Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
venerdì 6 novembre 2015
Un'invasione zombie ha due conseguenze ricorrenti .
La prima è che si rischi di essere brutalmente divorati da una mandria di non morti affamati.
La seconda è che si impazzisca.


Il motivo principale è che il mondo assume un aspetto diverso, con regole nuove a cui è difficile abituarsi in fretta.
Morgan è il più colpito da tutto ciò,in conseguenza alla perdita delle persone che più amava al mondo, sua moglie e suo figlio.
Trascorre, per questo, i giorni a parlare coi fantasmi del proprio passato, vivendo in uno stato di confusione totale che gli impedisce di conoscere davvero ciò che lo circonda.
Non è interessato nemmeno a distingue tra umani  e zombie, uccidendo entrambi senza pietà.
Sembra una brutta copia dello sceriffo Hoyt in "non aprite quella porta".
La sua è follia mischiata a disperazione.
Ma qualcosa cambia, quando la sua strada si scontra con quella di Eastman e la sua capra tabitha, grazie alla quale comprendiamo cosa intendesse Morgan con quel suo commento incomprensibile sui formaggi, nel secondo episodio.


Eastman rinchiude quest'ultimo in una piccola prigione nella sua casa, nutrendolo e aspettando il momento giusto per parlargli.
Capisce quanto sia necessario togliergli momentaneamente la libertà, prima che stermini le poche persone sane e vive che sono rimaste.



La sua fortuna è stata quella di aver incontrato un uomo pacifico e non uno psicopatico come lui.
Non nascondo, quanto trovo il suo comportamento stupido.
Abbiamo visto personaggi perdere le stesse cose e affrontare il tutto a testa alta, senza sterminare famiglie o  flagellarsi.
Carol e Maggie, ad esempio.
Comunque, Eastman è uno psichiatra...non poteva andargli meglio.
Per lo più, è uno di quelli che credono che ogni persona sia importante, e che anche un pazzo come Morgan possa essere rimesso in riga.
Ma la risposta non è quella che ci aspettavamo.
Morgan tenta di ucciderlo, rischiando di perdere la possibilità di rimanere con la testa al suo posto, in tutti i sensi.
Ma il dottor Dolittle gli da comunque una seconda possibilità.
Mi chiedo perché.


Oltre a come fosse possibile che un uomo così continuasse a vivere ancora.
La speranza è una delle molte cose che non sopravvivono durante la fine del mondo.
Ma il rapporto tra Morgan e Eastman migliora col tempo, trasformandosi in un'amicizia che comporta intensi incontri in riva al fiume e lezioni di Aikido come in Mulan.
Sembra una cosa vista e rivista in molti film e serie tv, e quindi l'ho trovata forse scontata.
Eastman racconta al suo nuovo amico del suo passato e della morte dei suoi familiari, provocata da un serial killer.
Gli parla ,successivamente, anche della sua vendetta che, negli animi sadici come il mio, ha provocato ben poca rabbia.
Siamo sinceri, chi non avrebbe pensato di farlo?
Sono, comunque, rimasta stupida dal lato oscuro del dottore che sembrava un santo.
Pensavo fosse uno di quelli che porgono l'altra guancia.
Ma ciò non impedisce che venga morso da un vagante, non che mi abbia tanto lasciato troppo a bocca aperta.
Sembra proprio una persona dal sacrificio facile come altri personaggi dello show.
Il lato positivo è che Morgan sia diventato un uomo migliore, anche grazie alla disciplina acquisita con l'Aikido,  e possa finalmente andare via.
Speriamo che non impazzisca nuovamente, perché non avrà la stessa fortuna due volte, di vedere la luce sulla via di Damasco  o meglio di incontrare Eastman. 


Morgan, durante le vicende che hanno colpito Alexandria, sta raccontando tutta la storia ad uno dei Wolves, sperando di poter intraprendere il cammino che Eastman ha avuto con lui.
Ma non è la stessa situazione.
Il ragazzo ha qualcosa dentro che non può essere estirpato facilmente.... è troppo tardi, forse è sempre stato così violento, a differenza di Morgan, nella sua vita precedente.
Ma sapremo solo successivamente se questo è un dato davvero definitivo,seppure io creda di si.
L'episodio, durato troppo a lungo, è stato purtroppo un po' lento, e sarebbe stato meglio alternare momenti più frenetici a questa "quiete".
Perlopiù, Morgan non è uno dei personaggi più interessanti, a mio parere, di TWD, e dopo la puntata 6X03, eravamo tutti preoccupati di altro e non di come quest'uomo fosse diventato così zen.
Non è stato un episodio adatto al momento, anche se probabilmente è stato inserito per rendere più forte la curiosità di capire cosa sia successo a Glenn.
Pero', in parte, ho apprezzato il personaggio di Eastman, nonostante fosse sin troppo tranquillo.


La sua vicenda personale era interessante..
Ma vogliamo parlare di quanto fosse carina la capretta?
Per questo ne hanno parlato tutti per giorni.
Spero,comunque, di vedere qualcosa di meglio nel prossimo episodio.
Voglio vedere una resurrezione...parlando di santi!



Concludo qui la mia recensione.
Vi ringrazio di essere passati,e vi lascio il promo del prossimo episodio 6x05 " Now ".
Un bacio, Claudia <3



Voto :5




Un ringraziamento va alle pagine che pubblicano le mie recensioni.

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge