Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
giovedì 16 giugno 2016

Salve a tutti!
Bella, bellissima puntata che non può non lasciarci pieni zeppi di adrenalina per la prossima "The Battle of Bastards". Mi sento male.


Okay, cerco di non proiettarmi in avanti! Vediamo un po' cosa è successo in questo episodio.



#1 And I'm Going Home

Per quel che mi riguarda, la parte migliore dell'episodio. Mi ha galvanizzata.
Una parte di me teme che la pazza le abbia rubato la faccia. Con questa storia che non ci fanno più vedere i corpi morti e le teste mozzate non siamo mai sicuri di niente.
Non lo so, non è che io voglia fare l'uccellaccio del malaugurio, ma questa cosa che non ci siano tragedie mi puzza parecchio. E anche il sorrisetto di Jaquen nell'ultima scena non mi convince. Una sorta di "monalisesco" sorriso compiaciuto che potrebbe significare tutto e il contrario di tutto. 


Non credo che mi riprenderei da una cosa del genere. Potrebbe battere le nozze rosse. E io ancora piango ogni volta che ci penso!
Di fatto, anche se so che questo peggiorerà solo il mio dolore quando l'inghippo verrà fuori, voglio credere che quella sia effettivamente la nostra Arya. Che abbia miracolosamente smesso di sanguinare. Che fosse in vantaggio grazie alla cecità che le avevano indotto consentendole di muoversi al buio tipo Daredevil.


Devo dire che questi assassini mi hanno un po' delusa. In effetti la colpa è la mia. Come al solito mi ero lasciata trascinare dal mistero che avvolgeva Jaquen. Non sono riuscita ad impedirmi di fantasticare su qualcosa di eroico. O di crudamente cinico.
Quello che mi disturba è il perbenismo, in effetti. O combatti per un'ideale, e posso anche accettare a malincuore che sia un dio, o combatti per soldi ma lo fai con quell'arroganza sfrontata che ti rende epico. Non fai l'assassino su ordinazione e poi mi attacchi quattro ore di pippa sul dio dai mille volti.


E' un concetto troppo attuale, atroce e reale per essere accettato.
Per questo sono contenta che Arya abbia preso quello che c'era da prendere e poi si sia staccata da tutto questo. Ed ora è pronta.
Ed io ero completamente convinta che avrebbe incontrato Theon, che sarebbe finita a Meereen. E invece. Invece a quanto pare i piani sono altri. La direzione è un'altra.
Vi prego, non illudetemi.





#2 Mai na gioia a Delta delle Acque!

Cominciamo con il dire che il Pesce Nero è un mito.  Ogni episodio lo era di più e quindi, ovviamente, è morto! E su questo, voglio un attimo ribellarmi. Meritava almeno che la sua morte fosse resa epica. Che fosse mostrata. Insomma, cosa c'è di più eroico di un uomo che solo va incontro alla morte, abbandonato da tutti, per un ideale, un ricordo, l'orgoglio del suo nome, mentre il suo stesso nipote, il legittimo erede, lo consegna ai nemici?
Avrebbe potuto fuggire, con Brienne e Pod. Avrebbe potuto raggiungere Sansa e Jon al Nord. Ma la fuga, non sembra decisamente essere qualcosa nelle sue corde. 
Ed anche Jaime lo sa. Perché, infondo, c'è qualcosa nell'eroismo degli uomini anziani, qualcosa in questi vecchi sognatori che affascina anche lo sterminatore di Re. Quella strada, per lui, è impossibile da percorrere. Nessuno punta sull'onore di Jaime Lannister. Nessuno ci crede. O meglio, quasi nessuno.



Bisogna essere onesti. Tutta questa storia dei Frey, il ritorno di Edmure Tully, la morte del Pesce Nero è stato tutto per far rincontrare questi due. Io, personalmente, non sono molto impressionata, sarà perché amo poco Jaime. Di certo, in questo episodio, il leone è sembrato un po' bipolare, tra occhi languidi ed accorate dichiarazioni d'amore. O forse, semplicemente, ci è stato mostrato come Brienne e Cersei influenzino l'essere di Jaime. Come rappresentino le luci e le ombre di questo personaggio. Inutile negare che Brienne sia l'esasperazione della moralità, a volte quasi ottusa. Per quanto possa farci simpatia, Brienne è quadrata. E' una fondamentalista dell'onore e non lo dico in senso "negativo", semplicemente è così. Niente debolezze. Mai un pettegolezzo. Mai una malignità. Avete presente? La tipica tizia che con uno sguardo è capace di farti sentire una piccola merdina! E questo è evidente anche nelle interazioni con il cavaliere. Risponde agli sguardi affettati di lui con una rigidità imbarazzata ed imbarazzante.






 E Jaime, in qualche modo, si ritrova trascinato da quell'onore che non gli è concesso di mostrare, come dicevo sopra. Brienne è l'unica che non vede più in lui solamente l'uomo che ha pugnalato alle spalle il suo Re. 




Cersei no. Cersei è il male assoluto. Che piaccia o meno. Lo trascina infondo. Lo costringe ad una passione, una dedizione cieca, ad un assolutismo introflesso dove c'è spazio solo per loro due. E se Brienne lo innalza, gli fa forse desiderare di essere guardato con la stessa fiducia dal resto del mondo, Cersei lo rende indifferente a chiunque altro.






E, onestamente, io non so che posizione prendere. Non so neanche che posizione vogliate prendere voi. Certamente, qualcuno si è schierato!


Ma Poddy non vi sembra geloso?! Lady Brienne è una rubacuori!

#3 Qualcuno uccida il Re

E mentre Jaime si affanna e trionfa nella riconquista di Delta delle Acque, Cersei ancora una volta naviga nella cacca perché il figlio è un totale imbecille e siccome non aveva fatto abbastanza danni ha anche eliminato il giudizio per singolar tenzone.
Anche questa settimana Tommen è riuscito nell'incredibile impresa di superare se stesso. Cioè, c'è un limite alla decenza? Voglio dire, non è imbarazzato da se stesso? No! 
Ora Ser Loras e Lady Cersei saranno costretti a rimettersi alla volontà degli dei. Ovvero del vecchio.
Perché giustamente Tommen fino a ieri piangeva dietro la gonna della madre, ma ora che Margaery ha adottato la famosa tattica Lisistrata (o fai come dico io o non la vedi manco in cartolina!), improvvisamente sti cavoli di che fine fa la ormai ex regina.


Intanto io vivo il dramma di dovermi schierare dalla parte di Cersei contro il credo, contro il passero, ma soprattutto contro il maledetto Lancel Lannister. E, nonostante la mia secolare avversione verso tutti i leoni che superioni il metro e trenta, devo ammettere, che sebbene probabilmente tale atteggiamento la porterà alla disfatta, la Regina Madre sta comunque dando non poche soddisfazioni!



Me too! 

#4 Meereen

Sorvoliamo sulla domanda più importante : dove sta andando Varys e quando ha intenzione di tornare, e soprattutto ce la farà a tornare sano e salvo? 
Occupiamoci della questione veramente importante.
Sembrava che tutto stesse andando bene. Tyrion era riuscito addirittura a far bere Missandei e Verme Grigio, li aveva coinvolti in uno scambio di barzellette che più triste di così solo l'unico neurone nella testa di Tommen, ma era pur sempre un inizio. 









Ed invece, a quanto pare, la cara vecchia corruzione del continente non ha attecchito aldilà del mare stretto, e i padroni hanno attaccato Meereen. 
Ora, lasciamo stare il fatto che l'attacco si stia svolgendo via mare e dunque l'arrivo immediato di una delle due fazioni delle isole di ferro è quotato a zero, e concentriamoci sul tempismo con il quale la regina ha fatto ritorno.


Tra l'altro, il vero spirito della scena è stato completamente colto dalla nostra adorabile Emilia!




Voi che dite? Ci saranno ripercussioni? Come si metteranno le cose per Tyrion dopo questo fallimento piuttosto epico? 

#5 Fatti un amico col Mastino!

Nel frattempo il Mastino ha preso piuttosto bene lo sterminio della sua comunità di santoni! Se ne va in giro a prendere ad accettate la gente e, a tal proposito, prima o poi dovrò chiedere a Martin e a D&D quale problema abbiano con i genitali maschili considerato il modo in cui siano sempre al centro di feroci mutilazioni!
Ad ogni modo, nella sua folle ricerca di vendetta sembra proprio che Sandor abbia trovato il suo posto al fianco di Beric e Thoros. Il che promette assolutamente bene.




Accurate!
Voglio davvero che resti con loro. Voglio che se ne vadano in giro a fare i balordi! Già li amo!

#MomentoTop


Buon gustaio Bronn!
(a proposito della peneossessione che affligge gli autori di GOT)

Non ci resta che attendere la prossima settimana.
A presto, Mika!

Valutazione Episodio:

Visitate la nostra pagina
e le pagine nostre amiche:

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge