Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
martedì 27 gennaio 2015



Salve Grounders!
Vi siete ripresi dallo sconvolgente mid-season finale di Dicembre?
Io devo dire che non ho ancora ben realizzato che questi autori hanno davvero avuto il coraggio di farci fuori così uno dei protagonisti. Ad ogni modo, ho adorato assolutamente questo plot twist, soprattutto perché sono convinta che lo show avesse bisogno di uno scossone del genere.


 
Vi rubo solo qualche secondo per presentarmi, visto che sono appena entrata a far parte di questa grande famiglia. Mi chiamo Sara e recensirò questa seconda parte di stagione di The100. Ho 25 anni e di professione faccio l’educatrice, anche se sto ancora aspettando che il fangirling diventi un mestiere.

Pratico il binge-watching a livello agonistico, sono totalmente risucchiata dal vortice telefilmico da anni e il merito di questo disagio lo devo solo e soltanto al mio unico vero amore: LOST.





Ok, bando al mio John Locke, veniamo a noi e a questo episodio post-mortem.

“Remember me”. Ecco il titolo di questa puntata, molto esplicativo direi. La scena di apertura ci lascia già intuire come per la nostra protagonista sia difficile anche solo fisicamente liberarsi dal peso dell’uccisione del suo amato, il suo pianto è infatti disperato mentre tenta di togliersi il sangue di Finn dalle mani.

È a questo punto che i Terrestri,  non contenti, reclamano il corpo di Finn e chiedono a Clarke di portarlo al villaggio per una cerimonia funebre. E quale geniale idea ha la nostra eroina a questo punto? Ma sì, chiediamo a Raven di venire con me, tanto sarà poco incazzata, le ho solo ucciso l’amore della sua vita.







Ed ecco che Clarke inizia a vedere il suo Finn ovunque, la cosa creepy è come il fantasma la fissi insistentemente, come se avesse dimenticato quanto belle fossero le sue boobs e dovesse per forza fare ritorno per un ultimo sguardo.


E c’ha pure ragione.



Comunque, mentre l’allegra spedizione di Skypeople unita ai Grounders si dirige verso il villaggio, assistiamo alla prima scena #Bellarke dell’episodio e qui il mio shipping diventa selvaggio. Bellamy propone a Clarke di fare l’infiltrato al Monte Weather ma la ragazza risponde categorica, dicendo che non può permettersi di perdere anche lui. Qui il mio cuore ha saltato qualche battito.

Ora, io dico, la chimica tra questi due è veramente palpabile sin dai primissimi episodi. È chiaro che prima o poi tra loro due sarebbe successo qualcosa e ho sinceramente temuto che la dipartita di Finn potesse essere il motivo scatenante dell’avvicinarsi di Clarke a Bellamy. Invece, nel corso di questa puntata scopriamo come l’happy ending per questi due sia ancora far far away e la morte di Finn non è assolutamente una facilitazione per loro due, anzi. E non posso esserne più felice sinceramente, perché le cose facili non ci piacciono, qui si arriva da lungherrime e inenarrabili sofferenze da Delena depressa quindi si è abituati a soffrire. Ci piace proprio. 



Arrivati al villaggio, assistiamo ad un interessante discorso che Lexa fa, da leader a leader, alla nostra Clarke. Il Comandante infatti, si accorge di quanto Clarke stia soffrendo durante la cerimonia funebre di Finn e le racconta di come lei abbia capito che l’unico modo per smettere di provare dolore sia quello di non mettere in gioco i propri sentimenti.

Discorso abbastanza prevedibile, forse un po’ banale ma che mette a confronto le due ragazze e le loro due visioni del mondo. Da una parte abbiamo Clarke, sempre pronta a tutto per il suo popolo, in grado di prendere decisioni scomode ma nonostante ciò sempre con lo sguardo pieno di amore e con la voglia di prendersi cura delle persone che le stanno accanto. Dall’altra troviamo invece Lexa, anch’ella disposta a tutto per la sua gente ma con uno sguardo totalmente assente, privo ormai di qualsiasi emozione. Trovo davvero interessante questa contrapposizione e non vedo l’ora di scoprire come si evolverà il rapporto tra le due.





Intanto, al Monte Wheater, Monty & Co. decidono di recupare una radio per poter così comunicare con l’Arca, peccato che il piano non va a buon fine ed è proprio il nostro Monty a rimetterci. Viene infatti sgamato e rinchiuso nelle famose gabbie per poter essere poi usato come sacca di sangue umano. Si spera di no, ovviamente.



Al villaggio, invece, qualcuno tenta di avvelenare Lexa e viene incolpata Raven, la quale viene legata ad un tronco e torturata. Fortunatamente però, Clarke riesce a dimostrare che è stato proprio il braccio destro di Lexa a fare la mossa, perché non concorde con questa Alleanza. Si nota dai suoi sguardi e dal modo in cui parla al suo Comandante, quanto l’uomo fosse innamorato di lei ed è proprio questo sentimento che l’ha condotto alla morte. Lexa, infatti, è costretta ad ucciderlo.

Questo episodio riporta il telespettatore a pensare al discorso precedente di Lexa, a quanto pericoloso sia per la sopravvivenza provare sentimenti per qualcuno. Ed è proprio in questo momento che anche Clarke si rende conto che per fare bene il suo dovere da leader senza soffrire, deve essere disposta a sacrificarsi e il sacrificio sta nel chiudere le porte del suo cuore. Saluta il fantasma di Finn dicendogli che l’amore è una debolezza e chiede a Bellamy di infiltrarsi al Monte Weather, con una freddezza glaciale.




L’amore è per i deboli e lei ha deciso che non può più esserlo.


Voto episodio: 7+





Mi raccomando fate un salto sulla nostra pagina facebook Diretta Telefilm e sul nostro mitico gruppo!



A presto, 
Sara ♡

4 commenti:

Diletta ha detto...

Gran bella recensione!!
Ho amato da matti l'episodio! Ma vedere clarke cosi fredda a fine puntata mi ha destabilizzato! Lei non è così! comunque hai ragione purtroppo ne dovrà passare di acqua sotto i ponti prima di vedere la nostra coppia preferita insieme...
Ma noi delene resistiamo! ;)

Claudia P. ha detto...

Voglio più Bellarke :( :(
Comunque, devo essere sincera, adoro il modo in cui Clarke affronta le cose, con indipendenza e forza anche se sta affrontando un momento difficile per la morte di Finn.
Inoltre, quanto ci scommettete che sull'amore cambierà idea? Lei ama troppo, per poter essere fredda e calcolatrice.
Bella recensione collega,sei brava brava :) :)

Sara C. ha detto...

Ti ringrazio!
Anche a me l'episodio è piaciuto molto, sono curiosissima di sapere come gestiranno questo cambiamento, speriamo temporaneo, di Clarke. Noi Delene comunque siamo nate per soffrire. Forza e coraggio che le gioie arriveranno anche per noi :)

Sara C. ha detto...

Oddio che gentile, grazie! :)
Anche io sono convinta che Clarke non ce la farà a tenere a bada il suo cuore, lei sente troppo, tutto. Sarà difficile per lei congelare le emozioni.
A presto ;)

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge