Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
martedì 24 marzo 2015

Il 18 Marzo ha finalmente debuttato il tanto atteso pilot targato CW, iZombie. Il creatore è il famoso Rob Thomas (Veronica Mars docet) e la serie si basa sull'omonimo fumetto della Dc Comics di Chris Roberson e Michael Allred.

Un procedural sugli zombies.
Sì, avete capito bene: trama verticale a tema zombie. Una sorta di Tru Calling che vede come protagonista un'undead girl.



Olivia Moore, interpretata da Rose McIver (Amabili Resti, Masters Of Sex...), è una ragazza che conduce la vita che ha sempre desiderato. Sta facendo il suo tirocinio in un prestigioso ospedale per diventare cardiochirurgo ed è fidanzata con il ragazzo dei suoi sogni.
Una sera decide di andare ad una festa in barca ed è lì che rimane coinvolta in quella che viene definita un'epidemia zombie. Mentre cerca di scappare viene graffiata da uno di quegli affamati individui, l'onnipresente David Anders (Heroes, Alias, The Vampire Diaries...) e cade in acqua. Si risveglierà su una spiaggia profondamente cambiata.




Cinque mesi dopo ritroviamo una Liv cadaverica e con due occhiaie che manco il peggior hangover della vostra vita, intenta a comprare bronzer e DVD di George Romero al supermarket.  
Adoro.


La ragazza rompe col fidanzato per paura di infettarlo, trascorre le sue giornate buttata sul divano davanti alla TV e si licenzia dall'ospedale per lavorare in un obitorio.
Questo le permette di avere accesso a cervelli umani e di mangiarli senza alcun senso di colpa, perché si tratta di persone già morte. Devo per forza menzionare la scena in cui Liv si prepara un'insalatona di cervello con verdure e salsa piccante. L'ha fatto con un impegno tale che ad un certo punto ho pensato che la fotografasse per postarla su Instagram.
So trash.


Il Dr. Ravi (Rahul Kohli), il ragazzo che lavora con Liv all'obitorio, scopre presto il suo segreto e con tutta la naturalezza del mondo inizia a farle una serie di test per cercare di capire meglio il virus e poter così trovare una cura, esattamente come se si trattasse di una qualsiasi altra malattia.
Ho trovato molto divertenti le dinamiche tra i due, il Dr. Ravi è un personaggio ironico e spassoso, per non parlare del suo accento. 


Olivia inizia a manifestare i primi "sintomi" dovuti all'ingerimento di cervello di cadavere e così, fingendosi una sorta di medium, riesce a partecipare alle indagini sull'omicidio dell'ultima ragazza di cui si è cibata, aiutando il Detective Babinaux (Malcom Goodwin).
Liv assume i ricordi della ragazza morta e prende anche alcune sue abitudini, come la cleptomania e la capacità di parlare rumeno con estrema facilità. 
La protagonista sperimenta le visioni quando entra in contatto con oggetti o persone che hanno a che fare con la vittima, è in questo modo che indizio dopo indizio, riesce a scoprire che la ragazza lavorava come escort ed è stata uccisa da un suo cliente poliziotto convinto che lei gli avesse rubato la fede nuziale. 

Che dire?
Solito procedural investigativo, a mio parere visto e rivisto. Soliti meccanismi, fatta eccezione per la figura del morto vivente. Ho già paura che si cada negli ormai noiosi casi autoconclusivi di settimana in settimana, dimenticandosi un po' della trama orizzontale, che è quella che di solito cattura l'attenzione del telespettatore.
Ho apprezzato molto la chiave umoristica e quasi grottesca con la quale viene trattata la figura dello zombie, è molto divertente vedere come un mostro così temibile venga umanizzato e reso a tratti quasi comico.






E' proprio la consapevolezza di essere un mostro che rende Liv all'inizio molto apatica e passiva, è però rendendosi utile nelle investigazioni e scoprendo il colpevole dell'omicidio che la ragazza si ricorda che aiutare le persone è quello che ha sempre voluto fare, non importa se da viva o morta.
Ciò che comunque mi fa ben sperare è l'elemento mistery che hanno saggiamente inserito, rappresentato dal personaggio di David Anders, il quale a fine episodio appare in una visione della protagonista. Da non dimenticare neanche la ship amorosa che ci lasciano intravedere, perché chi guarda CW lo sa che le ship sono all'ordine del giorno, e perché no, anche un po' di elemento teen non guasta mai. 

In definitiva non è stato un pilot esplosivo, è mancato di quel qualcosa in più che rapisce chi sta guardando, però è stato sicuramente godibile e fresco. Spero che decolli al più presto.
Alla prossima!
Sara

Voto episodio: 6 



Vi lascio il link del promo dell'episodio che andrà in onda questa notte, non perdetelo!

Mi raccomando fate un salto a trovarci sulla nostra pagina facebook Diretta Telefilm e sul nostro mitico gruppo!

6 commenti:

Giorgia ha detto...

A me è piaicuto tanto! GLi avrei dato un voto piu alto!
finalment qualcosa di diverso e originale!
sono felic che lo abbiate aggiunto al palinsesto!
bella rece, baci

Leda ha detto...

La Veronica Mars Stile Zombie! :D
Carinissimo e molto divertente questo telefilm!
Concordo che deve ancora ingranare bene, ma siamo solo alla prima puntata, diamogli tempo, ho grandi aspettative per questa serie!
Ora vado a letto ragazze, sono ore che gironzolo per il blog e sono cotta!
ma che ci posso fare, leggerei tutto!
Vi adoro! XD
Notte!

Sara C. ha detto...

Grazie Giorgia! Io mi aspettavo qualcosina in più ma comunque non mi è dispiaciuto affatto :)

Sara C. ha detto...

Ahahah assolutamente vero. Si vede c'è lo zampino di Rob.. Anche io ho aspettative alte! Speriamo :)
Grazie mille per essere passata!

funwithseries ha detto...

Questa serie promette bene! Vediamo come continua :D

Sara C. ha detto...

Speriamo in bene! Grazie di essere passato :)

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge