Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
venerdì 8 gennaio 2016


Eccoci tornati dopo le Vacanze Natalizie con questa nuova - e penultima - puntata della quinta stagione di American Horror Story: Hotel. 
Questa stagione ricca di alti e bassi sta per avere la sua conclusione e confido tanto nella 5x12, come ho confidato in questa che non mi ha affatto delusa. Forse ha aiutato uno dei miei desideri Natalizi, ovvero quello di dare più spazio a Sally? Maybe!
Ad ogni modo, ho trovato questa una puntata intensa, piena e soddisfacente. Seguitemi se volete scoprire perché.



Sally

Partiamo proprio da quello che è stato il fulcro della puntata: la storia di Sally. Finalmente scopriamo di più sul suo conto, e lo scopriamo mentre aiuta la Contessa a restare in vita (figuratevi se moriva nella sparatoria!) per avere il proprio tornaconto. D'altro canto, lo avevamo intuito, Sally non fa mai niente per niente. 
È il 1993 e Sally oltre ad essere la tossicodipendente che conosciamo, è la scrittrice delle canzoni di Nick Harley e Tina Black, un duo musicale decisamente fuori dagli schemi. Infatti, dopo aver registrato le canzoni (che tipo pop porno è casta a confronto) vanno al Cortez a drogarsi mentre continuano a copulare come facevano nella sala delle registrazioni. 
È qui che Sally ha una delle idee più malate di tutta la sua misera esistenza: cucire a lei i corpi dei cantanti (gli unici ad amarla, almeno a suo parere). 
Sally ha e aveva problemi affettivi, vuole a tutti i costi essere amata perché nessuno l'ha mai fatto e crede di aver trovato l'amore proprio nell'uomo che aiuta da cinque anni a questa parte: John. È per questa ragione che vuole l'uomo morto nell'Hotel, per renderlo un fantasma e passare con lui l'eternità anche contro la sua volontà. Vuole che ad ucciderlo sia la contessa, ma prima il nostro Detective/Killer preferito deve completare l'opera di Mr March, con l'ultimo comandamento: "Non uccidere".

Lowe Family

CVD Scarlett si dimostra la più furba e intelligente della famiglia, facendo capire ai genitori che 1) non possono tenersi Holden come se niente fosse perché rimarrà sempre un bambino (Alex però parla di una cura perché ha visto tutte le stagioni di The Vampire Diaries e vuole essere la nuova Elena Gilbert) e 2) sa esattamente cosa sono e di cosa si nutrono, temendo per la sua incolumità. 
Secondo me è stata adottata!
I guai, però, non tardano ad arrivare: proprio quando John porta a casa la cena, si accorge che la sua famiglia è sparita, qualcuno dell'Hotel Cortez li ha rapiti.
Il Detective sa esattamente perché (non ha completato il compito assegnatoli) così si reca di tutta fretta all'Hotel dove Sally lo aspetta, facendogli notare che l'ultimo comandamento - come ho detto prima, "Non Uccidere" - non è poi così difficile da eseguire dal momento che egli stesso è ormai un Killer spietato. John fa i suoi calcoli e per la prima volta li azzecca, pensando che non è l'unico nell'Hotel ad avere ucciso, e uccide la persona più spietata che conosce oltre egli stesso... La Contessa. In questo modo John, prende due piccioni con una fava, completando il suo quadro (rimanendo in questo modo anche vivo) e facendo un favore a James Patrick March che finalmente avrà per sempre la Contessa al suo fianco sotto forma di fantasma, proprio come lui. 

Sally cerca di ucciderlo, ma March la ferma: per lui il compito di John non è terminato e deve (/vuole) avere qualcuno da manipolare che possa uscire dal Cortez.

Miss Evers

Calcolatrice, spietata e follemente innamorata. Ad inizio stagione avremmo attribuito a Miss Evers uno solo tra questi aggettivi, l'ultimo. Ora però possiamo cambiare la nostra visione, rendendo la domestica uno dei personaggi più scaltri di "Hotel". 
Insomma, chi non ha pensato che fosse proprio la Contessa la persona ad aver incastrato March? Credo nessuno, credo che tutti siamo stati convinti di ciò. Invece, fu proprio Miss Evers ad incastrarlo per averlo al suo fianco per tutta l'eternità.
Questo personaggio ha di certo avuto una svolta in questa puntata: da sottomessa per amore, dalla devozione fatta a persona ha raggiunto un proprio grado di consapevolezza. La nostra pazza domestica preferita ha capito che il suo amore non sarà mai ricambiato e, rassegnata, accetta a malincuore la sua nuova condizione: bandita per sempre dalla presenza del suo amato.

Il triangolo delle meraviglie
Liz - Iris - Ramona

Dopo la morte di Donovan (intelligentemente portato da Iris fuori dall'Hotel prima di esalare l'ultimo respiro), la madre è addolorata e sente un gran vuoto colmabile soltanto dall'omicidio della Contessa. Liz decide allora di liberare la perfetta Macchina Da Vendetta: Ramona Royale che non sembra molto felice di rivederli. Nonostante tutto, i due riescono a convincerla di avere il loro stesso intento, ma la Royale non è in forze ha deciso di nutrirsi e capita a fagiolo una nostra vecchia conoscenza: Queenie.
Chi ha visto Coven (la terza stagione di American Horror Story) si ricorderà certamente della bambola vodoo umana e ricorderà anche che le streghette diventarono famose, ragion per cui Liz la riconosce quasi immediatamente. L'ammirazione per lei non impedirà al piano di realizzarsi comunque, così senza non poche difficoltà Ramona la affronta anche se ogni colpo su di lei è un colpo su se stessa. Ci pensa March a dare il colpo finale per permetterle di nutrirsi, dal momento che suoi poteri non funzionano sui fantasmi. 
Il sangue di Strega rende Ramona rigenerata e forte, ma non riesce comunque ad uccidere la Contessa, un po' per amore, un po' per compassione. 

Quadro generale
e valutazioni:

  1. Elizabeth. Scaltra senza dubbio, ma amorevole e rassegnata. Nonostante abbia provato il vero amore - quello per un uomo - una volta sola nella sua vita, la Contessa ama suo figlio e i suoi bambini vampiri tanto che odia nutrirsi di loro perché non vuole fargli del male. Elizabeth aveva un solo obiettivo da viva, voleva essere amata incondizionatamente ed è per tale ragione che ha lasciato in vita Donovan, perché non avrebbe trovato mai più nessuno in grado di amarla come faceva lui. E ora, con la sua eternità da passare con suo marito, quasi provo dispiacere nei suoi confronti. Purtroppo, però, i peccati vanno scontati e ha avuto quel che si meritava, potendo comunque restare con il suo bambino. In questa puntata è stata forse il personaggio migliore, nonostante tutto. Voto: 8.
  2. John. Lo odiamo, lo amiamo... John ci fa cambiare idea di puntata in puntata, qui mi è piaciuto molto. John ha scelto di nuovo la sua famiglia e anche se la moglie è un po' stupida, per i suoi bambini è forse la cosa migliore. Lui li ama incondizionatamente e li ha scelti più e più volte nel corso delle puntate, anche in questa. Poteva uccidere se stesso per completare l'opera, ma non lo ha fatto. Ha pensato e ha trovato un'idea migliore per tutti loro. Non condivido comunque il suo comportamento nei confronti di Sally. Voto: 7.
  3. Sally. Problematica e completamente folle. Trovo qualcosa in comune con la Contessa: l'amore. Lei vuole solo essere amata ed è disposta a tutto. Ci sono ancora molti misteri su di lei (il primo quello sul Demone stupratore che ha a che vedere anche con March), ma in questa puntata abbiamo potuto vedere la sua pazzia, perché è di questo che si tratta, e abbiamo imparato a non darle molte colpe. Ha sofferto, e capisco la sua rabbia nei confronti di John. Voto: 8.
  4. Miss Evers. La sorpresa della puntata. È un po' pazza, certo, ma è più intelligente di quello che abbiamo pensato fin ora. Anche lei per amore farebbe di tutto, come ha già fatto. Voto: 8.
  5. Alex. Stupida ed egoista. Si è salvata in calcio d'angolo tornando da Scarlett, ma solo perché si è portata dietro Holden, altrimenti poteva anche rimanere orfana. Madre di merda. Voto: 0.
  6. Scarlett. Voto: 10. Devo davvero dire perché?
  7. Ramona. Decisamente non mi aspettavo che la vendetta evaporasse in questo modo! È passata da "vi ammazzo tutti se non mi fate ammazzare la Contessa" a "Non ammazzo manco la Contessa". Debole. Voto: 4.
  8. Iris. Poco attiva durante la puntata, ma troppo addolorata per la sua perdita. Non è certo stata una madre modello, ma amava Donovan e lui ricambiava in fondo. Lo ha salvato da un'eternità di sofferenze, lo ha salvato dall'inferno che è il Cortez. Voto: 7e mezzo.
  9. Liz. La Queen, la favolosa perla dell'Hotel. Liz ha le idee chiare e sa sempre cosa fare. L'unica debolezza di Liz è il suo splendido figlio, ma cosa potrà mai fermarla ora che anche lui l'ha accettato per quello che è? Liz è la vera protagonista. Voto: 9.

Bella puntata, ricca di avvenimenti. 
Ci sono ancora delle cose che mi piacerebbe chiarire e spero tanto che la 5x12 li chiarisca.

  • Chi è il padre di Bartolomew? È March?
  • Ci sarà ancora qualche collegamento con Coven?
  • Cosa collega Sally, March e il demone stupratore?
  • Il figlio di Will Drake?
Spero che la recensione vi sia piaciuta
Baci baci, Melania :-)


Per altre news su American Horror Story e altri telefilm seguiteci sulla nostra pagina Diretta Telefilm e iscrivetevi al nostro FIGHISSIMO gruppo Diretta telefilm... per commentare insieme e seguite anche il nostro ANCORA PIU' FIGO profilo twitter.

Per altrettante news su American Horror Story visitate la pagina


Un ringraziamento al sito tvshowmanager che pubblica le nostre recensioni. Iscrivetevi, è un sito fantastico per i malati di telefilm come noi!










2 commenti:

Anonimo ha detto...

Io aggiungerei alle domande irrisolte anche:

E' Sally a cucire le persone all'interno dei materassi? Perchè lo fa? ò_ò Quel tipo che sbuca fuori dal materasso nel 1° episodio sembrava starci lì da anni, era morto o vivo?

Little Melz ha detto...

È lei sicuramente! Non so perché :-/ di pazza è un po' pazza, ma credo ci diranno di più su di lei nell'ultima puntata rimasta :-)

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge