Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
domenica 9 novembre 2014




Quanti feeeeeels in questo episodio, ragazzi???
Decisamente troppi.
In quarantadue minuti di puntata, abbiamo visto succedere di tutto (tranne una bella festa di 'welcome home): litigi, combattimenti, telefonate, rapimenti e infine..incontri. Molti, belli, veri, emozionanti incontri.
Damon's back.
E il suo ritorno a casa non avrebbe potuto essere migliore di questo.

L’episodio si apre con il nostro amico Tripp, intento a portare Ivy e altri due poveri vampiri a fare una bella scampagnata in quel di Mystic Falls.
Ormai quel camioncino mi terrorizza più del furgone dei gelati di ei film Horror!
Ivy cerca di capire cosa stia succedendo e, compreso quanto letale sia la compagnia di Tripp, cerca in ogni modo di liberarsi dalle catene.
Cavolo gente, siete tre vampiri superforzuti e non riuscite a staccare delle misere catene?? Vergognatevi, seriamente.
E la stessa cosa vale per Enzou, che in giorni e giorni di prigionia non ha neanche provato una volta a scappare. Fate ride.
Comunque, nonostante gli sforzi, Ivy non riesce a trovare libertà dalle catene e così, dopo aver visto stramazzare i due compagni di viaggio, decide di aver ‘vissuto’ abbastanza e cade come ‘gallina morta cade’.



Senti cosino, Ivy mi stava antipatica quindi ok, ma se provi a fare la stessa cosa con Enzou, ‘niente di personale’ te lo faccio vedere io. SEI STATO AVVISATO.

Nel frattempo, nella cripta di famiglia, continua la ‘Salvatore Reunion’, con Stefan che non riesce a realizzare come Damon possa davvero essere lì con lui e quest’ultimo che, tanto per farsi riconoscere, si diverte a prenderlo in giro.

Insomma, è come se non se ne fosse mai andato, in fondo.
Il problema però è che, volente o nolente, Damon è stato via davvero per quattro mesi, durante i quali, purtroppo, non tutti sono riusciti a sopportare la sua assenza..

Eh, appunto.
Mamma mia, Elena, non dirlo con quella faccia però!
Hai presente cosa avresti fatto due settimane fa, nel sentire questa notizia?
..No?
…Sicura?


Una cosa del genere.
E mi sono contenuta.

E invece ora mi tocca vedere te che ti fai le pippe mentali per decidere se riavere indietro i ricordi o no e Damon che, non solo non potrà avere ‘la parte divertente’, ma neanche il famoso ‘pizza e cinema’, dato che non vuoi nemmeno incontrarlo.
GRAZIE PER AVER RESO LA MIA GIORNATA UNO SCHIFO. GRAZIE.

Il dialogo fra Stefan e Damon continua e, come pensavo, il discorso ‘Dove sta Bonnie??’ si fa subito largo fra i pensieri di tutti, Elena e Caroline comprese.

“Dov’è Bonnie?”
“Si è sacrificata per farmi tornare, ma non voglio che nessuno lo sappia. Non ha senso rendere le cose ancora più difficili di quanto non siano già.”
Guarda cosa succede quando ‘sta cosa viene fuori eh, guarda.

Comunque, quei geni dei fratelli si accordano su una versione comune, da propinare ad amici e parenti: Bonnie non è mai stata nel ‘limbo’ insieme a Damon e quei quattro mesi il vampiro li ha passati da solo, cercando e infine trovando un modo per tornare a casa.


Il gioco delle domande-risposte continua; è interessante come in questo modo sembra che i quattro si trovino nello stesso luogo, dato che seguono il medesimo filo del discorso: il fatto che in realtà Elena non voglia incontrare Damon e Caroline non abbia alcuna intenzione di rivolgere la parola a Stefan rende tutto ancora più surreale e tragicomico. 

Damon fornisce alcune informazioni di base sulla sua permanenza nella ‘Prigione’, lasciando come sempre spazio al suo Humor nero, la caratteristica che, da sempre, più amo di lui.
“Un gruppo di streghe ha creato un purgatorio ‘Spazio-tempo’, pensi che avrebbero potuto scegliere un anno migliore di quello in cui si è suicidato Kurt Cobain? Tutta la situazione era davvero deprimente..”
Comunque, tutta questa voglia di raccontare la vacanza spazio-temporale Damon non ce l’ha, e così promette a Stefan che presto faranno un pigiama party in cui scoprirà ogni dettaglio, ma che, per il momento ha qualcosa di più importante da fare.
Ancora co ‘sta faccia Elena? Ripigliati per favore!
E anche Rick la pensa come me, dato che cerca in ogni modo di convincerla che vedere Damon sia la cosa più giusta, per entrambi.
“Se tu avessi pensato che ci sarebbe stata anche solo una possibilità di rivedere Damon, non mi avresti mai chiesto di cancellare il ricordo del tuo amore per lui.”

Santo cielo, menomale che Damon non ha davanti Rick in questo momento.
Altrimenti immaginatevi la reazione!
Più o meno…
Damon ed Elena iniziano a fare il gioco dei contrari: lui ha assolutamente bisogno di vederla, sentire la sua voce, baciare le sue labbra (che poetessa mamma mia..), mentre lei non ha assolutamente voglia di incontrare il vampiro psicopatico che ha ucciso suo fratello. Voglio dire, chi vorrebbe andare a cena con un tipo del genere?
Ma noi conosciamo Elena. Non è questo che le fa paura. Non è LUI che le fa paura.

E’ piuttosto la consapevolezza di aver non solo perdonato l’assassino psicopatico del fratello, ma di essersi anche innamorata di lui, follemente e senza riserve. Questo sì che la terrorizza.

Dall’altra parte abbiamo invece Damon, che, in mezzo alla confusione e alla sorpresa generata dalla notizia, fa un’affermazione che, solo pochi mesi fa, sarebbe stato impossibile sentirgli pronunciare.

E lo fa con una certezza e sicurezza disarmanti. 

Ma vi ricordate il Damon della quarta stagione? Preoccupato e quasi abbattuto dall’idea che Elena potesse amarlo solo grazie al Sire Bond? O quello della quinta, convinto di non meritarla e impegnato a starle il più lontano possibile, credendo di essere tossico per lei?
Ditemi, questo che avete davanti adesso, vi sembra il solito vampiro distrutto e pieno di dubbi?
No. Perché adesso Damon Salvatore è forte, consapevole e sicuro, di se stesso e dell’amore di Elena nei suoi confronti ed è pronto a tutto, pur di farglielo ricordare.
Perché, anche i ‘cattivi’ meritano un lieto fine, e Damon è stanco di dover aspettare per ottenere il suo. Combatterà per averlo, combatterà per se stesso e per la sua Elena.

Nel frattempo, quella dura si fa promettere da Alaric che non le farà tornare i ricordi finché non sarà lei stessa a chiederglielo.
Tesoro bello, mai sentito dire il detto ‘Chi ha tempo non aspetti tempo’? oppure ‘Non rimandare a domani quello che puoi fare oggi’? Pensi che siano parole messe lì a caso, tanto per fare qualcosa??
NON CREDI NELLA SAGGEZZA POPOLARE???

Brava, così si fa. Poi non dire che non ti avevo avvisata.

Prima di lasciarla andare però, Rick le chiede di buttare un occhio sulla dottoressa Jo, poiché, per qualche oscuro motivo, non può essere soggiogata.
Sarà sotto Verbena? Oppure è un essere sovrannaturale anche lei?? Se sì, quale? (mi sembra di essere tornata alle medie, con queste domande..)
Forza Elena, unisciti a MattyPants nella truppa delle spie fallite e cerca di scoprire il segreto della dottoressa Gioia, che qui la curiosità è forte!

Ma giacché i Gilbert rimasti in questa serie TV sono due e poiché, a differenza di Damon Bonnie non è tornata (ancora) a casa, andiamo a vedere come sta il nostro povero Geremia.
IO: “Jeremy, puoi raccontarci quello che stai provando adesso?”

E, mi dispiace Sarah, ma non credo che sia neanche in grado di dare una mano a te di questi tempi. Voglio dire, pensi di essere la sola con dei problemi? Ivy era ‘na scassa balle, ma anche te non scherzi mica eh. Calmati un attimo, che ora è tornato in vita l’altro trisavolo e sono sicura che non vedi l’ora di poterlo conoscere!
Cioè..ecco..
Insomma, Geremia se ne va di casa molto arrabbiato e devo dire che, per la prima volta da sei stagioni, SONO D’ACCORDO CON LUI.
Ditemi dove sta Bonnie, ditemi se è viva e se (quando) tornerà, perché sinceramente non voglio vedere TVD senza Bon Bon. Mi sono affezionata. E poi ci vuole una strega con gli attributi di questi tempi…

Comunque, dato che di vampiri incatenati non abbiamo ancora parlato abbastanza, eccoci davanti ad un Enzou mooolto innervosito ed affamato, pronto ad accogliere nella sua umile cella il nostro 007, sempre intento a portare avanti il suo doppio gioco. In effetti i due non si stanno affatto simpatici e basta guardarli interagire per capirlo.

Enzou spera che MattyPants possa aiutarlo a fuggire, ma il ragazzo è convinto che l’intera popolazione di Mystic Falls sia più al sicuro, con il vampiro rinchiuso nella cella
“Sì, probabilmente hai ragione. Eccetto Elena, Stefan, Caroline..tu. Cosa credi che succederebbe se rivelassi al tuo amico i nomi dei vampiri che conosco e dei loro groopie?”
Embè, hai ragione Enzino. Come sempre del resto. Ti rendi conto cosa provocheresti, anche solo facendo questi pochi nomi??

Ed ecco l’amico Tripp, che con il suo solito dolce sorriso, porta ad Enzino il rendiconto del viaggio a Savannah. Ovvio, lì non hanno trovato alcun vampiro, ma Ivy, la tipa di cui Enzou stesso gli aveva parlato..beh lei sì che l’ha incontrata. Anche se, come tutti sappiamo, non proprio vicino a Savannah.
Comunque, adesso basta con gli scherzi. Se entro 24 ore Enzou non snocciolerà tutti i nomi dei suoi amichetti vampiri..anche lui dovrà farsi una piacevole scampagnata a Mystic Falls.

MattyPants, forse sarà il caso che alla fine tu faccia qualcosa.
Inizia a pensare, chissà che non ti venga una buona idea.

Infatti, dopo serie e ponderate riflessioni, finalmente Matty si decide a parlare dell’ ‘affare Enzouu’ a Caroline e Alaric.
Non importa che io vi racconti la reazione di Caroline (ma come hai pensatoblablablablablablablablablab!!!!)
“Mi dispiace. Ero un attimo confuso fra quali vampiri ci piacciono e quali invece no!”
Beh, che tu fossi confuso se n’erano accorti un po’ tutti mi sa..
Matt sgancia poi la seconda bomba, Ivy è stata uccisa da Tripp la sera prima, insieme ad altri due vampiri.

Ma per favore Care, qui non la sopportava nessuno, quella poveretta passava più tempo col collo spezzato che intero!!
Quel gran saggio di Alaric fa invece la domanda giusta: ma come diavolo ha fatto Tripp a catturare Enzouu?
Ed ecco il colpo di scena; fa il suo ingresso nella stanza Mr. Stefan Salvatore, finalmente rimesso in sesto dal ritorno del fratello, pronto a prendersi tutte le responsabilità dell’accaduto. Stefan che si prende una responsabilità. Stefan che non scappa. Stefan che si interessa a qualcosa.
Stefan. BENTORNATO.

Ho già capito: Caroline e Stefan si troveranno casualmente a lavorare insieme per salvare Enzou e, durante questo salvataggio, avranno casualmente luogo dei momenti strani, tesi e imbarazzanti..sento FINALMENTE profumo di Steroline!
E voi mi direte: ma non ti piacevano i Carenzo?? Beh..il fatto è che sono una masochista e quindi..
VI PREGO DATEMI UN ALTRO TRIANGOLO. VI. PREGO. 

Ma eccoci al primo momento Delena dell’episodio.
Pensavate davvero che Damon non tentasse di parlare con Elena? Figuriamoci. Lei non vuole? Meglio, effetto sorpresa assicurato. Infatti..

Elena ha paura. Una paura folle, incontrollabile e assurda di aprire quella dannatissima porta.
Ha inizio così una scena che tanto mi ricorda le poesie di Properzio che ho studiato a scuola.
Il povero poeta, fermo davanti alla porta chiusa della sua amata, incurante del suo rifiuto, pronto a cantarle il suo amore per ore ed ore: dolce, appassionato, violento, avvilito, arrabbiato, stanco. Follemente innamorato di lei. Incapace di starle lontano. Disposto ad amarla anche dall’altra parte di una porta serrata.

“Volevo solo parlare”
“Non posso. Non ora.”
“So perché hai fatto quello che hai fatto. Ma non è reale. Sai cosa è reale? Quello che provavi per me. Una volta mi hai detto che era la cosa più reale che tu avessi mai provato in tutta la vita.”
“Quei sentimenti sono andati.”
“Oh, andiamo Elena. Ho soggiogato abbastanza persone da sapere che..è un modo come un altro per nascondere la verità. E non importa quanto tu voglia fortemente che funzioni, non è mai più che una menzogna. Capisci?”


Ma basta un attimo di troppo, perché la paura torni a prendere il sopravvento.
“Sento il tuo respiro.”

Io non ce la posso fare. NON CE LA POSSO FARE.
“Devi solo aprire la porta Elena. E tutto può tornare com’era prima. Devi solo aprire la porta, ti prego. O almeno spostati perché sto per buttarla giù.”

Finalmente, dopo preghiere e patimenti, ecco che la Gilberta apre la porta.

Io sono già con un piede sulla sedia, pronta ad urlare “DELENA!” come una pazza, mentre Damon spinge il portone e..

Con questa immagine tutte le mie speranze se ne vanno, spazzate via dallo stesso vento che adesso sta muovendo quelle dannatissime tende.

Ma se c’è una cosa di cui sono sicura, è che Damon non demorderà mai. Perché Elena è la sua vita, non scordiamocelo neanche per un secondo.

La piccola Elenina, ancora scossa dal quasi-incontro, chiama Stefan, cercando conforto nelle sue dolci e comprensive parole.
“Saltata giù da una finestra?? Seriamente???”
Beh sì, anche lui non ne può più poverino.
I due parlano e, ovviamente, Stefan cerca di farla ragionare, anche se al momento sembrerebbe davvero impossibile.
“Ho baciato Liam ieri sera.”
“Non dirlo assolutamente a Damon.”
“Perché lui lo ucciderebbe, giusto? Proprio come ha ucciso mio fratello.”
“Perché gli si spezzerebbe il cuore.”

Elena, ma ti senti quando parli?? Anche Stefan è diventato Delena per la disperazione e proprio ora che puoi DAVVERO essere felice cosa fai? Ti accontenti di vivere una vita a metà? Di essere un’ Elena a metà?
Vi prego fate qualcosa: una botta in testa, verbena, qualsiasi cosa. Ma scuotetela un po’.

Non dobbiamo però dimenticarci che Elena ha ricevuto un’altra importante missione oggi: seguire e studiare la dottoressa Gioia, per scoprirne il misterioso segreto.
Seguiamo quindi la nostra Gilberta nel suo pedinamento, curiosi come lei di scoprire la verità.
Primo passo: assaggiare il cappuccino della doc per capire se assume verbena. 
Fatto.

Secondo passo: non farsi scoprire dalla suddetta dottoressa grazie al 'savoir faire' tipico della famiglia Gilbert. 
Fatto.

Terzo passo: Scoprire se il braccialetto indossato dalla donna è per caso fatto di verbena. 
Fatto.

Quarto passo: Farsi beccare dalla dottoressa, che apparentemente è già al corrente di tutto.
Fatto.
Eh sì ragazzi. Miss Gioia qui è piuttosto intuitiva. Sono bastati un salvataggio miracoloso, un soggiogamento non riuscito e la sparizione di alcune sacche di sangue perché facesse due più due e capisse ogni cosa. Tipa, mi piaci sempre di più.
In più non sembra affatto stranita o spaventata dalla cosa, tanto da permettere ad Elena di occuparsi dei pazienti.
A questo punto né noi né tanto meno Elena stiamo più nella pelle. Dobbiamo sapere.
Jo, cosa sei tu?

Eccola la strega della stagione! Ragazzi, io spero proprio che la doc. continui a sopravvivere perché..la sto stimando tantissimo!
E chissà quale sarà il suo ruolo nella trama di quest’anno; chi è la sua famiglia? E a che congrega appartiene? E perché ha rinunciato alla magia???
Ma queste domande troveranno sicuramente risposta nelle prossime puntate..

Concentriamoci adesso sull’altra spia dell’episodio: il nostro Matt è intento a cercare tutte le informazioni sui vampiri in possesso dell’amico Tripp, quando la giovane Sarah fa irruzione nell’ufficio dello psicopatico, portando a due il numero dei ficcanaso presenti nella stanza.

Sarah sta cercando informazioni sulla morte dei genitori (che ricordo sono stati uccisi da-SORPRESAAA-Damon) e così, dato che entrambi stanno facendo qualcosa di illegale, decidono di farsi compagnia a vicenda.

Devo dire che, in fondo, anche Sarah non è male.
Poi con Matty Pants c’è una buona chimica, non credete? Che possa essere lei il suo nuovo interesse amoroso? Io li shipperei volentieri effettivamente…

Ma sapete chi shippo già da matti??????? Questi due qua sotto ragazzi. FINALMENTE INSIEME!!

Beh..anche se Damon è leggermente irritato..

“Beh, vediamo Ric. Mi sono fatto strada con le unghie e con i denti, per uscire da un universo parallelo dislocato nel passato, solo per scoprire che devo convincermi a cambiare look perché uno scherzo di confine anti-magia non mi permette di tornare a casa. Inoltre scopro che il mio migliore amico, invece di risolvere questo problema, ha deciso che fosse meglio usare il suo tempo soggiogando la mia bellissima e adorabile fidanzata affinché dimenticasse di avermi mai amato.”
MI FAI MORI'.

Ric cerca di spiegare che se ha fatto ciò che ha fatto, è stato solo perché pensava che fosse la scelta migliore per Elena. E in fondo credo che questo Damon lo capisca.
Solo che adesso è tornato, facciamole tornare la memoria con un anti-soggiogamento e viviamo tutti felici e contenti!
Ma Elena non vuoleeee!


Povero Damon, ora anche Alaric è passato alla sponda del “lasciamo alla Gilberta libertà di scelta”.
E lui non è che la prenda proprio molto bene. Da una parte va anche capito: dopo quattro mesi passati a sognare un bel ‘Delenarainkiss’, è riuscito a tornare a casa e scopre che la sua ragazza manco vuole vederlo da lontano; che l’ultima cosa che ricorda di lui è l’averlo visto uccidere suo fratello; che è felice senza il suo ricordo.
Avrà il diritto di arrabbiarsi ‘sto povero cristiano, o no?

Vi giuro, Somerhalder ha una mimica facciale assolutamente esilarante.
Ho visto questo passaggio almeno dieci volte e ogni volta ricomincio a ridere da capo.
E’ quasi geniale. Folle. Ma geniale.

Passiamo alla coppia dell’anno: Caroline e Stefan, già partiti per la “Enzouu rescue Saga”. Ovviamente, Vampire Barbie non può evitare di rimproverare Stefan per aver consegnato Enzou a Tripp e, finalmente, iniziamo a vedere un alone di pentimento nei gesti di Steffy.
Stai a vedè che Caroline non gli è proprio indifferente indifferente.  

Ahaaaa lo vedi che ancora non l’hai smollato? Dai Steffy, se ce provi ora ce sta di sicuro. E’ cottaaa!
Ma ecco che, dal casotto abbandonato escono due losche figure. Il nostro Stefan, sempre pronto a salvare pulzelle in pericolo, riesce a portare via Caroline in un battito di ciglia, in modo da potersi nascondere alla vista dei due strani individui. Scagnozzi di Tripp, dite? Scagnozzi di Tripp.
Uuuuu tensione sessuale……………………………………..


Comunque, per farla breve, nel casotto non c’è nessuno. 

Boh, Caroline, non lo so.
Ero troppo impegnata a seguire le vostre dinamiche per guardare dove portavano Enzou.
I’m so sorry.

Un Damon molto ubriaco si è, intanto, intrufolato nella stanza di Elena: è tenero ed allo stesso tempo straziante vederlo osservare tutte le foto, indispettito perché non è in nessuna di esse.
Ma non c’è da preoccuparsi: Giovanni Muciacia ci ha insegnato come rimediare.
(notare i dentini)

Ma Damon non è solo. E’ arrivato Geremia che, come potete tutti immaginare, vorrebbe avere qualche notizia più interessante su Bonnie.
Bravo Gilberto, sei appena stato nominato capo della missione ‘Salvate il soldato Bonnie’. Non ci deludere e riportala a casa!

Damon sa che la verità potrebbe davvero distruggere Geremia e così gli propina di nuovo la storia del ‘non è mai stata con me. Non siamo mai andati alla Pam insieme. Non le ho mai cucinato i Pancakes’

Damon, smetti di fare Melinda Gordon. Non ti riesce bene.
Ma ovviamente Geremia ci casca come una pera cotta. Scherzi? In fondo fa Gilbert di cognome. Loro credono a tutti per natura. 

Nel frattempo, il risvoltolamento all’ufficio dell’amico Tripp continua: Sarah e Matty sembrano trovarsi bene insieme e, con poco sforzo, riescono ad aprire un cassetto chiuso a chiave, dove, fra gli altri oggetti, trovano anche il telefono di Ivy.
E indovinate un po’ chi è l’ultima persona sulla lista delle chiamate? Miss Caroline Forbes.

Già. Nella tua stanza al college.
Che è la stessa di Elena.
Che è la stessa in cui si trova Damon adesso.
YE.

A proposito di Damon; credo che durante la chiacchierata con Geremia il ragazzo gli abbia fornito, non volendo, un’ottima valvola di sfogo.
Eccolo infatti prendere il cellulare e chiamare la persona che, soltanto quattro mesi prima, non si sarebbe mai sentito in grado di contattare.
“Sono Bonnie. Lasciate un messaggio.”

La telefonata (MERAVIGLIOSA secondo me) è interrotta da un avviso di chiamata.
Chi potrà mai essere?
Sì. Finalmente Elena si è decisa ad incontrare Damon. Dai che ci siamo..finalmente li vedremo di nuovo insieme. Che ansia ragazzi, chissà cosa potrà succedere??
“Ho deciso di premere il tasto ‘Damon’ e vedere cosa sarebbe successo.”
“E che sta..succedendo?”
“Non so nemmeno cosa sto facendo. Dovremmo incontrarci, faccia a faccia. Vieni nel mio dormitorio?”
Ehm..diciamo che..lui al dormitorio c’ha proprio passato la giornata..

Insomma, Damon è già lì; pronto ad accogliere la sua amata e in profonda trepidazione.
Ma com’è Damon di fronte allo specchio mentre si mette apposto i capelli prima del fatidico incontro???
Tenerino <3 <3 <3

Ecco..qualcuno entra dalla porta, ci siamo, vediamo se Elena è rimasta bella com’era..

Il cacciatore fa il suo ingresso nella stanza, pronto a sparare un bel dardo avvelenato al collo di Damon.
Ma il nostro Big Salvatore non ha tanta voglia di essere catturato senza neanche aver visto Elenina cara: inizia infatti una breve colluttazione, breve perché, appunto, fanno il loro ingresso i due scagnozzi di prima. Aspettate ma chi mi ricordano questi due..?

Cavolo. Hanno preso Damon.
Ma ecco che la Gilberta torna finalmente à la maison e  il quadro che si trova di fronte è piuttosto sospetto: la porta è aperta, il cellulare di Damon giace abbandonato sul pavimento mentre del vampiro non c’è nemmeno l’ombra.

Insomma, magari non si ricorda di averlo amato, magari è davvero insensibile al suo ritorno..ma quanta paura le sta salendo in questo momento??
Non sembra anche a voi, che per una che dice di non provare niente se non disprezzo per Damon, si stia preoccupando veramente troppo? 

Probabilmente Geremia aveva ragione. Con il soggiogamento non se ne va tutto, non puoi cancellare i sentimenti. Specialmente uno forte quanto l’amore che Elena prova per Damon.
Tesoro, c’hai provato. Ma come si fa a resistere al fascino di Damon Salvatore? E neanche l’hai incontrato, ancora. Pensa quando te lo ritrovi davanti..

Comunque, Alaric inizia a coordinare le operazioni di ricerca: Elena e Caroline si apposteranno ad un ingresso di Mystic Falls, mentre lui e Stefan occuperanno l’altro. Se Tripp tenterà di passare i confini, lo beccheranno sicuramente.
Cioè, speriamo almeno.
Il nostro prof si prepara a lasciare il College ma..
Ecco arrivare una piuttosto arrabbiata Gioia, decisa a chiedere un chiarimento.
Per l’amore del cielo tesoro, ne hai tutto il diritto, solo non credo che tu abbia scelto il momento migliore…
Alaric, sei proprio un auto-COCKBLOCKER.
Dillo che vuoi morire zitello e ciao.
Oppure aspetti di poter baciare anche te Nina Dobrev, prima di sistemarti??

Damon nel frattempo, si risveglia nel famoso camioncino degli orrori, ricevendo un inaspettato, ma gradito, buongiorno:

I due hanno uno scambio ironico e divertente, nonostante la tremenda situazione in cui si trovano. In fondo sono abituati a convivere nella stessa prigione..giusto?
Enzouu è davvero contento di rivedere l’amico vivo e vegeto ma non aspetta molto a rivelargli la causa del suo ‘ritorno dietro le sbarre’.
Sì, Damon è stato Steffy.

Ma non perché Enzou gli ha ucciso la fidanzata e certamente non perché era geloso del suo accento. Stefan si sentiva in colpa, tremendamente in colpa, per non essere stato in grado di continuare a cercarti, come invece aveva fatto Enzino caro. E quale modo migliore per liberarsi del senso di colpa, se non far fuori la persona che ti porta a provarlo?
Damon, tu dovresti capire perfettamente questo ragionamento, dato che, in fondo, è quello che tu stesso hai applicato  fino a poco tempo fa (vedi zio Zach..).
Perciò, niente recriminazioni e amici come prima!

Non appena sarete salvati da questa scampagnata, perché lo sarete, fatevi un’uscita a quattro: tu, Stefan, Enzouu e Alaric. Un bel pigiama party fra uomini single, così, tanto per raccontarvi le vostre miserie.

Ma, come dicevo, prima qualcuno deve salvarvi: i due posti di blocco sono stati allestiti, le macchine messe fuori uso ed il piano è pronto a decollare.
Ed ecco che, distrutta dalla paura di non poter rivedere Damon mai più, Elena compie la sua scelta.

“Come posso prendere delle decisioni, se conosco solo metà della storia?”
Un applauso, grazie!

Ma anche dall’altra parte della città è arrivato il momento delle confessioni: Stefan si sente in colpa per ciò che sta succedendo, per aver mollato, per aver abbandonato il fratello. Ma Alaric sa quanto il ragazzo abbia sofferto, perché è lo stesso dolore che lui stesso ha provato sulla sua pelle: cercare qualsiasi appiglio per continuare ad esistere, andare avanti un giorno dopo l’altro senza vedere mai la fine del tunnel. Arrivare a buttare via tutto, a buttarsi via, pur di andare avanti.

Oioia, ora che l’hai detto la vedo bigia.

Chissà da che parte arriverà l’amico Tripp? Saranno Elena e Caroline a dover salvare i due prigionieri, oppure Stefan ed Alaric?

Sì, grazie mille.
Voglio fare un appunto comunque.

Quanto diavolo è BONO Matt Davis???????????????????????????????????????????????????

Comunque, quell’antipatico di Tripp ‘non sa niente di macchine’ e quindi vorrebbe tanto abbandonare Alaric e il suo amico a se stessi. Quanto ti vorrei pestare a sangue, brutto idiota.
Dato che Ric ed io siamo telepatici..ecco che il nostro vampiro professore si applica per soddisfare il mio desiderio.
Dai Ric, siamo tutti con te! DISTRUGGILO!!!! 
Ma ecco che, in una scena stile ‘Cobra 11 al comando’, Tripp aziona l’auto, trascinando con sé Alaric e provocando un incidente piuttosto grave con l’auto ferma in mezzo alla strada.
Chiamate Semir!!!!!!!

Purtroppo, com'era logico, tutti e tre i vampiri si trovano adesso all’interno dei confini di Mystic Falls: Damon ed Enzouu sono ancora incatenati nell’abitacolo, mentre Ric giace inerme sul ciglio della strada.

Stefan deve assolutamente fare qualcosa, ma per aiutarli dovrà anche lui addentrarsi all’interno della città, rischiando di morire dissanguato.
La de-trasformazione inizia immediatamente per tutti: Damon torna a perdere sangue per la ferita da arma da fuoco, Alaric sembra davvero in fin di vita ed Enzou inizia a ricordare i sintomi della malattia che l’ha ucciso:

Ma ecco che Stefan, tornando finalmente a comportarsi da ciò che è, prende una decisione importante.

Quanto ti adoro quando fai così? Troppo.
Stefan, io ti adoro troppo.

E così, inizia ad addentrarsi all’interno dei confini, mentre la ferita che l’ha ucciso torna a ripresentarsi su di lui, più dolorosa e debilitante che mai.
Ma Stefan non si ferma, continua a camminare imperterrito fino a raggiungere il furgoncino maledetto (da cui Tripp se l’è già filata alla grande, purtroppo).

Nello stesso momento, mentre Alaric sembra essere ormai abbandonato a se stesso, ecco arrivare la dottoressa Gioia, che, curiosa come una scimmietta, ha ovviamente seguito l'uomo.
E grazie al cielo che l’ha seguito, altrimenti ci toccava vederlo morire un’altra volta.

Stefan inizia a liberare i due prigionieri (cominciando da Enzouu, sotto consiglio di Damon. Provate a dirmi che è ‘egoista’ adesso!!!), mentre la dottoressa fa di tutto per fermare l’emorragia di Alaric e mantenerlo in vita.
La ferita è infatti troppo profonda per poterlo trasportare al di fuori dei confini senza che muoia prima. Ma allora, fatemi capire, che fine farà il nostro professore??

Comunque, con grande sforzo Steffy riesce a salvare i due ‘Vampire Buddies’ e a portarli al di fuori dei confini di Mystic Falls.

Dopo minuti di stress psicologico non indifferente (Plec ti ammazzerei per questo), anche Alaric riesce a ‘sopravvivere’ ma..c’è qualcosa che non va.
C’è ASSOLUTAMENTE qualcosa che non va.
No, vi prego, ditemi che non è vero..non potete fare sul serio!!!!!!!!

E, come sempre, è Caroline a rivelarci la verità, quella che noi povere Deleninas disagiate e distrutte e terrorizzate e tristi e arrabbiate non avremmo maimaimaimai voluto sentire.

Quindi non può più togliere il soggiogamento ad Elena?? Quindi non avrà più indietro i suoi ricordi?? Quindi niente più “I don’t deserve you..” o “You are my life” o “That’s all I see”?
MAI PIU’??????
No. Mi rifiuto di crederci. Ci sarà un modo.
Deve esserci un modo.
TROVATEMI UN FOTTUTISSIMO MODOOOO!!!!

Devo restare calma adesso, però.
Non è il momento di agitarsi.
Anche perché ci sta pensando già qualcun altro a distruggere tavolini e non importa che mi aggiunga anch’io.

E Jeremy ha ragione. Non è giusto ciò che è successo.
Doveva tornare anche Bonnie; perché Damon sì e lei no? Eppure lui l’ha aspettata, non si è fatto cancellare i ricordi come sua sorella. Ha sopportato ogni minimo stato d’animo, ogni dolore, ogni pianto, ogni singolo momento di quella agonia, portando avanti anche una minima speranza che Bonnie tornasse da lui.
Per ottenere cosa? NIENTE.
Geremia è solo, incapace a farsi capire, incapace a lasciarsi andare, incapace ad ‘andare avanti’.
(E per una volta neanche la ‘meravigliosamente espressiva’ recitazione di McQueen può impedirmi di capire ‘ste cose. Sono talmente palesi che potrei esprimerle anche io.)

Comunque: MattyPants rivela a Sarah l’identità dei suoi parenti più stretti: Damon e Stefan sono vampiri, quindi stai lontana da loro e ciao.
Matt come sei straaaaaaaaaaaaaaaaaaaano.

Nel frattempo Elena chiama Alaric, per sapere come sta, e lui inizia a scusarsi per non poterla più aiutare.

Don’t worry Alaric, tanto glieli faccio tornare io i ricordi: un bel colpo assestato bene e via.
Oppure chiamate Klaus, no? Non vedo dove sia il problema ragazzi..

In fondo, io posso solo essere contenta per la rinascita da umano di Ric. Sappiamo tutti quanto odiasse essere un vampiro, quindi se questo è ciò di cui ha bisogno per essere felice..è giusto che il destino gli abbia regalato una seconda Chance.
Bentornato fra gli umani, Ric!
“Cosa vuoi tu, Elena?”

Sì, anche noi non vediamo l’ora cara!

Ecco che arriva la dottoressa Gioia: Come sono carini lei e Alaric insieme? Li sto shippando veramente come una pazza..non me la uccidete, per favore!!

Ci avviciniamo al momento clou dell’episodio: il tanto atteso incontro fra Elena e Damon.
Ma prima, godiamoci una bella chiacchierata tra fratelli; Damon è stanco, stanco di sentirsi dire quanto Elena abbia sofferto senza di lui. Anche lui è stato male non potendola vedere, abbracciare o ascoltare in quei quattro mesi in cui è stato lontano. Eppure nessuno sembra preoccuparsene.

“Almeno sapevi di avere una casa a cui tornare. Lei non aveva niente. Per lei, tu te n’eri andato. Ora smettila di perdere tempo. C’è una ragazza che devi andare a trovare.”
Sì, infatti Damon. Smetti di farti le pippe mentali e vatti a riprendere la ragazza! 

Dovrai affrontare quel bullo di Liam? Non credo che avrai così tanti problemi con lui..
Dovrai farla di nuovo innamorare di te? Nanche questo dovrebbe essere un grosso problema. Voglio dire, ti ha amato già una volta, nonostante tutti i casini che hai combinato..basterà ripetere da capo le ultime tre stagioni. Cosa vuoi che sia?????

Muovi quel gran bel di dietro che ti ritrovi e valla a riconquistare.

Prima però, dobbiamo accasare tuo fratello, o almeno provarci, dato che sembra più duro di Geremia in questo campo.
Lo vediamo, infatti, durante il suo maldestro tentativo di chiedere scusa a Caroline, che si trasforma ben presto in una sorta di dichiarazione da parte della ragazza.
Io non voglio più essere amici.

Ma, dato che, come ho detto, è un duro, Stefan non riesce a leggere fra le righe e si ritrova convinto che la vampira non voglia più essere sua amica.
MA TE LA VUOI DARE UNA SVEGLIATAAAA??????????
Menomale che ci pensa tuo fratello a portare avanti il nome dei Salvatore, in campo sentimentale: eccolo arrivare a passo di carica dalla sua amata, mentre una dolce canzone accompagna le sue falcate.
Ian Damon, quanto sei bello.

Nina Elena intanto sta osservando gli oggetti che dovrebbero ricordarle il suo amore per il vampiro, cercando di capire quali siano i reali sentimenti che suscitano in lei.
Il resto della scena non ha bisogno di descrizione: è la perfezione assoluta, in ogni minimo dettaglio.

E’ per questo che amo il Delena, perché da esso possono scaturire le emozioni più diverse e le atmosfere più disparate.
Quanti pianti di gioia e di dolore, quante risate, quanta rabbia ho provato in questi cinque anni e quanta ne potrò provare ancora? 


Perché questo è un nuovo inizio, pieno di timore, speranza, paura e consapevolezza.
Perché Elena che si avvicina tremante alla porta, terrorizzata da ciò che potrebbe provare, mi stringe il cuore come mai niente prima; ma allo stesso tempo mi riempie della consapevolezza che Damon non le sia affatto indifferente, lei sa benissimo ciò che il suo cuore prova per lui, ha solo bisogno di ricordarlo.

E lo sguardo che legge sul viso di Damon è sicuramente il primo grande passo che la porterà verso il riconoscere questi suoi sentimenti.


Perché se in sei anni di TVD ho provato tutte le emozioni di questo mondo, sicuramente non avevo ancora visto uno sguardo così innamorato e intenso, così meravigliato e meraviglioso come quello che adesso scorgo sul viso di Ian Damon.


Uno sguardo che soltanto la visione di Nina Elena può regalargli.
E vi lascio così, con il link del video in cui potrete rivedere ancora ed ancora questi minuti finali, per continuare a piangere insieme a me. 

Che dite, ci crediamo ancora nel Delena?

E dello Steroline che ne pensate?
In più, mi aiutate a cercare un soprannome per la coppia Sarah/Matt???
Ma soprattutto DOVE DIAVOLO E’ BONNIE????? RIPORTATEMELA INDIETRO. ADESSO.

Ecco il link del promo della 6x07; vi giuro che non ho mai aspettato con così tanta ansia l’episodio di una Serie TV.
Quanto amo ‘The Vampire Diaries’.


VOTO EPISODIO: 
http://i60.tinypic.com/23kdaoh.jpg
Un bacione,
alla prossima settimana

Iribea (:

Ringrazio per la pubblicazione le pagine facebook:











8 commenti:

Francesca ha detto...

Che posso dire?
Sei stata impeccabile.. onestamente mi fai impazzire ( tranquilla non son avance le mie :P)
Anche io, come te e credo tutte le Delene, aspetto in trepidazione il prossimo episodio.. speriamo ci dia soddisfazione e non giramenti di palle!!
ps: io a differenza tua non reggo troppo la doc/witch .. eh che cavolo.. non dovevi mica trascinare Alaric per un dannatissimo chilometro.. usare le magiche braccine per spostarlo di pochi metri?? Sei una strega vera o no?
Io adoravo l'Alaric vampiro!!!
E mo' grazie a sta streghina da 4 soldi .. Alaric è di nuovo il bel pezzo di carne alcolizzato e Noi vorremmo prendere a sberle Elena per il suo tentennamento ,ma dico io.. hai letto la tua dannata lettera ?? ..ti auto-dici che lo amavi sopra ogni cosa e ora sei indecisa se ricordare un tale epico amore? ..ti butterei in un pozzo pieno di verbena!!
Aspetto ansiosa la tua prossima recensione.. spero in tanti cuoricini altrimenti mi armo di paletto!!

Irin Dibrins ha detto...

Ciao cara!!
Grazie mille per le 'avances' hahaha

E SE LA DOC WITCH SIA LA SORELLA RISPARMIATA DA KAI?????
E se come lui non avesse poteri suoi ma potesse usare solo quelli deli altri???
Basta, mi serva una camomilla, altrimenti a giovedì non ci arrivo sana di mente hahaha

Elena..Elena è una cagasotto, come effettivamente sarei io al suo posto. Penso che avrei fatto la stessa cosa.
Solo che, al contrario di lei, quando alla fine Damon ha aperto la porta..beh ce l'avrei sbattuto contro e ciao.

Speriamo che si accorga che Liam non regge il confronto..VOGLIO DIRE DAMON SALVATORE IS THE WAY.

bacio

Bea (:

Elisa ha detto...

Bellissima recensione Iri! :)
Ho amato questa puntata anche se è stata straziante....io non ce la faccio più a vedere Damon in quel modo! >.< Uffaaaaaa!
Poi non parliamo di Elena che mi sembra totalmente piatta e anonima...ecco se c'è una cosa che ho odiato della puntata, è stata proprio lei!
Un bacio alla prossima!
Eli

Dani ha detto...

Inizio col dirvi che la dottoressa mi sta sul cazzo a non finire!
Ma cristo lo doveva trascinare di due metri!!! >.< che urto mamma miaaa!!!
Anche io adoravo Rick Vampire! Ora invece tornerà l'umano alcolizzato! Che palle!
Elena non la reggo..comunque la puntata mi è piaciuta e non vedo l'ora di vedere la prossima!
Spero che Damon faccia secco quel cesso di Liam!
Baci, Daniela.
Ps: Sei troppo brava a recensire! Complimentoni!

Giorgia ha detto...

Vedere Elena così è stato assurdo!
Quando ha saputo che Damon è tornato e ha fatto quella faccia l'avrei UCCISA.Per non parlare di quando nemmeno gli ha aperto la porta!
Damon invece tenerissimo...quando disegna il vampiro e si specchia prima dell'appuntamento...sembrava un ragazzino..che dolce...Povero! Mi si è spezzato il cuore gente! La decisione di far tornare Alaric umano non mi è piaciuta per niente!
ORa staremo a vedere come torneranno sti benedetti ricordi..e quando! spero presto! :(
Complimenti x la rece! un bacione, Giorgia

Irin Dibrins ha detto...

Ciao cara!

Eh..poor Damon..potremmo consolarlo noi in effetti.. hahaha
Per quanto riguarda Elenucciola spero che si dia 'na svegliata al più presto, o dovremo sorbirci il matrimonio con quel pallone gonfiato di Liam. SI SALVI CHI PUOOO'

bacio, alla prossima

Iri (:

Irin Dibrins ha detto...

Ciao Dani, grazia grazia grazie per i complimenti!!
Questa doc sta antipatica a molti vedo..chissà, magari farà come Liv e migliorerà con le puntate!
Purtroppo adesso Ric è di nuovo umano, niente uscita a quattro con Enzouu, Steffy e Damon. O meglio, la faranno, ma lui sarà sempre 'l'umano della situazione' uff.

Su Elena mi sono già espressa abbastanza poverina, la lascerò stare fino alla prossima recensione hahaha

Un bacio

Bea (:

Irin Dibrins ha detto...

Ciao Giorgiaaa
Grazie per i complimenti e hai ragione, Damon in questo episodio è stato tenerissimo, dal 'lei mi ama!' iniziale fino allo sguardo meraviglioso che ha chiuso la puntata. UN A.M.O.R.E.
Spero solo che non decida di uccidere Liam, altrimenti sì che Elena non vorrà ricordare!

Speriamo in bene via,
un bacio

Iribea (:

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge