Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
giovedì 24 novembre 2016

Siamo tutti d'accordo sul fatto che la qualità e il successo di una serie non dipenda mai esclusivamente da un solo personaggio. Esistono però determinati attori che con le loro interpretazioni rappresentano la ciliegina sulla torta che conferisce al telefilm una marcia in più. Noel Fisher, con il suo Mickey Milkovich è decisamente uno di loro.

Shameless è uno di quei telefilm che prendono la tua anima e la fanno in mille pezzi, per poi ricomporla piano piano con qualche gioia buttata qui e là, prima di distruggerla di nuovo col l'ennesima catastrofe. Si può sintetizzare così anche la meravigliosa e tormentata storia tra due dei più amati personaggi di questa serie, Ian Gallagher e Mickey Milkovich, che con la loro GALLAVICH ci hanno fatto tanto sognare e soffrire. All'inizio Mickey non riusciva ad affrontare la propria omosessualità, poi una volta fatto outing, Ian scopre di aver ereditato il bipolarismo dalla madre ed inizia il calvario. Quando finalmente Ian sembra aver ritrovato un po' di stabilità ci si mette di mezzo Sammy, per colpa della quale Mickey è costretto a passare 8 anni in prigione.
Negli ultimi due anni la nostra unica consolazione è stata quella di vivere di ricordi. Ricordi di scene come questa:

Mickey Milkovich è il personaggio di Shameless che più si è evoluto nel corso delle stagioni. Prima non era altro che un teppistello di periferia, tanto spavaldo quanto fragile. Un ragazzo che non era in grado di gestire i suoi sentimenti e la sua sensibilità nel contesto di una famiglia capitanata da un padre padrone che non si sarebbe fatto scrupoli ad ucciderlo se avesse saputo della sua omosessualità.
Con il passare del tempo, e grazie all'amore di Ian, è diventato un uomo più forte, meno arrabbiato, e in grado di prendersi cura della sua famiglia, in particolare di suo figlio, sua sorella, e poi anche dello stesso Ian quando è emersa la sua malattia.
Sul più bello, quando sembrava potesse andare tutto bene, gli impegni lavorativi di Noel l'hanno portato lontano dal set di Shameless, e vi confesso che credevo non l'avremo mai più rivisto.
E invece questa è LA SETTIMANA, la settimana di ansia e di attesa, perchè sembra proprio che la data del grande ritorno sia decisa e che Mickey Milkovich tornerà nella nona puntata della settima stagione che andrà in onda lunedì
Ora se questo sia un ritorno definitivo è ancora un mistero, io spero solo che sia un ritorno degno del personaggio che è Mickey, e non un semplice contentino per i fan e l'ennesimo escamotage per farlo uscire definitivamente di scena come è stato per Jimmy. 
Certo la storia si è evoluta e nè lui nè Ian sono più gli stessi. Ora Ian ha questa semi-storia con Trevor, una storia che riscuote molti consensi, e che non dispiacerebbe nemmeno a me, se solo la Gallavich non fosse così inarrivabile. Per non parlare del modo in cui si sono lasciati nelle ultime apparizioni di Noel. Sembrava proprio che ormai fossero arrivati ad un punto in cui Ian non avesse più bisogno di lui, nè fosse più particolarmente innamorato come era all'inizio quando Mickey lo faceva tribolare (del resto non funziona sempre così?). A questo punto spero solo che adesso sia Mickey a farsi un po' desiderare, perchè dopo tutto quello che ha fatto per il ragazzo che ama, si merita di essere rincorso, e di sentirsi voluto e amato.
Voi cosa ne pensate? Siete al settimo cielo anche voi come me per questo ritorno? Come credete si evolverà adesso la sua storyline? LET ME KNOW!

Baci e strukki
Giulia

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge