Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
domenica 15 febbraio 2015

Ok, ok. Stiamo calmi e niente panico, ma una cosa devo dirla subito:






Sono ancora con le mani alla bocca stile "L'urlo" di Munch per il finale di questo episodio e non so come e se mi riprenderò!


Cercherò di procedere con ordine, ma questa volta ho il cuore sconquassato e sarà più difficile del solito. Quindi, ripetete con me il nostro grido #trofyistheway e proviamo a dare un senso a questi 42 minuti di puntata.


L'episodio si apre là dove lo avevamo lasciato, con le breaking news sul ritrovamento dei resti di quel brav'uomo di Sam e la polizia che arriva da Annalise a darle la lieta novella. Peccato che Annalise non sia sola, ma in compagnia di quella scassa maroni della sorella del brav'uomo (oh, io il suo nome proprio non riesco ad impararlo).
È così che ho assistito alla scena che mi ha fatto credere ci sarebbe stata una nuova morte:

Alzi la mano chi non ha pensato (e sperato)
che alla scassa maroni sarebbe preso un coccolone!

Invece niente, lei è viva e vegeta, se la fa con la polizia, inventa storie su Annalise e, con la sua deposizione, fa ottenere un mandato per la perquisizione della casa.

Qui mi permetto una breve parentesi: ma quanto è stata figa la scena della perquisizione? La scelta della musica, l'alternare le immagini dei ragazzi fuori in attesa, i primi piani di Annalise, gli sguardi con Frank, la faccia di Bonnie. Da sola, questa scena, vale per me tutto l'episodio!





Bonnie, in questo episodio, ci dimostra di essere più di un soprammobile e, finally, comprende quello che è successo. Io, sinceramente, ho creduto che avrebbe tradito Annalise. Invece, da cuore a cuore, le consiglia di non lasciarsi trascinare in fondo con i ragazzi e, in qualche modo, le dice di lasciarli al loro destino.
Bonnie, lo so, lo vuoi dire anche tu:
#trofyistheway!
Ora, non che io non concordi con Bonnie, nel senso: per quanto Sam meritasse una fine piena di sofferenze, quello che è successo è stata, inizialmente, solo opera dei ragazzi. Avrebbero potuto agire diversamente dopo i fatti di quella notte, ma hanno scelto di percorrere la via dell'illegalità. Ma Annalise li ha aiutati. Non è che sia proprio del tutto estranea ai fatti, e lei lo sa bene.
Credo sia per questo che decide di fare la peggio porcata che potesse fare.

Sui Keating 5 in questo episodio ho poco da dire. PuppyWes, la sua ossessione per Rudy e Rebecca iniziano davvero a rasentare il ridicolo e dico agli autori: o questa storia di Rudy serve come prossima trama orizzontale o chiudiamola qui perché non se ne può più. Michaela... non pervenuta! Non ho ancora capito che ci sta a fare lì in mezzo, se non perché è bella da mozzare il fiato.

Laurel, dopo la forza dimostrata, ha, giustamente, un attimo di cedimento: ha paura anche lei, come darle torto? Il momento di conforto tra lei e Frank l'ho trovato dolcissimo, con lui che resta lì a guardarla perché lei non vuole essere abbracciata, ma lui vuole esserci. E sì, ho urlato come una pazza: Frank, baciala, ora!







Connor continua a dimostrarsi il più paranoico del gruppo, onestamente, mancava che nominasse le scie chimiche per completare il suo quadro di cospirazione.






Ma Annalise lo prende da parte e gli dice che ci sono dentro insieme e che lei è l'unica opportunità che hanno per farcela. Inoltre, sottolinea che sono molto simili: sono due che si preoccupano sempre e che, difficilmente, si fidano. Ora, quanto Connor possa sentirsi meglio dopo aver saputo di essere simile ad Annalise, io non lo so. Io, da parte mia, così tranquilla non starei!


Asher, il NewPuppyAsher, questa settimana si contende con Annalise il premio come miglior battuta! La sua scenetta con il nuovo #BFF Frank è stata molto divertente.








Ma la battuta al vetriolo di Annalise verso la scassa maroni è stata impagabile!



Un rapido excursus verso i #badassmoment di Annalise.
Uno a inizio episodio, durante la lezione (nemmeno Katrina fermerebbe Annalise dal tenere la sua lezione): rigirandola sul quinto emendamento, in realtà dice ai Keating 4 di tenere la bocca chiusa su quello che è accaduto, con uno sguardo che lascia poco spazio alla discussione.

L'altro, durante il caso, quando ormai l'ha vinto, con quell'espressione da "davvero pensavi di farmela?" rivolta all'avvocato della controparte!





E adesso.... adesso.... adesso..... arriviamo al finale! Mi sono presa del tempo per scrivere la recensione perché se l'avessi fatto ieri appena terminata la visione credo sarebbe stato un foglio intero di insulti e parole che poco si addicono ad una signora. Ho cercato di metabolizzare, ho cercato di trovarci un senso, ma niente, l'averci dormito su non ha cambiato quello che pensavo: Annalise, mi sei tanto simpatica, ma questa volta per me è no!
Un no secco, deciso. Quello che hai fatto stavolta è imperdonabile (a meno che ManzoNate non sia d'accordo con te, ma considerato il modo in cui l'hai trattato dall'inizio di questa vicenda, non ne sarei così sicura!).

Intanto, come vi avevo promesso, anche in questo episodio abbiamo assistito al bicipite di ManzoNate in evidenza! Sapevo che Shonda non avrebbe deluso le nostre aspettative!



Ormone a parte, quando ho visto Frank entrare di soppiatto in un appartamento e raccogliere l'impronta da un bicchiere ho pensato, nell'ordine:
1. ma in America è così facile recuperare kit alla CSI?
2. ma in America le serrature non esistono?
3. incastreranno Bonnie!





Ero così convinta, davvero, che ManzoNate non fosse contemplato nel quadro


che non mi sono nemmeno posta il problema che potesse essere lui quello a rimetterci.
Quindi la mia sorpresa è stata ancora maggiore quando a passare davanti al quadro è stato proprio lui!


Voglio dire, ma quest'uomo che ha fatto di male? A parte aver incontrato sulla sua strada Annalise ed essersi innamorato di lei? 


Non solo, a causa sua, si è trovato senza lavoro, ora anche in arresto per un omicidio che non ha commesso e di cui non è stato nemmeno in minima parte complice. Tutto perché?


Ecco, per questo! Michaela, con il cuore in mano: ma vafangul va'!



Voto complessivo all'episodio: 10





Vi ricordo di fare un salto sulla nostra pagina facebook Diretta Telefilm, sul nostro gruppo e sul profilo Twitter.

Un grazie di cuore alle pagine che mi condividono!



Vi lascio con il promo del prossimo episodio, "Mama’s Here Now" e con una nuova domanda che si ricollega alle precedenti: se la sorella incestuosa di Sam fosse rimasta a casa sua a farsi una spaghettata di fatti suoi, ora il mio ManzoNate sarebbe ancora libero???




Grazie, davvero, di cuore per avermi letta. Come sempre, aspetto i vostri commenti!


Raffaella



PS: se volete riascoltare il brano della scena della perquisizione, è Homeostasis dei Nostalghia

4 commenti:

Rossella ha detto...

Ok prima di tutto ho bisogno di domare il mio entusiasmo perché ho scoperto, guardando il promo, che la madre di Annalise è interpretata dalla stessa attrice che in The Help fa Constantine e che quindi ha già lavorato con Viola Davis! *_* Amore puro.

Ora la smetto di fare la nerd e mi associo a te Raffaella, mi trovo d'accordo su praticamente tutto, eccetto una cosuccia. Io sono sicura, stra-sicura che Nate, seppur inconsapevole delle macchinazioni dietro, sarà al sicuro. Sono certa che Annalise troverà una soluzione, non lo avrebbe mai fatto incastrare altrimenti.

Per quanto riguarda Frank e Laurel posso assicurarti di aver urlato insieme a te, credo che non ci abbiano ascoltati. Li shippo come se non ci fosse un domani, e ovviamente questo significa che avranno la storia più assurda e tormentata dello show: Shonda Docet.

Sei stata bravissima a soffermarti sulla scena della perquisizione e a notare tutti i particolari, mi piace sempre molto leggerti!

Beh credo sia tutto, ma quando arriva giovedì?

Un bacio,

Ross.

Raffaella L ha detto...

Ross, grazie davvero per tutti i complimenti che ogni volta mi rivolgi, è bello sapere che quello che scrivo non solo è condiviso, ma anche apprezzato.

Detto ciò, io spero davvero di sbagliarmi. Spero di ritrovarmi a dire "Ross avevi ragione", ma non dimentico come Annalise non si sia fatta alcuno scrupolo ad usare ManzoNate già in passato, quindi parto un po', come dire, prevenuta.
Non so, ma è come se lui fosse il suo cuscinetto: quando non sa che fare o come uscire da una situazione, ecco lì ManzoNate. E questo mi fa troppo innervosire perché insieme sono molto più forti e funzionano molto meglio che da soli e se Annalise l'avesse capito dal principio e si fosse fidata di lui, invece di usarlo, forse ora la situazione sarebbe diversa. O forse, lo show sarebbe finito al secondo episodio ed ora non staremmo qui a parlarne. :D

E niente, spero di iniziare la prossima recensione con le parole "Ross aveva ragione!".

Un bacio a te e buona giornata,
Raffa

Francy ha detto...

Ragazze mamma miaaaaaaa!!!
Che scema che sono stata, avevo visto soltanto una puntata di questa serie e l'avevo completamente abbandonata, ieri invece l'ho ripresa e mi sono sparata tutte le puntate in un giorno e una notte!!!Hahaha da ricovero lo so!
Mi ha preso troppo però, bellissima davvero!!!
Complimenti per le tue recensioni! Me le sto leggendo tutte perché ho una gran voglia di sapere le opinioni di altri che la seguono!
A presto!

Raffaella L ha detto...

Grazie Francy! Sì, è una gran serie. State pronte, che tra poco arriva la recensione della 1x13! Mamma mia!!!

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge