Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
giovedì 12 novembre 2015
Allora, poiché la fine dell’incanto era arrivata, Alexandria si svegliò...



La protagonista della frase apparterebbe al mondo delle favole, ma credo che il concetto sia facilmente adattabile anche a questa città.
Seppure non sia servito un bacio a svegliarla, ma un paio di Wolves e centinaia di vaganti.
Sono passati, comunque, cent'anni o giù di lì prima che i suoi abitanti potessero finalmente capire che l'Apocalisse fosse arrivata.
Non bastava il fatto che la CNN non trasmettesse più le previsioni meteo o che girassero per strada, come se nulla fosse, tante persone sporche e macchiate di sangue (non che negli stati uniti sia una cosa tanto inverosimile).
Lo capiscono solo ad un passo dalla morte.
Come se non bastasse l'odore di essa, dimostrazione palese che niente sarebbe stato più come prima.


Prendiamo Jessie, che all'arrivo di Rick fungeva da sacco da boxe per il marito, e ora uccide come se non avesse fatto altro nella vita.
Il suo discorso agli altri abitanti del posto è quello di una donna diversa, disposta ad essere una nuova versione di se stessa pur di vivere.
Per quanto non ami il suo personaggio che ricorda a tratti quello di Lori, la sua personalità pseudo coraggiosa potrebbe piacermi.
Ma reputo che Rick abbia un cattivo gusto in fatto di donne, preferendo quelle che fanno grandi discorsi melensi, e poi muoiono di parto.
Anche Deanna, dopo giorni a vagare come un fantasma (invece di fare qualcosa di davvero costruttivo), inizia a capire che bisogna affrontare la situazione.
Uccide il suo primo zombie,inaugurando una nuova era, in cui sarà il nostro sceriffo a comandare.


Come se ci fosse stato il bisogno di dirlo.
Era tutto già scritto.
Anche suo figlio sembra aver intuito che bisogna attivarsi .
Così credevamo, almeno.
Ma come si suol dire "niente è come sembra";perché dopo aver convinto tutto quanto fosse necessario limitare i consumi in dispensa per sopravvivere a lungo, è il primo a rubare.
Alza anche il gomito, e sputa il suo odio sulla madre.
Non che abbia tutti i torti, perché avrebbero potuto prepararsi al peggio molto tempo prima, piuttosto che fare festicciole.
La stupidità è una cosa di famiglia, a quanto pare.
Maggie,invece,si trova in una situazione davvero complicata.
Dopo aver saputo della scomparsa di Glenn, non sa darsi pace e vuole a tutti i costi andarlo a cercare.
La sua determinazione è da apprezzare, a dimostrazione di quanto sia coraggiosa e disposta a tutto pur di salvare se stessa e tutti quelli che ama.
Il suo è uno dei personaggi che trovo più coerenti in TWD.
Non le ho visto fare cambiamenti radicali, se non qualche miglioramento.
L'unica cosa che l'ha frenata questa volta è stata la sua gravidanza, cosa che possiamo comprendere.
Se non fosse incinta, avrebbe fatto l'impossibile per cercare suo marito.
Anche Aaron ho avuto modo di apprezzare , per il suo senso del dovere e per l'appoggio dato a Maggie.


Preferisco non soffermarmi sull'espressione statica di Carl, e sulla rissa peggiore della storia per una ragazza.
Tara ha fatto una nuova conquista.
Non sono,però, stata molto colpita da tutto ciò; non siamo in Grey's Anatomy ( anche se è stato mostrato un libro che lo richiama), e per quanto questa probabile relazione sia carina, ha solo riempito un un buco nella narrazione
Avrei preferito vedere Daryl o Carol.
Dove sono finiti?
Carol starà facendo altre lasagne?
Ma andiamo avanti, e parliamo del nostro sceriffo. La sua entrata in scena è stata spettacolare.
Seguito da migliaia di zombie, entra ad Alexandria in un'atmosfera surreale, e che mostra a pieno quale sia la sua personalità.
È un pazzo.
Non ci sono altre parole per definirlo.
Ha anche una bella ricompensa da Jessie per il fascino dell'uomo con la sindrome da superman.
Ora è anche il leader di Alexandria.
Ancora una volta ha dovuto prendere in mano la situazione, e porsi a capo di qualcosa.
Secondo me ci ha preso davvero gusto, anche se molto spesso si trova costretto a farlo.
L'episodio è stato lento, ma migliore del precedente.
Ho apprezzato alcune scene, ma altre mi hanno lasciata indifferente.
Ci sono stati troppi discorsi e il punto focale sono stati i rapporti umani tra i personaggi, cosa che non sarebbe del tutto orribile se non si fossero concentrati tutti in un unico episodio.
Mi sembrava di essere in Settimo Cielo (oltre che in Grey's).



Vi ringrazio per essere qui.
Spero veniate anche per commentare il prossimo episodio,  6x06 "Always Accountable", di cui vi lascio il promo.
Un bacio, Claudia <3





Voto:8

Un ringraziamento va alle pagine che pubblicano le mie recensioni.

  

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge