Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
giovedì 20 novembre 2014







Salve Fellas, quest'oggi affrontiamo le regole di Cluedo! Eh già, la puntata di Supernatural era parecchio in stile Clue (notate quando Dean entra nell'attico? Potrete scorgere la marca del gioco).
Vi informo che un po' di tempo fa sul sito Usaopoly si tenne un Giveaway per vincere proprio il gioco Clue Supernatural. Adesso lo potrete acquistare per la modica cifra di $39.95 (mi sento un po' Giorgio Mastrota, anche se non vendo materassi!)








L'episodio inizia con i fratelli che sostano in un Autogrill: Dean sistema la macchina (ancora! ma che problemi hai bello? E daje l'avrai sistemata 100 volte LOL. No, scherzo, la "Baby" è sempre bene controllarla) e Sam fa il cameriere porta caffè gratuito (che poi al maggiore non piaccia la tazzina piccola non ce ne frega nulla, ma quando ha fatto *Sbrr* mentre beveva, ha aumentato la mia voglia di S*** di 100 volte).
I cacciatori sentono un messaggio dal cellulare di Bobby dove viene specificato che i suoi parenti prossimi hanno un patrimonio da riscattare. 




La villa dove Sam e Dean si recano, è una residenza del New Canaan, Connecticut, dove sembra abitare una strana famiglia (anche il campanello è strano, è "Fur Elise" di Beethoven XD)







Vengono accolti da una cameriera molto carina, Oliva, la quale pone delle domande riguardo la loro visita. 
I ragazzi le spiegano che sono venuti per ritirare ciò che gli avrebbe lasciato il buon caro vecchio Bobby e la signorina chiede se anche quest'ultimo è venuto insieme a loro, ma purtroppo le riferiscono che il babbo adottivo è passato a miglior vita - che palle!- 
Facciamo due piccoli passi indietro: l'intro della puntata vede l'assassinio della seconda colf, Colette; la ragazza occupata a preparare i vestiti per il funerale della signora Bunny, rimane vittima di quest'ultima, che la fa cadere dall'ultimo piano della casa! (Ma non era morta? Qui c'è qualcosa che puzza di cacca! E poi, Io le ho detto di non indossare quella collana, ma le non mi ha sentita!).
Ritornando a noi, Sam e Dean vengono fatti accomodare in casa e vengono invitati a partecipare al party organizzato dai proprietari.
Qui viene il bello, siete pronti? Prendete carta e penna, segnalini (sceglieteli con cura eh), carte armi e carte personaggio; organizzato il tutto, tiriamo il dado per vedere chi inizia per primo... No, scherzo! 
Alla riunione ci sono tre donne e tre uomini: le due milf sono la signora Heddy, cugina della defunta e Mrs. Beverly, la sorella; la giovane, Miss Amber che gioca a biliardo con il fidanzato, Mr. Stanton "Stan", il fratello di Bunny; nell'angolo vediamo il bisnipote, Dash e infine il maggiordomo Mr. Alfred che chiede ai ragazzi di seguirlo perché vuole riferigli alcune cose.








Heddy Milf, sculaccia Dean, ahahahahah

Beverly Mirf che si farebbe volentieri il timido Sam
La felicità per il fratellino Sammy


Il terrore di Sam di essere stuprato seduta stante da una Milf!



I fratelli si rendono subito conto che la famiglia dove sono capitati non è così normale come pensavano, lo stesso Sam li definisce degli W.A.S.P.S. (White Anglo-Saxon Protestant). 

Il signor Alfred, gli consegna una piccola busta cercando di spiegargli che la signora Bunny ha lasciato in eredità a Bobby Singer solo l'oggetto che troveranno all'interno (Bobby e la defunta già si conoscevano e più in là scopriremo il perché).
A quel punto, i cacciatori se ne vanno e aprendo l'involucro trovano una croce che sembra avere incastonati dei rubini e degli zirconi, i quali, però, risultano essere più falsi che mai; proprio in quel momento l'orafo che stava esaminando l'oggetto scopre che non è una croce, ma una chiave. 
In quel preciso istante, i ragazzi decidono di tornare dalla stramba famiglia per chiedere informazioni.

Mannaggia a te Bobby almeno un paio di centoni glieli potevi lascià!

Purtroppo, nel mentre, all'interno della villa si è di nuovo consumato un altro omicidio: i due coniugi, Stan e Amber erano in camera da letto e stavano litigando, l'uomo ubriaco cercava di far risolvere i suoi problemi confrontandosi con un quadro della defunta sorella (Mah!). Amber, a quel punto, si reca in bagno, scocciata dal comportamento del fidanzato.
L'uomo, però, sente una voce che lo sta chiamando e tenta di seguirla uscendo dalla stanza.
Il suo incontro non sarò per niente piacevole perché Mr Lance (L'uomo del quadro) è proprio lì dinanzi a lui con un'accetta; la stessa che decapiterà il povero Stan.

Dean suona il campanello e la Fur Elise richiama nuovamente l'attenzione dei residenti!



L'imbarazzo di fronte...
... Agli ormoni impazziti di Beverly!
Questa volta sarà Alfred ad aprire la porta e l'uomo gli chiede subito se hanno scordato qualcosa, ma i ragazzi non fanno in tempo a rispondere che vengono fermati dall'ispettore, che autoritariamente gli impone di rimanere all'interno della casa per l'interrogatorio.
Ogni persona sarà chiamata all'appello dal poliziotto, ma i cacciatori decideranno di mettersi all'opera ancor prima di testimoniare.
Viene detto che nella casa c'è un fantasma e i fratelli Winchester restano un po' perplessi di fronte ad una rivelazione così inaspettate, al che decidono di credere alle parole dei presenti ed iniziano ad indagare.

BuBu Setteteeeee!...

...E non c'è niente!





Dean sarà il primo a partire ,cerca in tutte le stanze finché non vede a fianco a sé una libreria dove è riposto un libro, il logo sulla copertina è identico alla chiave donatagli da Bobby (qualcosa di brutto si cela la dietro, me lo sento! Siamo sicuri che sia un fantasma...mmmmh... Non credo!); certamente quel simbolo farà scattare qualche serratura! Detto fatto, il ragazzo muove il volume e metà della libreria si apre mostrando una porta chiusa a chiave. 
Il La caccia al fantasma inizia: Il cacciatore finisce per scoprire della povera cameriera Colette morta e con Olivia rinchiusa dentro l'attico; dice di essere stata chiusa all'interno dal signor Butler, ma come mai?  
Dean torna dal fratello, che sta giocando una partita a scala 40 con le signore altolocate, ma appena vede il maggiore si affretta ad alzarsi e andare da lui; I due parleranno e confronteranno le loro supposizioni, decidendo alla fine che ci sono due fantasmi, la signora Bunny e il signor Lance (quello che ha mozzato la testa al Stan, per intenderci). 





Sam, a quel punto, prende in mano la situazione e si dirige al piano superiore dove trova il signor Alfred morto; ritiene opportuno comunicarlo al fratello che, nel frattempo, sta parlando con lo stesso signor Alfred (aspettate c'è qualcosa che non torna, oh mio Dio, non è un fantasma, ma una Shapeshifter).
Dean cerca di fermare il mutaforma che, però, si accorge dell'inganno e stordisce il cacciatore scappando e cambiando la sua identità! (Ora chi sarà?).
I fratelli si riuniscono e cercano di capire come risolvere la situazione, ma all'improvviso entra Olivia, che vedendo il suo padrone morto inizia urlare. La ragazza viene calmata dai cacciatori che le spiegheranno come riconoscere un mutaforma; tutti e tre prendono dall'argenteria dei coltelli, i quali, in seguito, si riveleranno falsi e inefficaci (sono cinesi LOL. Non è vero argento!).

Per comprovare che le persone non sono dei mostri, Sam cerca di intrattenere le signore Milf! L'imbarazzo mostrato dal ragazzo è quasi tangibile, tanto è vero che quando Dean lo chiama per parlargli, il minore si atteggia da vero timido!













Intanto Dean segue un'altra pista, percorrendo i corridoi della villa e perlustrando le stanze scopre che Amber e Dash ci danno di brutto! (So che non è il termine più adatto, ma sembrava stessero a sfondà un portone de cemento). Il cacciatore chiede ai due di provare a toccare i coltelli e dopo appurato che non sono mutaforma torna dal fratello. Trova Sam talmente sandwicchato dalle Milf che quando arriva davanti a Dean esprime tutto il suo imbarazzo.
Mentre stanno parlando, Olivia urla talmente forte da attirare l'attenzione: la ragazza si trova in bagno e scopre il corpo morto del Poliziotto (poveretto è deceduto in malo modo... Soffocato nel cesso! Io non vorrei mai morire così!)
Tutti iniziano a dubitare di coloro che li circondano, ma inevitabilmente la colpa ricade sulle uniche due persone che certamente non conoscono bene: Sam e Dean; infatti è proprio Dash, che prendendo la pistola, li obbliga ad entrare dentro un ripostiglio dove saranno rinchiusi!
(Ora il problema è scappare! L'hai dette facile, Sara!).
Invano cercano chiavi, bombe a mano, claymore, RPG e chi più ne ha più ne metta, ma alla fine trovano un armadietto porta armi.
Nel frattempo in salotto, Olivia ha rivelato la sua vera natura e la sua reale identità: figlia della signora Bunny e di un mutaforma, lasciata a vivere dentro un'attico per molti anni, la ragione per cui Bobby abbia intrecci con quella casa e il perché il vecchio Singer non l'abbia uccisa nel momento in cui aveva scoperto la verità! Insomma una povera ragazza lasciata sola, solo perché diversa e quando racconterà la stessa cosa a Sam e Dean, loro ne rimarranno perplessi, perché il caro vecchio Bobby non lasciava mai nessuno indietro, soprattutto se erano mostri.




La situazione peggiora quando i fratelli Winchester riescono a liberarsi e iniziano a cercare la cameriera; dapprima Sam si nasconde sotto il piano della cucina e cerca di farla ragionare, ma sa che è solo una scusante perché non ha in canna nessun proiettile d'argento e quando Olivia se ne rende conto cerca di sparare al cacciatore che verrà salvato per un pelo dal fratello, il quale la ucciderà.



Qui mi soffermo un secondo: avete visto Dean con che foga ha continuato a sparare al mostro? Avete notato i suoi occhi che si alternavano dal verde speranza al nero pece? Io ho una strana sensazione addosso: DemonDean non è assolutamente andato via, ma sia solo assopito. Lui è ancora un cavaliere dell'Inferno e questo l'ha visto anche Sam, il quale dopo aver risolto la questione del mutaforma chiederà  spiegazioni al  maggiore, da quale non avrà la risposta sperata.
Il maggiore, come sempre, si chiude in se stesso, forse per paura o magari per collera nei confronti dell'essere che è diventato, non lo so per certo, ma Dean non sta bene! Mi auguro solo che qualcuno lo salvi oppure faccio una strage!
I due si rimettono in cammino ascoltando una canzone (Bob Seger - Travelin' Men) che rispecchia perfettamente lo stato d'animo di Dean e ci lasciano con l'amaro in bocca e con l'ansia di aspettare una settimana per la prossima puntata!



Vi lascio il promo della prossima puntata:


C'è speranza per l'HASTIEL non ci voglio credere
Robert Singer, Jeremy Carver allora siete telepatici! Ditelo che mi sentite se vi parlo!
Buahahahahahahahahah *risata malignissima*


Voto Episodio:



Ringrazio come sempre le mie colleghe/amiche e le pagine che mi supportano ogni santa settimana!


Io vi abbraccio, vi bacio, vi amo!
"The Family Doesn't End With Blood"

xoxo
MissW.

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge