Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
venerdì 27 marzo 2015



Ta-ta-ta-taaan ta-ta-ta-taaan, matrimonio alla Casa Bianca… oppure no? 



Altro cambio di passo per Scandal che, invece di concentrarsi su Olivia Pope e la sua capacità di zittire chiunque con tre paroline e una mano sul fianco, ci mostra la vita di coppia e come ognuno di noi l’affronti in modo diverso, partendo da Cyrus e Michael.






Per chi, come me, si fosse quasi dimenticato dell’esistenza di Michael, un piccolo rimando: (a parte essere il padre riformato di Scott in Teen Wolf) Michael è l’escort/prostituto assunto da Elizabeth North per ricattare Cy, e che dopo diverse rocambolesche situazioni si è ritrovato fidanzato con il tagliagole più spietato di Washington.

Menzione speciale per la giacca bianca. For reasons.

E il lupo perde il pelo ma non il vizio a quanto pare, visto che Michael è stato beccato a fare le cosacce con un tipo in uno dei gay bar più in voga della città. Quindi Liv, da donna pragmatica quale è, decide di organizzare il “republican gay wedding” più ambizioso del secolo, e convince Mellie ad ospitarlo, promettendole più visibilità in vista della sua corsa al seggio della Virginia. Quindi matrimonio alla Casa Bianca, ma niente va mai liscio in questo show, come del resto sappiamo, e questa situazione non è diversa, visto che a) i due sposini vorrebbero strapparsi la giugulare a morsi l’uno con l’altro e b) una nostra vecchia conoscenza sta cercando di smascherare la commedia.


Ebbene sì, Sally Langston ritorna sui nostri schermi, malefica come sempre, ed il suo unico scopo è distruggere la reputazione di Cyrus, e ci arriva vicina, così vicina che Cyrus pianifica di dare il povero Michael in pasto alla stampa e mandare all'aria il matrimonio. Ma basta la cena con i genitori di lui per fargli cambiare idea: dopo i rimproveri, i riferimenti ai campi di cura e la generale stronzaggine dei deficienti, leggiamo comprensione negli occhi di Cyrus e lui capisce di non potergli rovinare la vita.


Parallelamente vediamo, attraverso diversi flashback, la (disastrosa) vita matrimoniale di Cyrus, prima con Janet (la Sammi di Shameless Emily Bergl), e poi con l’amore della sua vita James Novak. Ma queste scene ci ripropongono ancora una volta la natura disonesta e calcolatrice dell’uomo, che ha fondato entrambi i suoi precedenti matrimoni sulla menzogna: il primo era un mezzo per costruirsi una carriera politica come senatore, visto che la povera donna non avrebbe mai chiesto il divorzio perché cattolica (WRONG!!), ed il secondo, benché più vero rispetto al precedente, era comunque un mezzo per Cyrus per controllare la stampa a beneficio di Fitz. Per questo credo che la scena prima della cerimonia tra lui e Michael sia estremamente importante: non solo vediamo finalmente Michael per ciò che è, un ragazzo spaventato e rassegnato che sognava un amore da favola, anche in questo mondo corrotto e senza cuore, ma Cyrus riesce ad aprirsi, anche solo per un attimo, perché capisce come si senta Michael e gli fa capire che, anche se non è ciò che lui aveva sempre sognato, non lo lascerà mai solo. Potrei aver tirato giù una lacrimuccia, lo ammetto.

   

   

OKAY, LI SHIPPO. MANNAGGIA SHONDA!


Un’altra coppia in questo episodio è quella formata da Abby e Leo che, per quanto strano possa sembrare, sono la coppia più sana dell’intero show. Questa settimana ci mostrano il concetto di “stato e chiesa”, che più o meno si traduce in “quello che ci diciamo a casa non va usato al lavoro”, regola che entrambi infrangono spudoratamente, Leo per aiutare Sally e Abby per salvare il matrimonio di Cyrus. Anche se dal mio punto di vista una regola del genere strilla “relazione sfiduciata e un po’ malsana” a loro non crea molti problemi, quindi okay. Sono contenta per Abby però, perché dopo le brutte esperienze che ha avuto ha trovato un uomo che la capisce e la fa stare bene.


Bene, sono rimasta composta anche troppo. È arrivato il momento feels.


Eh sì, perché non sarebbe un episodio sulle coppie se non ci fossero loro, gli Oliz, la coppia per eccellenza, il true love della situazione. Perché finalmente (FINALMENTE) si è scoperta la genesi di Sweet Baby e dell’anello. Si perché, per chi non ricorda, “Sweet Baby” non è solo il nome del pilot di Scandal, ma era un vezzeggiativo che Fitz usava spesso con Olivia (e non solo, ma non impelaghiamoci in questa spiegazione, voglio piangere sull’OTP).


   

   

Insomma, durante un flashback del giorno del matrimonio di Cyrus e James abbiamo visto Fitz regalare ad Olivia un anello di famiglia, così vecchio da avere un nome, doux bébé, francese per sweet baby, che simboleggia il loro eterno amore. Lo stesso anello che lei gli ha tirato qualche settimana fa. Lo stesso anello che Liv non porta più.

   
   


La mia reazione


Ma non disperate Oliz shippers!! Sembra proprio che ci sarà una riappacificazione tra i due, soprattutto dopo l’ultima scena: infatti Fitz nota proprio sweet baby sul dito di Olivia, dov'è il suo posto.

   

   


Episodio molto più coinvolgente della scorsa settimana, datemi del character development e sarò una donna felice!!


Voto: 8 ½



E tra le lacrime finisce anche questo recap! Voi che cosa ne avete pensato dell’episodio? Dite la vostra e commentate!


E per voi Jake fans lascio qui il promo del prossimo episodio “Honor Thy Father”. Penso sarà proprio l’episodio che fa per voi!



Passate anche sulla nostra pagina Facebook e su Twitter per tutti i recap di Scandal e tanti altri telefilm. In più potete anche seguirci sui nostri gruppi qui e qui.




Alla prossima settimana, Gladiators!


2 commenti:

Rossella ha detto...

Questa settimana Shonda mi avrebbe fatto meno male tirandomi personalmente un pugno in faccia. Le scene dei flashback tra Cyrus e James mi hanno stracciato i feels. Quella con Michael, per quanto assurda, potrebbe svilupparsi come una relazione molto più "sana" o equilibrata, sicuramente. Ma James e Cy ç_ç

Complimenti per il recap sei stata bravissima!

Alla prossima,
Ross

Passion ha detto...

Ciaoooo Benedetta,
prima cosa adoro come scrivi. Letteralmente. Adoro i tuoi tempi, le riflessioni, il tuo fine umorismo. Hai capito insomma ;)
E poi che dirti. Shonda è un Fottuto genio, le azzecca tutte le serie che scrive, i suoi personaggi sono reali li sento li puoi quasi toccare con mano.
l'anello. ..... non posso parlaRe degli olitz..... sappi che li amo
ciao
kiss

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge