troppo facile per gli Originali: insomma, il potente Tristan du Martel già messo fuori gioco a metà stagione? Naaaah! Non ci credo. Sicuramente troveranno un escamotage per far tornare Tristan e quando succederà saranno guai amari per Klaus and company. Però... Però è stato meraviglioso vedere la sua faccia nel momento in cui "Aurora" lo ha rinchiuso con la Serratura, per poi trasformarsi in Camille. 
Ed è stato ancora più bello il momento in cui Aya ha deciso di non provare nemmeno a vendicarlo e tutti sono andati via, lasciandolo nelle mani di Elijah e Klaus, lasciandolo a marcire per l'eternità nel fondo dell'oceano, tra agonie insopportabili. 
Però, come dicevo prima, non credo proprio che la storia di Tristan si concluda qui. Mancano ancora dodici episodi e chissà, chissà, cosa potrà succedere! 


VOTO ALLA PUNTATA






3x11 - Wild at Heart

CAMILLE


Anche al centro di questo episodio c'è Camille. Col suo comportamento ha di certo confermato ciò che mi aspettavo: Cami non è più la ragazza che conoscevamo prima. È morta, è diventata un vampiro e questo l'ha cambiata nel profondo. Il problema è che si tratta di un cambiamento troppo profondo. 
Ripensiamo a Caroline, ad Elena, anche alla stessa Hayley... nessuna di loro, dopo la trasformazione, ha avuto un cambiamento così repentino. Perché, allora, Camille ci viene presentata come un qualcosa di totalmente nuovo rispetto a ciò che era prima? 
Che cosa è successo davvero alla ragazza? La giustificazione, che aleggia durante l'intera puntata, è che "è sotto shock per la transizione e non ha ancora preso il controllo su se stessa", ma a me sembra troppo forzato. 

Non solo non accetta l'aiuto di Klaus, ma addirittura si prende gioco di lui, dell'intera famiglia Mikaelson, rubando anche il cavalluccio di quercia bianca e minacciandoli. 
Ma lo ha davvero rubato solo per poter riavere indietro le sue cose o c'è dell'altro? Non so cosa pensare, ma, purtroppo, non credo che la giusta risposta a questa domanda sia la prima. Temo che ci sia qualcosa sotto, che in Camille sia ancora presente l'influsso di Aurora. Cos'hai intenzione di fare, Camille? Da che parte deciderai di schierarti? 
Camille, come ho scritto anche sopra, era un punto fermo per questo show, portava con sé quel briciolo di umanità che serviva per tenere uniti i pezzi, per trovare un equilibrio. Adesso invece sembra impossessata da qualcun'altro. Spero che le cose cambieranno, perché così stanno solo rovinando uno dei personaggi più belli dell'intera serie.


ELIJAH


Grandi novità, per Elijah, in questa puntata. Contattato da Aya, viene a conoscenza di una sorta di "congrega segreta" della Strige. Una di queste streghe aiuta il nostro Elijah nella sua continua lotta contro il pericolo che incombe su di sé e sulla sua famiglia. 
Pur di salvare la sua famiglia, così, Elijah si abbandona totalmente alla strega e si lascia leggere la mente. Ed ella, grazie ai suoi enormi poteri, scopre qual è questo fantomatico pericolo: il destriero bianco
Più tardi, grazie all'aiuto di Klaus, Elijah scoprirà che questo destriero bianco non è altro che il cavalluccio di legno che il fratello aveva intagliato a Rebekah quando erano piccoli, diventato adesso di Hope.  
E, ovviamente, da dove poteva provenire il legno usato se non dalla quercia bianca? 

Se vogliono salva la pelle, non dovranno esitare a distruggere questo cavalluccio, peccato solo che, come dicevo prima, Cami se lo sia portato... 
Comunque, il personaggio di Elijah è stato importantissimo anche, e soprattutto, nell'ultima scena, quella con Hayley. 
È chiaro che ancora la lupa non si sia ripresa dalla morte del marito. E la cosa che la fa soffrire di più è che si sente in colpa. Si sente in colpa perché sa che "Mikaelson" significa anche guai, vendette... morte. Si sente in colpa perché Jackson le aveva più volte chiesto di fuggire via da quella famiglia e andare a vivere insieme, in pace e tranquillità. Ma lei, anche nei momenti peggiori, si sente unita a quella famiglia. Come potrebbe non farlo, dopotutto? Uno è il padre di sua figlia, l'altro... beh, l'altro è l'uomo che ha amato di più al mondo. Non poteva lasciarli. Ha preferito sempre restare con loro, aiutarli, cercare di proteggerli. E questo ha portato alla morte di suo marito. Adesso, più che il dolore per la perdita del marito in sé, ciò che la sta consumando lentamente è l'odio verso sé stessa. E la figura di Elijah, silenziosa ma comprensiva è stata di grande impatto, di grande aiuto per la ragazza. 
Io spero solo che, col tempo, i sentimenti verso Elijah da parte di Hayley potranno riaccendersi pian piano e che possa rinascere di nuovo quell'amore che, in realtà, non si è mai spento!


DAVINA


In tutto questo, Davina fa un piccolo viaggio nell'aldilà per trovare Kol. Una grande possibilità si è aperta dinanzi a lei. Se fino a poco tempo prima, bandita dalla congrega, aveva perduto tutto, adesso ha di nuovo la possibilità di riportare Kol in vita, grazie alla Strige che le ha offerto "un posto di lavoro". Infatti, se lei si unirà alla congrega delle "Sorelle", avrà in cambio l'opportunità, la possibilità, di salvare Kol. 
Quest'ultimo le sconsiglia profondamente di unirsi alla Strige: niente al mondo, sostiene, vale la pena di accettare questo patto. Ma sicuramente Davina accetterà l'incarico. Dopotutto, quale altra possibilità avrebbe la sua storyline di evolversi se non in questo modo? 
In ogni caso, le scene con Kol mi sono molto piaciute, anche se la chimica tra lei e Daniel Sharman era sicuramente maggiore. In ogni caso spero che riuscirà a riportarlo in vita: nonostante avrei preferito che il personaggio fosse interpretato ancora da Daniel, l'idea di rivedere il Kol "originale" di nuovo nello show mi intriga parecchio e il desiderio di vederlo combattere al fianco di Klaus è ancora più elevato! 
Speriamo che Davina riesca quindi a fare l'incantesimo e riportarlo in vita! 


VOTO ALLA PUNTATA








Eccoci qui, ragazzi! 
Queste sono le recensioni degli scorsi episodi, spero vi siano piaciute! :) 
Nel pomeriggio arriverà la recensione all'ultimo episodio uscito, Dead Angels. 
Stay tuned! ;)

Alba



Come sempre ringrazio tutti voi che seguite le mie recensioni e tutte le pagine che mi supportano! <3


Vi ricordo di passare sul nostro profilo Twitter, sulla nostra pagina Facebook e sul gruppo Diretta Telefilm...per commentare insieme.





Infine, un grazie speciale va al sito TV Shows Manager che ha accettato di postare le nostre recensioni! :)

2 commenti:

Roberta ha detto...

Non mi è piaciuto il cambiamento che ha subito cami.... TROPPO troppo forzato! Di colpo diventa una stronza maligna, doppiogiochista e calcolatrice?! What?!
Essere un vampiro amplifica ciò che sei...Non ti cambia radicalmente!!!
Staremo a vedere le prossime puntate..
Ottime recensioni ! Ti leggo con piacere ����

Alba ha detto...

Grazie per il commento cara! :)
Comunque sì, un cambiamento troppo radicale <.< in teoria sarebbe dovuta diventare ancora più "umana", sensibile... e invece si è trasformata in una stronza vendicativa! Secondo me c'è qualcosa sotto, ne sono certa... xD

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge