Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
mercoledì 18 novembre 2015

Cominciamo con il dire che ho passato l'episodio a ripetere: Ma che puntata è?!



Cerco di spiegarmi. Trovo molto difficile, oggi, esprimermi univocamente e dare una valutazione complessiva. Credo sia preferibile dividere la mia analisi in due, e intendo cominciare con quello che non mi è piaciuto.
Onestamente ho trovato la parte dedicata agli attentati alla vita di Jim piuttosto debole.
Innanzitutto non ho capito l'assenza di Harvey. L'intera dinamica mi è sembrato un modo per approfondire il personaggio di Barnes, ma neanche troppo, e per scoprire che in realtà Tabitha covasse dei veri sentimenti per Barbara.



Onestamente ho trovato poco credibile la resistenza di Jim. Abbastanza credibile l'uno contro uno in ascensore, ma per il resto il mio commento è: too much.



A quanto pare, Gotham è dotata di un'agenzia specializzata in omicidi, capitanata dalla versione più rispettabile di Fish Mooney. Non so cosa gli scrittori abbiano in serbo per quella donna ma, nel presentarla, non le hanno reso molto credito, considerato il fatto che il suo ingresso in scena è stato all'insegna di un enorme fallimento. 



Tra l'altro, immagino che dopo la tirata d'orecchie di Theo, Tabitha desisterà nei suoi propositi di vendetta, dunque non credo che assisteremo ad altri tentativi nelle prossime puntate.
A tal proposito, si apre una questione.
Personalmente, non credo che l'arresto di Theo Galavan fosse parte del suo piano. Però, su qualcosa devo ricredermi. Pensavo che la sua permanenza in prigione avrebbe compromesso il personaggio, che la sua storyline fosse giunta ad un tragico punto di svolta. Invece, a quanto pare, l'exneosindaco ha qualche asso nella manica ed una via d'uscita. 
La setta di psicopatici è arrivata in città, armata di pugnali e con un forte spirito di emulazione per il senato di Roma.
L'omicidio di Giulio Cesare continua ad ispirare il mondo da millenni. Dovremmo andarne fieri.



Per quel che riguarda Jim, si è tentato di spiegare i suoi demoni. Il detective si è confrontato con la storia di Barnes, e sicuramente questo potrebbe rappresentare un punto di crescita.



Non esistono limiti. Esiste la legge che è l'unica cosa che ci distingue dagli animali.
Il racconto del commissario, spiega perfettamente l'ossessione che questo ha nei confronti del protocollo, e non solo. Infatti, apre anche uno spiraglio per un eventuale perdono di Gordon una volta che le sue marachelle con Oswald  verranno fuori.



Jim confessa a se stesso il fatto che fosse davvero sul punto di cedere e di sparare a Barbara.
E' costretto a farlo. E' costretto da Lee che comincia ad abbandonare la fede cieca che ripone in lui, o quanto meno comincia ad esternare fortemente questo disagio.
Ma io credo che Gotham non sia il posto migliore per sconfiggere i propri mostri. Non è questione di quello che senti, è questione di quello che succede in quella città maledetta. Ogni volta, Gotham, dimostra che il comportarsi bene costa. 



Perché è una città sotto assedio.
Perché è una città ostaggio di folli e criminali e gente senza scrupoli. E quindi, la scelta di James di non sparare a Antonio Banderas versione Hannibal porta come unico risultato la morte dell'agente Perks, che comunque aveva un bersaglio sulla testa dal primo minuto dell'episodio e la sua morte non ha sconvolto nessuno.
Si tratta, ancora una volta, di trasporre le problematiche reali in una serie tv. Garantismo Vs Giustizialismo. E, io ve lo giuro che nella vita ovviamente non sono per il "prima spari e poi fai domande", ma a Gotham le cose sono un po' diverse. Non credete?
Ogni volta che James Gordon risparmia la vita a qualcuno quello che ne viene fuori è la morte di uno o più innocenti. Figuratevi che per accettare la cose devo sforzarmi di ricordare che è solo grazie a questa sua inclinazione che il Pinguino continua a sgambettare felice per la città.

Comunque. Io non so se l'avete notato.
Sono certa di sì.
Lo hanno fatto, gente. In questo episodio Jim Gordon ha indossato una canotta bianca. Ma soprattutto ha pronunciato delle parole. Sapete di cosa sto parlando, vero?




Ed è subito Ryan!

Ma veniamo al punto.
Veniamo alla parte dell'episodio che ho adorato



Ed Nygma che corteggia il Pinguino è qualcosa che davvero potrei riguardare all'infinito. Una cosa al limite del grottesco, assolutamente surreale, ma completamente credibile allo stesso tempo.
Oswald non è un pazzo come Ed, e lo sappiamo. Oswald vuole comandare, Nygma è un cane sciolto. Sono due villain completamente diversi, per percorso, motivazioni, obiettivi. Eppure.. eppure. Spero vivamente che questa collaborazione duri a lungo perché ero con le lacrime agli occhi.
Cioè, parliamoci chiaro. Quello gli porta come regalo uno scagnozzo di Galavan;



 poi si mette al piano e lo sveglia suonando una canzone che gli ha sentito mormorare, solo per tirarlo su di morale! Fino al discorso motivazionale che, finalmente, rimette il Pinguino in carreggiata.



Qui va a finire che Oswald mi si scorda Jim e si innamora di Eddy!
Anche se non bisogna sottovalutare il fatto che il detective abbia catturato Galavan, il che segna comunque un punto a suo favore. 
Scherzi a parte. 
Quanta sana follia.






Quanto splendido entusiasmo.
Io ho venerato ogni singola scena, infondo non ho mai fatto mistero di amare profondamente Nygma e adesso sta dando il meglio di sé. Temevo quasi che il suo viaggio verso il lato oscuro lo avrebbe privato di qualcosa, invece no. E' ancora tenero. E pazzo.
Ma come se ne esce?



E, comunque, dopo che Oswald risponde al suo indovinello, hanno scalato la classifica per la miglior coppia di sempre, con buona pace di Lizzie Bennet e Mr Darcy. Scusate ma non c'è storia! Sono esilaranti.

Ovviamente, non credo ci sia bisogno di precisarlo ma non fa mai male, questa rivisitazione in chiave romantica delle dinamiche è goliardica. Non credo sul serio che cominceranno a pomiciare da un momento all'altro.

In ultimo, finalmente Alfred si è svegliato. Riesce a tenere testa a Bruce, e ad impedirgli di sgattaiolare nella camera di albergo di Silver. Devo dire che mi aspettavo la svolta finale. Lo sapevo che sarebbe sbucata Selina, ed io ve lo dico: pretendo le scuse pubbliche del maggiordomo alla gatta. Le pretendo.



Voi che ne pensate?
Bruce crede nella buona fede di Silver? E se sì, Selina riuscirà a fargli cambiare idea? 

Staremo a vedere! Per il momento non ci resta che attendere il prossimo episodio!

Nel frattempo vi abbraccio, Mika!

Se volete saperne di più passate per la nostra pagina 
E le pagine nostre amiche:

1 commenti:

O.C. non si tocca!! ha detto...

Quando hanno inquadrato Ryan con la canotta mi è partita la colonna sonora di O.C......senza se e senza ma....

Nygma e Penguin vinceranno tutti i concorsi per cattivi di Gotham e provincia....senza se e senza ma....

Bruce è un morto di figa, e quando lo scoprirà Selina dovrà salvargli le "chiappette da quasi pipistrello"....senza se e senza ma.....

Alfred "NONMIINCULIDUEVOLTE" si è svegliato ma il batbamboccio cadrà nelle grinfie della biondina...senza se e senza ma....

Come ti avevo detto Galavan ha un piano, non è un coglioncello, è uno scaltro....e quei maledettissimi preti assassini saranno un bel dito.......senza se e senza ma.....

Per finire, per quanto non abbia letto Orgoglio e Pregiudizio, non posso lasciar passare inosservata quella sfumatura che hai dato al testo "con buona pace di Lizzie Bennet e Mr Darcy", se volemo parlà de "coppie coi controcaxxi il top of the pop all time on universe" va a....SETH COHEN & SUMMER ROBERTS........SENZA SE E SENZA MA!!!!

Spargo la voce che sei una bibiersfangirl e robbe varie.....

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge