Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
lunedì 20 aprile 2015


Lads and lassies, anche questa settimana Claire e Jamie non ci hanno deluso, anzi! Io, come sicuramente tutti voi, avevo gli occhi a cuore, finita la puntata...che meraviglia! 


Ma non tutto è filato sempre così liscio, anzi. Claire e Geillis, ce lo ricordiamo bene, sono imprigionate in attesa di processo per stregoneria, e sia Dougal che Jamie sono presumibilmente molto lontani.
Le due signore ne approfittano per fare una chiacchierata amichevole. E insomma, Geillis dice a Claire che è tutta colpa sua, se ora si trova lì. La reazione di Claire - e anche la mia, in un primo momento, è stata praticamente: 

Però. Però cazzarola Sassenach, se te ne fossi stata buonina come ti aveva chiesto Jamie di fare...! 
La mattina del processo è chiaro che le cose non si stanno mettendo bene, per le due presunte streghe. La gente vuole trovare un (o anche due) capro espiatorio che giustifichi tutte le disgrazie capitate nell'ultimo periodo. Fortunatamente, arriva la cavalleria...Ned, non siamo mai state tanto felici di vederti!! Da abile avvocato qual è, Ned riesce a smontare e far perdere di credibilità tutte le accuse rivolte alle due donne - per la maggior parte a Geillis, specifichiamo. Nell'ordine, se ricordo bene:

A) Jeanie, cameriera frustrata di Geillis e Arthur. Sostiene che la sua padrona spesso sussurrasse strane parole fuori dalla porta della camera del marito e fosse solita allontanare i gatti che, si sa, hanno un sesto senso speciale. 

B) Laoghaire, che sostiene di aver commissionato a Claire un filtro d'amore da dare a Jamie, pozione che poi avrebbe bevuto lei stessa, per portarle via l'amore della sua vita. 

La convinzione di questa tizia è sconvolgente...come fa a non accorgersi di quello che c'è tra Jamie e Claire? Io capisco che uno vede quello che vuole vedere, ma quando è troppo è troppo, anche perché tra lei e Jamie non c'è mai stato niente di importante! E poi, lei che ha messo il malaugurio sotto il letto della coppia, non può essere accusata di stregoneria, scusate?! Falsa maledetta...la odio!



C) La madre del presunto changeling che abbiamo visto nella 1x10. Lei e suo marito stavano appostati sul fianco della collina per controllare che lo scambio con il loro bambino avvenisse, e chi vedono invece? Claire Fraser, ovviamente, che prende in braccio il bimbo e sussurra strane parole, facendo morire il bambino poco dopo. La folla in aula è inorridita, e tu pure. Mettendo da parte ogni tipo di razionalità e senso comune, perché lo sai che non è colpa loro, che credevano veramente nelle minchiate che dicevano e soprattutto sai che è fiction, vorresti urlargli che sono delle capre ignoranti e che i colpevoli della morte del loro bambino sono soltanto loro. Ma non puoi, e non solo, devi anche ascoltare il testimone 

D) che sostiene di aver visto Geillis invocare una tempesta di lampi e tuoni per poi prendere il volo nel cielo con le sue ali nere. Siiiii, certo.

E) e qui, devo dire che mi aspettavo tutta un'altra scena: padre Bain. Padre Bain, si, nemico giurato di Claire da quando lei aveva salvato il nipote di Mrs. Fitz da un banale avvelenamento. Vedendolo entrare in aula, ho cominciato a sudare freddo per davvero...e invece, il prete mi si lancia in questo appassionato mea culpa in cui si accusa di non essere riuscito a salvare il bambino con i propri mezzi, deludendo in questo modo la comunità e Dio. Colpo di scena! Forse per Claire c'è una speranza! Ma no, secondo la gente, le due donne hanno un'influenza talmente diabolica da riuscire a manipolare le parole di un uomo di Dio. E forse, dopotutto, padre Bain ha avuto la sua vendetta.

Tutto sembra perduto davvero. Ned non sa più che pesci pigliare, ha fatto tutto quello che era in suo potere per cercare di screditare l'accusa, ma non è servito a nulla. L'unico modo per uscirne con il minor danno possibile, è che una accusi l'altra di averla stregata. In questo modo, una delle due almeno avrà la possibilità di salvarsi. E visto che Geillis aveva fama di essere una strega molto tempo prima che Claire arrivasse, sembra soltanto giusto che sia lei quella da sacrificare. Che brutto momento...Geillis non mi stava particolarmente simpatica, ma nel momento in cui ho iniziato ad intuire come sarebbe andata a finire, ho veramente sofferto per lei. Naturalmente Claire non ne vuole sapere, una parte di lei sa che si tratta della sua unica possibilità, ma comunque non può farlo. Non può accettare il modo in cui le cose devono andare...non sarebbe Claire, altrimenti. Ed è questo uno dei motivi per cui lei e Jamie sono perfetti insieme, entrambi non hanno un briciolo di egoismo in loro. E qui è Geillis che prende in mano la situazione, fiera e intensa come non lo è mai stata 


Ned ha ragione e lo sa, lei è oltre ogni possibilità di salvezza, ma Claire no, Claire può essere salvata. E' stato più o meno da questo punto che ho iniziato a singhiozzare senza fermarmi fino alla fine della puntata.
Claire si rifiuta di parlare alla corte, Ned tenta di fermare la gente che vuole portare le streghe al rogo, e le donne hanno un momento per parlare tra loro. Una sola parola è abbastanza per capire, 1968. Il segreto che Geillis nascondeva viene svelato ora, a pochi momenti dal degenerare degli eventi. Claire capisce tutto in un attimo, e questo cambio di prospettiva è tale da dare le vertigini. Eppure corre in soccorso di Ned, guadagnandosi la fustigazione prima del rogo


Jamie arriva proprio in quel momento, e vede sua moglie subire quello che lui ha subito da uomini ancora più crudeli. E' chiaro per tutti che è lì per difenderla a costo della vita, e nessuno si fa avanti per sfidarlo.



 E' di nuovo Geillis che prende in mano la situazione, approfittando di questa breve pausa per confessare i crimini che la gente vuole pensare che lei abbia commesso. Ammette di essere una strega e di aver usato Claire per i suoi scopi, approfittando della sua ingenuità. Offre alla folla lo spettacolo che vuole vedere, quando mostra il "marchio del diavolo" che porta sulla spalla. Se Claire nutriva ancora dei dubbi sulla provenienza di Geillis, questo è il momento esatto in cui questi sono fugati. Il marchio del diavolo non è altro che la cicatrice del vaccino contro il vaiolo, cicatrice che lei stessa porta sul corpo. Claire non può fare nulla per aiutare l'amica, può solo stare a guardare mentre la folla la porta alla morte, in una scena veramente disturbante. 

Geillis è perduta, ma Claire e Jamie hanno ancora un grosso argomento da affrontare. Jamie ha visto la stessa cicatrice della "strega" sul corpo di sua moglie, e ha bisogno di sapere la verità. Tutto quello che chiede è onestà da parte di Claire, che, da parte sua, sa di giocarsi tutto parlando onestamente a Jamie. Eppure le parole escono, prima a fatica e poi sempre più facilmente, e Claire dice a Jamie tutto. Gli parla di Frank. Lui capisce che quando è fuggita stava cercando di tornare dal marito, e ripensa a quando l'ha punita per quello. Comunque le crede, ed è molto più di quanto Claire potesse sperare. Sarà che ero frastornata anche io dagli eventi, sarà che stavo ancora piangendo, fatto sta che quando i due si sono incamminati per "andare a casa",
non ho minimamente pensato al vero significato della cosa. Ne sono felice, comunque, perché l'effetto sorpresa ha amplificato ancora di più - se possibile, i miei feels già in subbuglio. Meravigliosa la scena notturna accanto al fuoco, quando Jamie vuole guardare Claire mentre le dà piacere per quella che lui pensa sia l'ultima volta. Non vuole perdersi nulla di lei, ma desidera imprimersi nella memoria ogni più piccolo dettaglio prima che lei sparisca dalla sua vita per sempre (pianto a dirotto, che ve lo dico a fare?). 

Si, perché "casa" di Claire non è più Lallybroch, ora che Jamie sa tutto. La mattina dopo, il cerchio di pietre è ben visibile in lontananza. Ah, Jamie Fraser...perché non riesco ad odiarti nonostante la tua insopportabile perfezione? Jamie pensa che Claire non sia sua, non più, e sa di non aver nessun diritto di trattenerla. Per quanto sia innamorato di lei, sa che non è così che funziona. Deve lasciarla libera, perché solo una vita in cui Claire è felice è una vita che ha senso per lui. 





Claire però sceglie di restare. Non ha mai detto a Jamie di essere innamorata di lui, ma non c'è bisogno di altro, adesso. L'espressione di Jamie quando vede Claire tornare da lui è impagabile!



Quanto ammmore!! Claire, mi dispiace per Frank, ma hai fatto la scelta giusta! 

A questo punto, chiuderei così:





Dire che ero piegata dal ridere è riduttivo...con ancora le lacrime poi, uno spettacolo veramente!

Promo della prossima puntata, pronti:




Voto puntata, ovviamente 















News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge