Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
martedì 24 marzo 2015

“Love is a battlefield”

Sono devastata, come al solito. Per me lunedì 23 marzo non è esistito, io non ho visto telefilm che mi hanno devastata e la mia sanità mentale è rimasta intatta (o almeno quel poco che restava).

Patrick non ha lasciato Kevin ed è corso da Richie.
In Shameless non è successo il finimondo.
Il mio esame non è stato anticipato.


Che vita di merda.

Prima di iniziare, vi avviso che userò tante parolacce, ma voi potete capirmi. Inoltre, visto che i protagonisti dell’episodio sono stati LORO, i miei Gallavich, sugli altri personaggi farò giusto delle considerazioni random. Voglio dedicare tutte le mie energie a Ian e Mickey.

So, let’s start!

• Lip continua la relazione strana con la professoressa e suo marito, smammando Amanda, e capisce sempre più quanto tenga al college e quanto sia importante questa opportunità. Così, con l’incidente della droga, si rende conto che non può continuare a spacciare, perché la sua retta è stata pagata, e dice a Kevin di tornare dalla sua famiglia. Deve proteggere il suo futuro.

• Kevin torna finalmente a casa e ci regala una scena davvero commovente: sale di sopra e si stende a letto con V e le sue bambine, e i due sposini si lanciano uno sguardo che vale più di mille parole. Non si sono detti nulla, ma quello sguardo mi ha fatto venire i brividi e mi ha fatto sorridere, credo che le cose tra i due possano risolversi. Devono risolversi, altrimenti mi crolla un mito.

• Frank insiste nel voler passare il tempo con la dottoressa Bianca, che sia davvero preso? Non so bene cosa pensare, ma mi ha sconvolto il fatto che fosse così in pena da lasciare addirittura una birra. Nemmeno quando stava per morire ha rinunciato all’alcool; voleva addirittura farsi una doccia prima di ripiombare a casa di lei! Ecco il potere che le donne hanno sugli uomini.

• Fiona non lo so che sta passando, ma deve fare un attimo pace col cervello. Ama Jimmy, vuole Sean, si sposa con Gus, va di nuovo con Jimmy, si separa con Gus, vuole risolvere le cose con suo marito, ma bacia Sean. Quando penso alla sua situazione sentimentale, mi viene sempre in mente la parola “caos”. Io capisco che Sean è un uomo bellissimo e che tu volevi stare con lui prima di incontrare Gus; capisco che siete amici e vuoi sostenerlo in questo momento difficile che sta passando; capisco anche che tuo marito non sembra volenteroso quanto te di risolvere la situazione, ma ti stai dannando l’anima per lui, quindi perché rispondere al bacio di Sean? Secondo me dovrebbe stare da sola e fare mente locale sulla situazione. Ha bisogno di pensare bene a quello che prova e per chi e, per farlo, non deve vedere nessuno dei due. Cosa super difficile, visto che uno dei due è il suo capo, ma deve trovare una soluzione. Non si possono amare più persone, ci sarà sempre quella che prevale sulle altre, quella a cui pensi ogni volta che ti svegli, quella che ogni piccola cosa su questa terra ti fa venire in mente. Lei deve solo capire chi è e fare una scelta definitiva.


E ora passiamo a loro, gli amori della mia vita, coloro che sono diventati il mio unico pensiero fisso e per cui i miei genitori vogliono cacciarmi di casa: i Gallavich.

I due tirano avanti nonostante lo scoglio della malattia. Mickey è lì a casa Gallagher a occuparsi di Ian, controlla che prenda le medicine, gli compra le vitamine, insomma fa tutte quelle cose che rientrano nei compiti di una moglie premurosa. Sì, perché sono praticamente sposati.

Ian, però, è intontito dai medicinali, non riesce a sentire nulla: arriva anche al punto di bruciarsi la mano su una piastra pur di provare qualcosa. Così decide di prendere qualche birra e di andare al campo sportivo, sede dei loro incontri segreti. E infatti mi sono venute alla mente tutte le scene della terza stagione, il richiamo era evidente: loro due, gli spalti, le trazioni, i loro sguardi e sorrisi, le sigarette, gli shotgun… Tutto era ed è perfetto, se non fosse per il fatto che Ian è stufo: stufo di non essere più in forma, di essere imbottito di medicinali che lo bloccano anche dal punto di vista sessuale, stufo di Mickey che si preoccupa così tanto per lui. Vuole tornare a sentire qualcosa e, così, tira un pugno a Mickey.


A primo impatto sono rimasta a bocca aperta, ma noi abbiamo imparato a capire che dietro queste scazzottate si nasconde il loro amore; loro lo dimostrano così. Non per niente dopo sono lì, sdraiati a terra pieni di sangue, ma con dei sorrisoni che fanno sciogliere il cuore. E poi, finalmente, arriva il momento che aspettavo da tempo, con un'ansia che manco per l’università mi viene: sono lì, dopo aver bevuto, si guardano e BOOM, ecco il bacio.  E nella mia testa parte la canzone “A Kiss With a Fist” dei Florence + The Machine a incoronare il momento perfetto.


“You hit me once I hit you back, you gave a kick I gave a slap, you smashed a plate over my head, then I set fire to our bed… A kiss with a fist is better than none”

Io resto incinta solo a guardarli. E non venite a dirmi che le lingue non c’erano, c’è stato un risucchio che si è sentito fino a casa mia. Me sento male.

E i bei momenti non finiscono qui. Avete capito bene: gli autori sono sadici, dopo nove episodi in cui ci hanno dato solo sofferenza, adesso pare vogliano darci qualche speranza. Quando i due tornano a casa, Ian è visibilmente brillo e fa una proposta che lascia Mickey a bocca aperta: un appuntamento. Loro non hanno mai avuto un vero appuntamento, non hanno mai indossato una bella camicia e sono andati a mangiare in un ristorante. Quindi perché non farlo adesso?



In questo episodio sono stati semplicemente favolosi. Bellissimi, vedevo solo unicorni e arcobaleni, finché quella troia di Sammi non ha rovinato tutto. Sì, perché quest’essere viscido e schifoso ha denunciato Ian e alcuni militari sono venuti a prenderlo. Per portarlo via. Loro dovevano andare all’appuntamento. E invece niente. Mickey si è visto di nuovo portar via il suo amore.

Questa stronza se l’è presa con l’essere più puro esistente sulla terra. Davvero, io non capisco il bisogno di fare questa cosa a Ian. Io ho giustificato il suo cantare Carl, perché era ferita per il fatto che il suo bambino fosse stato arrestato per una cosa che non aveva fatto, una cosa che non poteva capire e controllare perché troppo ingenuo, ma questo nei confronti di Ian è stato un colpo basso. Un gesto malefico che non ha senso e giustificazioni. Non riesco nemmeno a vederlo come una vendetta, perché la tua cazzo di vendetta l’hai avuta mandando Carl in prigione, che bisogno c’era?



Ian non ha mai fatto male a una mosca, è l’unico Gallagher che non abbia compiuto azioni egoistiche, ma è sempre stato lì per tutti. Sammi è stata una bastarda, che ha approfittato di un ragazzo dolce e innocente solo perché è una frustrata del cazzo. E l’espressione di tristezza finale poteva anche risparmiarsela, mi ha solo fatto incazzare di più. Tutte le parolacce di questo universo non bastano per descriverla e far sbollentare la mia rabbia, questo gesto è imperdonabile.

Quel “Why Sammi” detto con quella vocina, la sua espressione.. mi hanno devastata. Non c’è un perché, Sammi è stronza e basta. Vorrei solo teletrasportarmi lì e pestarla a sangue, si merita solo questo. Mickey è un signore, non credo alzerà un dito su Sammi, ma mi auguro che Fiona la prendi a mazzate e che le faccia uno strascino come dio comanda, altrimenti entrerà anche lei nella mia lista di persone da ammazzare. 


Detto questo, per me l’episodio finisce con loro che salgono in camera, si lavano via il sangue dalla faccia, indossano una bella camicia e vanno a mangiare fuori, indisturbati. Tornano poi a casa Milkovich a notte fonda e danno il via al secondo round. E vivono felici e contenti #fine.

Tutta quella gioia era troppo bella per essere vera; ma ancora devo capire perché debbano soffrire così tanto (e noi con loro), poi pretendono che una povera fan non inizi a cacciare qualche bestemmia.

Io non lo so se ci arrivo a settimana prossima, intanto vi saluto e vi lascio col promo

Per altre news su Shameless e altri telefilm seguiteci nostra paginasul nostro account  Twitter e sui nostri gruppi (qui e qui).



Fonti foto: Trash Italiano  | #gallavich 
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Antonietta 


4 commenti:

Anonimo ha detto...

Cerca strascino su Google e vedi me che tiro quei 4 capelli inzivati di Sammi per tutta Chicago. C'ho il diavolo in corpo. Il mai na gioia come stile di vita e io e Anto ieri non riuscivamo nemmeno a mangiare la frittata buonissima di mia madre.
Insomma,una serata di merda.

Antonietta V. ha detto...

Prima mi fanno infartare con quel bacio che ti ingravida di mille gemelli e poi mi danno quella batosta finale. Maledetti.

Lilith ha detto...

Sammi deve crepare male! >.<
I miei poveri Feelings ç_________ç
Questo Telefilm è il mainagioia per eccellenza! :(
Ottima recensione comunque, complimenti!
ciao ciao!

Antonietta V. ha detto...

Adesso pretendo Mandy e la sua auto!
Grazie per le belle parole, un bacio!

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge