Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
giovedì 12 novembre 2015

 
Avete presente quella sensazione di appagante felicità, quelle farfalle nello stomaco che svolazzano leggiadre e quel risolino stupido che coinvolge anche gli occhi? Sì? Allora siete stati innamorati; come lo sono io della mia OTP: Liv e Major.

Partiamo proprio dal loro nucleo tematico per affrontare al meglio questa recensione. E' stata una puntata strepitosa per la loro story-line, senza dubbio. Già dai primi minuti si respirava tanto amore e volavano cuoricini a destra e a manca. Senza contare il buon umore di Major che era davvero contagioso!!! Alzi la mano chi non ha mosso la testa a tempo come lui!
 
E non pensate che io sia una di quelle tipe troppo sdolcinate e più zuccherose di una mela caramellata, perché vi state sbagliando... lo sono di più! Quando la mia otp fa qualche passo avanti, vado letteralmente in brodo di giuggiole!


Come regola comanda, questa bellissima tregua non può durare in eterno. Purtroppo arriverà qualcosa che li dividerà per un po'. E in questa puntata ne abbiamo avuto un assaggino.
 
Il problema del contagio incombe inesorabilmente, come una spada di Damocle che pende sul loro capo. Tradotto in parole povere: Liv e Major non possono copulare finché non sarà trovata una cura o una protezione che non lasci trapassare il virus. Bisognerà inventarsi qualcos'altro nell'attesa, no? E allora cosa c'è di meglio di uno strip via cam? Questa scena l'ho trovata dolcissima. Penserete che io sia pazza a vedere romanticismo anche in questa sequenza; ma c'era, ve l'assicuro. E' dolce proprio il concetto del trovare un diversivo pur di stare assieme. Ne hanno tratto giovamento anche gli occhi, ovvio. Devo spiegarvi il perché?
 
Sappiamo che anche Peyton e Ravi fanno il tifo per loro, anche se in modo diverso. Peyton dice quello che in fondo pensiamo un po' tutti, ovvero: "Finalmente, era ora!" Ravi, il mio adorato nerd, cerca di tenerli lontano dalla camera da letto in tutti i modi nell'attesa di esaminare gli oltre 100 condoms presenti sul mercato. Nulla di fatto, purtroppo. Nessuna protezione è così potente da non lasciare attraversare il virus. L'attesa per i nostri piccioncini, dunque, si allunga ancora di più.
 


Il secondo nucleo tematico riguarda il rapporto tra Blaine e il padre. Un rapporto che non augurerei nemmeno al mio peggior nemico, per intenderci. Angus DeBeers arriva addirittura a minacciare il figlio, imponendo la sua autorità con intimidazioni non di poco conto. Questo ci pone di fronte alla triste realtà: non c'è amore tra di loro, solo rancore. Solitamente Blaine è sveglio, scaltro, sempre un passo avanti rispetto agli altri. Nel rapportarsi con il padre, invece, mi è sembrato parecchio in difficoltà, quasi rassegnato. Quasi, appunto. L'idea di uccidere il nonno (ormai irreversibilmente malato) con la previsione di mangiarne il cervello per contrastare in futuro il padre è qualcosa di malato e geniale allo stesso tempo. Come sappiamo, Angus è stato rapito e attualmente è fuori dai giochi.  
 
Questo ci ricollega direttamente al terzo nucleo tematico: Major e il suo "lavoro" notturno. Lavoro che, a quanto pare, non svolge come dovrebbe. E' stata una grande sorpresa (e un sollievo) per me scoprire che quei cadaveri che buttava giù dal ponte, in realtà ,sono solamente dei manichini. I veri corpi sono in un freezer. E' un po' creepy, ok, ma almeno non è più KillMajor. Io ho sempre pensato che il suo personaggio sia troppo buono per il ruolo che gli hanno affibbiato. Staremo a vedere cosa accadrà in futuro. In questa puntata non ci è dato saperlo, anche perché non c'è traccia della rossa e del suo paparino.
 
Il quarto nucleo tematico riguarda l'introduzione di nuovi personaggi. Uno è The barber e l'altro Mr.boss (in realtà di quest'ultimo avevamo già sentito parlare). Non so perché, ma ho come la sensazione che rivedremo il primo e la conferma che avremo da fare molto spesso con il secondo. Mr.Boss è un personaggio da tenere d'occhio, molto interessante. Quando va a visitare Peyton è talmente sicuro della sua posizione all'interno della comunità criminale di Seattle da minacciarla velatamente e pure con charme, oserei dire.
 
 
Il caso della settimana è basato su Harry Cole, testimone dell'omicidio della scorsa puntata. Il tizio rimane vittima di un agguato di fronte a Babineaux. Fortunatamente il detective si salva e iniziano le indagini che porteranno alla scoperta del debito nei confronti del barbiere. The barber, infatti, ospita nel suo negozio un grande centro scommesse sotto copertura. La vittima, dunque, era un giocatore d'azzardo. Tratto che erediterà anche Liv, regalandoci scene davvero divertenti. Piccola digressione: avete notato che ultimamente si sta specializzando sempre di più nella preparazione di manicaretti che fanno venire l'acquolina in bocca? Sono l'unica a trovarli appetitosi?
 
Ritornando al caso, alla veglia del defunto Clive e Liv incontrano Calvin Owens, asso dell'NBA. Qui vediamo per la prima volta Clive in versione fan-boy... Clive uno di noi! In seguito si scoprirà che la vittima conosceva Calvin e lo ricattava per questioni inerenti al college. Sarà proprio la star del basket ad assoldare i sicari e far uccidere il suo amico. Bene, miei cari izombofoli, per oggi è tutto. Lasciatemi le vostre impressioni sulla puntata...non siate timidi! Ci vediamo alla prossima!
VOTO: 9
 

Vi lascio con il promo della 2x07 - "Abra Cadaver" che andrà in onda negli States il prossimo 17 Novembre.
 
 
Vi ricordo, come sempre, di fare un salto sulla nostra pagina facebook Diretta telefilm, sul nostro gruppo e sul profilo Twitter.

Un ringraziamento particolare a TvShowmanager.com e alla pagina ufficiale di Izombie che mi condividono!

 

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge