Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
lunedì 26 gennaio 2015


"Non credo che il pubblico si chieda se lui è davvero morto, si chiedono come farà a tornare. La risposta a questa domanda è davvero rilevante in questi prossimi tre episodi, che sono stati progettati per essere una trilogia di ciò che è accaduto ad Oliver Queen, e ciò che accade a Starling City e ai suoi eroi, quanto il loro leader e la loro ispirazione non è più lì a guidarli".  Cit A. Kreisberg

Un caloroso bentornati a tutti quanti. È stata davvero una lunga pausa quella dal nostro telefilm preferito, mi auguro che abbiate passato delle belle festività in compagnia delle persone a cui tenete.
Quanti di voi hanno apprezzato questo episodio, nonostante  il nostro capitano fosse quasi del tutto assente? E quanti di voi avrebbero voluto vedere reazioni diverse da ciò che rimane del team delle meraviglie? Continuate a leggermi e troverete le mie personali risposte.

Sono ormai trascorsi tre giorni e di Oliver non abbiamo nessuna notizia, il team cerca di far del suo meglio per combattere il crimine senza di lui. Non solo. Diggle, Felicity e Roy devono combattere anche per non cedere allo sconforto dettato dal timore che Oliver possa non essere sopravvissuto al combattimento con Ra's Al Ghul.
Ma Arrow non può mancare, nessuno può pensare che sia morto, sarebbe inoltre un disastro di dimensioni epiche se i criminali di Starling City venissero a conoscenza della temporanea, se non definitiva, assenza dell'eroe, e così il nostro John Diggle decide di indossare i panni dell'eroe come aveva già fatto in passato. È lui che all'inizio dell'episodio apapre sullo schermo di verde vestito mentre insegue criminali. E diciamoci la verità non si avvicina neanche al nostro sexy arciere verde. Apprezziamo lo sforzo Diggle, ma ti preferiamo con una Glock in mano anche noi.
Anche meglio senza la Glock.

Ma tornando seria, il motivo per cui la città non è al sicuro è a causa della presenza di un nuovo criminale, che sta attaccando Starling City senza un apparente logica, mettendo in seria difficoltà il team he non riesce ad anticiparne le mosse.



Senza Oliver,  neanche a dirlo, è tutto in salita, Left Behind appunto. 
Ogni loro mossa richiede il doppio dello sforzo, rimanere concentrati, lucidi ed essere allo stesso tempo forti, cercando di non farsi travolgere dalle emozioni, sembra una cosa quasi impossibile da realizzare.
E chi è l'eroe senza costume e senza armi che è sempre stato la luce e la forza di questa squadra? Lei, la nostra Felicity che anche in questo tremendo momento cerca di far forza a Diggle e Roy. Li sprona a non mollare. Perché mollare significherebbe solo una cosa. E questa cosa  lei non è disposta neanche a pensarla, figuriamoci accettarla.

Perciò tutti danno il meglio di se stessi per capire le intenzioni di Brick, ed è così che fanno una terribile scoperta. Diggle riesce a capire il piano  il suo piano: vuole impadronirsi delle prove che la polizia ha contro i criminali più pericolosi per far si che al processo vengano scagionati. Tutto il lavoro che Arrow e i suoi partners hanno fatto negli ultimi otto mesi potrebbe andare perduto, gettato al vento.
Adesso che è chiaro l'obiettivo di Brick e della sua banda, il team cerca di impedire che il colpo vada a segno. Ma Arsenal e Diggle sono in seria difficoltà e Felicity non è da meno. nel momento cruciale della battaglia, non solo non riesce ad aiutarli tramite gli auricolari, ma prende una delle decisioni più emotive che le abbiamo mai visto mettere in atto. Sceglie deliberatamente di far fuggire criminali, con prove al seguito, pur di salvare i due amici, che erano in netta difficoltà e minoranza.

Lei deliberatamente sceglie di fare ciò che non ha fatto con Oliver l'ultima volta che lo ha visto.
Impedirgli di andare incontro ad una probabile morte.

E poter rivivere questo momento, il ritorno delle persone care.



Ho amato questo episodio, gli autori hanno sempre  ben presente la  direzione in cui devono andare. L'assenza del protagonista e l'enorme vuoto che ha lasciato  è stato colmato dall'enorme quantità di emozioni che gli altri personaggi legati a lui provano.
È quasi episodio diabolico, oserei dire. Tutte le maschere stanno cadendo, ad una ad una. Ognuno dei protagonisti, buoni o cattivi che siano, sarà chiamato a dichiarare chi è e cosa farà.
La prima maschera che cade, e anche la più eccellente, è senz'altro quella di Malcom Merlin, che finalmente svela i suoi diabolici piani.
È lui che si reca nella Arrow-Cave - ma tutto il mondo sa dov'è il rifugio di Arrow? Ma possibile? - , per dar loro la presunta tragica notizia.


Oliver Queen è morto. Ed è morto per colpa sua. Lui ha fatto si che sfidasse il più feroce degli assassini, per aver salva la vita dalla taglia che la Lega degli Assassini gli aveva messo addosso.


Eccolo qua, Marlcon Merlin, un essere spregevole che usa le persone per i suoi sordidi scopi.
Non è certo una sorpresa, ma non mi sarei aspettata che sfidasse il team in questo modo, gettando loro in faccia tutto ciò che lui ha fatto, facendo uccidere Sara da Thea e mandando Oliver incontro alla morte.
Barrowman meriterebbe un premio per queste scene, è stato perfetto. Spietato e  viscido al punto giusto.


Ed ecco che assistiamo ad una delle scene più imponenti dell'episodio, se non di tutta la serie oserei dire.
Felicity, la personificazione della bontà non ha timore nel dimostrare a Malcon tutto il suo disprezzo, la sua rabbia e il suo desiderio di vendetta.


Lei, che in questa scena sembra essere l'ultima  freccia che Oliver scocca contro Marlin. 
È stato l'amore che ha armato l'arco.
Sono curiosa di vedere se questa freccia, arriverà a destinazione.  
Il suo sguardo, una muta promessa di odio e vendetta. 
Imponente Emily Bett Rickards.
Ma facciamo un passo indietro, come prova della morte di Oliver, Merlin ha portato una spada,intrisa di sangue, quella che Ra's avrebbe usato per ucciderlo. Se gli esami confermeranno di chi è quel sangue allora avranno la certezza della morte di Oliver.
Quel sangue che proprio Felicity dovrà analizzare. Ma prima di farlo, prima di vestire quei panni della lucida informatica, cede e si concede un ultimo momento d'intimità con ciò che potrebbe aver toccato il corpo dell'uomo che ama. Sfiora la punta della lama proprio come se sfiorasse lui, in una delicata carezza.
È questo il capolavoro che il regista ha realizzato e che Marc ci aveva anticipato. Il famoso momento Olicity che ci era stato promesso. Uno sfiorarsi di mani a distanza.


Ed ecco il momento in cui la paura più grande prende vita.
Il sangue appartiene ad Oliver.
La spada è stata lasciata da Ra's nel luogo dello scontro a commemorarne la caduta.
Sembra non ci siamo più dubbi.
Oliver è morto.




E a Felicity non rimane che una cosa da fare: andarsene.


Ecco la seconda maschera che cade. E non si può dire che non faccia rumore.
Felicity, lo ricorderete, era entrata a far parte del team Arrow per salvare Walter e dopo vi era rimasta perché credeva in ciò che Oliver faceva.
Lei credeva in lui, si fidava di lui, lui era la sua garanzia che tutto ciò che facevano insieme, fosse per una giusta causa.
Adesso che lui non tornerà più, perché lei dovrebbe continuare a dare  la caccia al crimine?
La sua reazione è inevitabile e coerente con il personaggio. 
Come altrettanto coerente è lei che, andandosene, spengne le luci del rifugio, lasciandolo al buio.
Lei che è ne sempre stata la sua luce.
 
Non fraintendetemi, quando dico che cadranno le maschere, non intendo in senso negativo. Lo intendo come una dichiarazione di intenti. Adesso che Oliver Queen è morto, ogni personaggio legato a lui e alla sua missione dovrà dichiarare cosa farà.

Roy è molto provato, per lui Oliver era un maestro ed una guida. Adesso che non ha più il punto di riferimento cosa deciderà di fare? E quanto la sua scelta sarà dannosa per gli effetti ancora presenti in lui del Mirakuru? Non dimentichiamoci inoltre che ha fatto una promessa ad Oliver e non si sa quanto di questo peso sarà in grado di portare.

Anche per John Diggle, che inizialmente era solo la sua guardia del corpo, poi è diventato il suo partner e infine anche suo amico, non sarà facile senza Oliver Queen. .

Lui che se ne era andato dal team, e vi era rientrato solo per aiutare Oliver a trovare l'assassino di Sara cosa farà adesso?

Quale sarà la sua reazione? Continuerà ciò che Oliver aveva iniziato o abbandonerà per sempre l'Arrow-Cave?

La cosa più inaspettata e sorprendente è stato che Laurel fosse presente e pronta a consolare e dar forza al team Arrow.
Lei che ha già vissuto lo squarciante dolore di perdere l'uomo che amava, fa ciò che nessuno si sarebbe mai aspettato. Si fa carico del loro dolore e incute loro forza e calore umano.
Vi confesso ce sono rimasta scioccata. In 55 episodi non ne ha mai azzeccata una, adesso in un momento cruciale per la storia di tutti, compresa Starling City, si fa trovare pronta e forte. laurel c'è.

E sapete che vi dico? 
Secondo me sarà proprio lei il collante che terrà unito il team, che sembra stia gretolandosi senzaOliver.

E mi trovo costretta a dire, che avrebbe un senso se lei diventasse temporaneamente la guida del team. Lei ha che ha  già perso Oliver, ne ha già vissuto il lutto. Lei che ormai, ha già perso tutti coloro che amava. 
Cosa le rimane se non il desiderio di trovare chi ha ucciso Sara? Adesso vuole giustizia. E sarà forse, proprio questa sete di vendetta che la spingerà a vestire i panni di Black Canary e rendere le redini di ciò che rimane del team Arrow. 

Ma ecco che proprio sul finire dell'episodio quella luce che sembrava spenta sembra debolmente riaccendersi. OLiver, che non è morto durante il combattimento viene salvato da Maseo.
C'è un detto che recita "chi semina vento raccoglie tempesta", in questo episodio possiamo toccare con mano che se  questo è vero è altrettanto vero il contrario. Se fai del bene riceverai del bene. Ecco perché Maseo infrange il giuramento fatto a Ra's Al Ghul e salva Oliver da morte certa portandolo da sua moglie e chiedendole di salvarlo. Perché i flash-back ci mostrano come Oliver abbia messo a rischio se stesso, contravvenendo agli ordini della Waller, per cercare di salvare Tatsu che è stata rapita dalla Triade.


E siccome i nostri autori, sono dei geni e amano il simbolismo, ci regalano questa  stupenda immagine di Oliver, il cui  corpo ferito gravemente è illuminato dalla luce delle fiamme di un camino acceso. Una luce intermittente, a significare che ancora la sua vita è appesa ad un filo. 

Sono certa che anche il prossimo episodio sarà denso di emozioni. Chissà Felicity cosa deciderà di fare con Mr. Spilungone a.K.a. futuro Atom? 

Considerazioni finali
- Avete fatto caso vero che hanno più volte inquadrato LucyLaFelce? Gli autori ci stanno dicendo qualcosa.

- E' stato un  episodio saturo di simbolismi, la mancanza di luce, il colore degli abiti di Felicity che cambia dal rosso al nero quando riceve la notizia della morte di Olvier, il rifugio che rimane al buio, e Olvier illuminato da una luce fioca.

- Ancora una maschera deve cadere: quella di Mr. Spilungone. Attendo con trepidazione il momento in cui si rivelerà per ciò che è: il fine giustifica i mezzi.


Mi scuso per  aver postata così tardi la recensione, ma influenze, bronchiti, mal di denti e reazioni allergiche mi hanno davvero reso la vita difficile. 


Non mancate di passare anche dalle nostre affiliate che soddisfano la nostra fame di serie tv: SerieTv Mania group , Series Generation,  Serie tv la nostra droga , SerieTv Mania , Serie Tv e film time , The madness of a fangirl , 365 giorni di telefilm , Mi nutro di Serie TV
  

Il mio voto all'episodio è decisamente un bell' 

Vi lascio il trailer della 3x10 Midnight City

A presto, baci dalla vostra affezionata
Passion 

13 commenti:

Miss W. ha detto...

Silvia COMPLIMENTI! Bellissima, non potevi esprimere meglio ciò che ho visto nell'episodio. Grazie Collega! xoxo MissW. <3

Passion ha detto...

grazie tesoro
ti Lovvo, sei troppo buona ;)
certo è che io trovo gli autori di Arrow geniali. Davvero geniali.
ciaooo kiss

Claudia P. ha detto...

Silvia sei davvero brava a scrivere, complimenti :) :)

Passion ha detto...

Gzie Claudia. Non credo di esserlo, ma mi pice e mi impegno per miglior armi.
Non facile ma ci si prova.
Adoro questo blog e tutte le persone che ci abitano: lettori, adminne recapper. Ti abbraccio grazie di essere passata.
Kiss

QuellaDellaCollana ha detto...

Ciao!
Bentrovati tutti e tutte, e un abbraccio a passion: questo appuntamento mi è mancato, nonostante i the e le torte di mele! ;D
Non c’è molto da dire su questa puntata che tu non abbia già sottolineato nella tua recensione: io che amo l’angst sto trovando pane per i miei denti, ma sono preparata e resisterò a tutto, spero anche tu! ;D
Tutte le scene sulla montagna le ho trovate perfette, poetiche e commoventi. Anche quella di malcolm che trova la spada. john barrowman si conferma grandissimo. Nonostante abbiamo tutti ben chiaro che freddo calcolatore sia, malcolm merlyn riesce quasi a insinuare in noi il dubbio che sia sincero quando dice a felicity che è dispiaciuto per il dolore che le sta procurando.
Felicity che va incontro a malcolm come solo moira aveva saputo fare (ma lei aveva l’arma Ra’s al Ghul da sfoderare) ci rivela quanto sono forti i sentimenti che prova: quando malcolm le si avvicina sua volta, lei fa un ennesimo passo avanti, e la sua rabbia e il suo amore stanno tutti lì. Non ha bisogno di urlare, di prenderlo a schiaffi: “I can see how much you loved him.”, anche merlyn se ne rende conto.
Il crollo graduale di felicity durante tutto l’arco della puntata mi ha gelato il sangue: lei che spegne la luce nella arrow cave è una cortellata, ma nonostante l’assenza fisica, mai la presenza di oliver è stata così forte. Nei dialoghi, nei luoghi, perfino nella felce!! Lo sapevo che LucyLaFelce ci avrebbe accompagnato nei momenti bui!!
Non penso che laurel possa diventare momentaneamente la guida del team: quel ruolo è passato a diggle. glielo hanno passato roy (quando si affida a lui per capire come contrastare brick e continuare il lavoro che stava facendo oliver), felicity (quando lascia con lo sguardo che sia lui a dare la notizia a laurel), e laurel stessa, quando nel momento del crollo emotivo di diggle, gli chiede “tornerai?”. Quella domanda era un po’ egoista: io devo diventare black canary, ci sarai per me? Laurel ormai è concentrata sul suo cammino per onorare sara, non può essere lei la guida del team: è lei che ha bisogno del team.
L’ho invece apprezzata quando dice dritta a felicity, e solo a felicity, che oliver tornerà: felicity stava iniziando a crollare, dig e roy stavano cercando di farle affrontare la realtà, invece lei capisce che ha bisogno di speranza e gliela da con fermezza.
Aveva ragione barry: oliver non sarebbe diventato quello che è se non avesse saputo tenere in vita da solo la luce che aveva dentro, anche durante la sua trasformazione in macchina omicida. Il suo piano per aiutare maseo a salvare tatsu ce lo dimostra, e proprio maseo e tatsu ce lo riportano indietro. Noi sisters abbiamo sperato che fosse maseo a salvarlo, ma tatsu è stata una vera sorpresa!! Grazie autori!
Non li ringrazio invece per SguardoInquietantePalmer: ora comincia anche a non celare più il suo delirio di onnipotenza, e spero che la smettano di usare felicity per portare “lustro” al suo personaggio.
Il momento della dissolvenza tra la mano di felicity e quella di oliver è una di quelle scene che resteranno impresse a fuoco nei miei occhi, e credo non solo nei miei. un concentrato di amore e dolore che solo una storia epica come questa ci poteva regalare, e ringrazio tanto il regista che ce l’ha materializzata. Mi sono venute in mente due canzoni di pj harvey quando l’ho vista:
“Send his love to me” per felicity.
Oh, wind and rain they haunt me
Look to the North and pray
Send me, please, his kisses
Send them home today
I'm begging, Jesus, please
Send his love to me
Left alone in desert
This house becomes a hell
This love becomes a tether
This room becomes a cell
Mummy, daddy, please
Send him back to me

“To bring you my love” per oliver.
“Climbed over mountains
Travelled the sea
Cast down off heaven
Cast down on my knees
I've laid with the devil
Cursed god above
Forsaken heaven
To bring you my love”

Ti confesso una cosa, passion: io adoro oliver quando è pisto e ferito. Sono pazza , lo so! ;D
Un abbraccio!!
QuellaDellaCollana (+Sister ovviamente!!)

Brunina ha detto...

ahahhahah Io oramai amo Oliver in tutte le salse..... e cmq la scena di lei che tocca la freccia e lui che tiene la mano rigida come fu dopo il loro primo bacio ufficiale.... il momento Olicity per antonomasia! Per il resto concordo con voi in tutto e per tutto sulle emozioni non urlate di Fel ma cmq potenti, sulle urticanti manie di onnipotenza di Palmer (sexondo me lui sa benissimo che Fel è la partner di Arrow e forse ha qualche idea anche su chi sia Arrow....), sulla dolcezza di Thea verso un Oliver scomparso, sulla tristezza profonda e il senso di profonda di Diggle.... e si stavolta ci stava giusta anche Laurel xhe forse più di chiunque altro comprende il dolore di Fel e di Diggle! Menzione d'onore a Merlin e Maseo, ammetto che grazie ai flashback ho avuto la.conferma che sarebbe stato proprio quest'ultimo a salvare Oliver e xhe forse avremmo rivisto anche Tatsu..... e guarda un pò chi ti compare nel.presente???? Gli autori hanno proprio tirato fuori il coniglio dal cilindro..... chapeau! Ragazze mi siete mancate.... baciiiii

Passion ha detto...

Ciaoooo dolcezze,
quanto siete mancate anche a me <3 tanto tanto
E' sempre un immenso piacere leggere le tue/vostre riflessioni. Sapete cogliere qualsiasi sfumatura e mi piace confrontami con le vostre sensazioni.
Sai che questo episodio non è piaciuto a molti? Io l'ho apprezzato. Certo preferisco quando c'è il nostro Capitano, ma gli autori sanno ciò che fanno.
Riguardo a Laurel , la mia sensazione è che lei sarà il collante, non il leader. Sarà colei che li spronerà a rimanere uniti, perchè ne ha bisogno, ma la leader-ship sarà ovviamente di qualcun altro. Quindi concordo con te che lei come sempre è motivata da un suo scopo personale, ma questo scopo farà si che il rifugio non rimanga al buio per sempre.
Non ho potuto commentare Mr. Spilungone e Laurel , quanto avrei voluto perchè davvero mi sarebbe venuta una recensione lunghissima, ma spero di poter riprender il discorso dopo l'episodio di stasera. Ce ne sono di cose da dire, vero?????
Aahahah io adoro Oliver quando è svestito ahahah
Ovviamente scherzo ed esagero, ma Oliver un pò acciaccato piace anche ame. Peccato che non ci sia Fel a prendersi cura di lui.
waw hai scelto due canzoni più che appropriate e bellissime, sei una donna curiosa e passionale, ti/vi stimo ;)
Mi prendo il tuo abbraccio e lo restituisco,
kissssssss
Silvia/Passion


Passion ha detto...

Ciaoooo dolcezze,
quanto siete mancate anche a me <3 tanto tanto
E' sempre un immenso piacere leggere le tue/vostre riflessioni. Sapete cogliere qualsiasi sfumatura e mi piace confrontami con le vostre sensazioni.
Sai che questo episodio non è piaciuto a molti? Io l'ho apprezzato. Certo preferisco quando c'è il nostro Capitano, ma gli autori sanno ciò che fanno.
Riguardo a Laurel , la mia sensazione è che lei sarà il collante, non il leader. Sarà colei che li spronerà a rimanere uniti, perchè ne ha bisogno, ma la leader-ship sarà ovviamente di qualcun altro. Quindi concordo con te che lei come sempre è motivata da un suo scopo personale, ma questo scopo farà si che il rifugio non rimanga al buio per sempre.
Non ho potuto commentare Mr. Spilungone e Laurel , quanto avrei voluto perchè davvero mi sarebbe venuta una recensione lunghissima, ma spero di poter riprender il discorso dopo l'episodio di stasera. Ce ne sono di cose da dire, vero?????
Aahahah io adoro Oliver quando è svestito ahahah
Ovviamente scherzo ed esagero, ma Oliver un pò acciaccato piace anche ame. Peccato che non ci sia Fel a prendersi cura di lui.
waw hai scelto due canzoni più che appropriate e bellissime, sei una donna curiosa e passionale, ti/vi stimo ;)
Mi prendo il tuo abbraccio e lo restituisco,
kissssssss
Silvia/Passion


Passion ha detto...

Ciaoooo tesoro,
ben ritrovata. Spero che tu stia bene ed abbia passsato delle feste stupende <3
Io e te ci intendiamo, amiamo Oliver in tutte le salse , forse perchè Stephen riesce sempre a renderlo unico e speciale.
Tatsu è bellissima, mi auguro tenga le mani a posto ;)
Sai che sono impaziente di veder cadere la maschera di Mr. Palmer?? sto aspettando perchè voglio prorpio vedere che impronta gli daranno, se seguiranno il personaggio visto fino ad ora scaltro e anche un pò opportunista oppure se gli faranno avere una sorta di redenzione per poter far uscire un prossimo spin off.
Concordo con tutto ciò che hai scritto, era tutto perfetto e calibrato...persino Laurel O.o !!!!
a presto cara
un bacione
Silvia/PAssion

Seleny Luna ha detto...

Ciao Passion!!!!!!!!!!!!...finalmente Arrow è tornato e anche tu!!!!.....bellissima recensione come sempre!!!!...hai centrato tutti i punti alal perfezione!!!^_^....io ho amato questa puntata nonostante mi mancasse molto Oliver!...e Oliver e Felicity insieme!..anche se abbiamo avuto il nostro momento Olicity con quella scna fantastica di lei che sfiora la spada come se sfiorasse lui..*_*....ho pianto nel vedere Felicity distrutta e ho adorato il modo in cui ha affrontato Malcom!....stramente ho amato anche Laurel..spero che questo sia solo l'inizio....
Insomma non vedo l'ora di vedere la prossima puntata!!!!!
Un bacione grandissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!<3

QuellaDellaCollana ha detto...

brunina, voglio che tu sappia che quando sullo schermo compare SguardoInquietantePalmer penso sempre a te, perché so che lo stai guardando esattamente come noi!! ;D
ciao!!!
QuellaDellaCollana

QuellaDellaCollana ha detto...

anche io l'ho apprezzato, l'episodio: capisco che a qualcuno sia mancato qualcosa, ma si DEVE sentire la mancanza di oliver! la dobbiamo sentire noi come la sentono tutti quelli che fanno parte della sua vita.
questa è una cosa che amo tantissimo degli autori di arrow: riescono sempre a farci immedesimare completamente in qualsiasi situazione o personaggio, anche se diversissimi tra loro, anche a distanza di pochi minuti tra una scena e l'altra, come nella scena alla queen mansion della 2x23.
quando oliver pronuncia l' I love you siamo rimasti tutti senza fiato come felicity, quando felicity pianta la siringa nel collo di deathstroke ci siamo sentiti tutti ingannati come slade (meno male che poi la scena sulla spiaggia ci ha ridato subito speranza, anzi certezza!! ;D)
ragazze, prepariamoci perché tempi duri ci aspettano, ma alla fine ne sarà valsa la pena!! perché è un po' come andare in montagna: fai una fatica assurda, a volte vai in crisi e pensi di rinunciare, ma quando arrivi in cima sei ripagato di tutta la sofferenza e ti accorgi che è stato il viaggio a rendere l'arrivo così speciale!
the e torta, inizia la veglia!!
ciao! :))
QuellaDellaCollana

Passion ha detto...

Ciaoooo Seleny,
( mi sbaglio sempre la prima volta a scrivere perché ho un'amica che si chiama Selina perciò mi viene da chiamarti come lei )
innanzitutto complimenti hai vinto il primo premio del give-away !!!!!!!!!!! Arrow porta bene !!!!!!!
Spero che sia stata bene, grazie dei tuoi stupendi complimenti come sempre siete dolcissime e comprensive con me.
Sai che anche io mi sono emozionata più volte in questo episodio???? Ne parlavo con mia nipote e lei invece ha detto che non le ha trasmesso nessun particolare patema d'animo. Io mi sono commossa con Fel e Diggle... diamine bravissimi. Emily è una forza della natura.
Questa notte vedremo cosa succederà...credo ne vedremo delle belle con Miss ManganelloFacile, la chiamerò così da ora in avanti ahahah
ciaooo, grazie ti bacio e ti abbraccio
kisss

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge