Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
domenica 14 febbraio 2016



Eccoci qui cari elfetti dalle orecchie corte!
Anche questa settimana Shannara ci ha catapultati nel suo incredibile viaggio fatto di "se una cosa può andare male stai sicuro che andrà peggio". 
La famiglia reale dalle orecchie a punta è praticamente decimata ma, in fin dei conti, le cose almeno sul fronte Arborlon sembrano migliorate nonostante la morte di Arion!

Notare la somiglianza!


I principini sono stati spediti in una missione suicida contro il Dagda Mor. Ovviamente, cieca fiducia nel padre, partono senza dire una parola. Poco importa che fino a quel momento Arion avesse contestato qualsiasi singolo ordine datogli dal padre. Perché, siccome nella vita il tempismo è tutto, lui sceglie proprio quel momento per rimettersi alla completa volontà di Eventine il Cattivo.




Che poi, dico io, le parole del Druido in punto di morte, non ti hanno messo la pulce nell'orecchio?
Capisco che non fidasse di lui, neanche io mi fiderei di Allanon in un certo senso, ma il dubbio metodico è qualcosa che dovrebbe essere chiaro al genere umano, ormai!
In ogni caso, ho passato momenti di adrenalina e tensione, pregando che Allanon ce la facesse e arrivasse in tempo. Invece, mai una gioia, Arion è morto privandoci della sua mente brillante, ma almeno, bisogna dargli atto di aver fatto una molto valorosa.



Di buono, almeno, c'è che Allanon è di nuovo alla guida degli elfi, dopo che suo "padre spirituale" lo ha rimesso in sesto e gli ha tirato le orecchie. E devo dire che anche quella è stata una scena interessante, aggiunge qualcosa di credibile ad une storia totalmente immersa nel fantasy. Non esiste un personaggio abbastanza forte da essere incrollabile. Anche chi si districa bene nelle difficoltà, si ritroverà prima o poi ad affrontare un nemico temibile: se stesso. E così Allanon che stava per cedere e si riprende giusto in tempo per condurre il Principino in salvo ed aiutarlo a compiere il suo destino.


Notare come quando si ha a che fare con Allanon finisce sempre che devi fare fuori qualcuno che somiglia a qualcuno che ami!
Ma il compito del Druido non è ancora terminato, deve riportare la pace sulla terra, distruggere i demoni, trasformare il giovane Bandon in un mega stregone.
A proposito del veggente, finalmente è tornato tra noi.
Sono curiosa di capire quanto tutto questo lo abbia segnato e cambiato.



Ma soprattutto, sono curiosa di vedere come sarà il regno di Re Ander.
Forse dipende dalla velocità con cui la serie è stata sviluppata, il ritmo serrato che sin dal principio non mi ha convinta, ma, onestamente, mi sembra che il percorso di crescita di questo personaggio non sia stato approfondito abbastanza. E' come se, l'unico modo credibile che avesse adesso di governare, fosse sottostare alle indicazioni di Allanon. Non per scelta, ma per necessità. E' questo quello che mi aspetto, per ora, il regno del Druido, sotto mentite spoglie.


Ad ogni modo, Ander è un uomo fortunato. Non ha dovuto fare niente e si è ritrovato Re, senza contare che contemporaneamente la donna della sua vita sia tornata libera su piazza.
Voglio dire, c'è una lunga lista di persone che potrebbero provare una certa dose di invidia per tutte queste fortunate coincidenze.



Se la repentina ascesa di Ander non mi ha convinta, c'è una dinamica che, invece, secondo me stanno costruendo benissimo: la Pincess Rover.



Lasciamo stare per un attimo i cuori di shippers, il fanon, il canon e tutto il resto. Mi piace l'evoluzione di entrambe e del rapporto tra di loro. Non è un segreto quanto io apprezzi la complicità tra donne. Considero la capacità di andare oltre la vanità e la voglia di essere idolatrate un elemento essenziale nella crescita di un'eroina. E trovo che qui ci stiamo riuscendo benissimo. Questo è l'andare oltre il solito luogo comune per cui due donne belle non possono stare nella stessa stanza con un uomo senza litigarsi l'osso. E, diciamocelo, avrebbero tutte le ragioni di prendersi a capelli, invece no. In qualche modo, trovano una strada.




Soprattutto Eritrea. Sono partita con un profondo risentimento verso questo personaggio e, lo ammetto, mi sta piano piano conquistando. Saranno le loro dinamiche insieme, la crescita, la difficoltà che hanno nell'andare d'accordo, gli ostacoli e le diversità. Perché tutto questo non essere facile, impreziosisce il rapporto. Perché se le cose vanno bene vuol dire che ci si è dovuti sforzare. E' necessario volerlo per farlo funzionare.
E A D O R O il pudore che ha Eritrea nell'ammettere che, in un modo o nell'altro, Amberle le sia entrata nel cuore.





Non sto parlando di "amore", ma pensiamoci. Ha mai avuto un'amica vera? E, certo, amicizia è una parola grossa ma per Eritrea che non l'ha mai provata quanto valore può avere tutto questo? Quanto può far paura iniziare ad interessarsi di qualcuno senza alcuna recondita ragione?

E l'unica cosa che davvero mi è dispiaciuta è stato il salvataggio di Wil, il fatto che non si siano bastate da sole. Quella sarebbe stata una conclusione stupenda.




D'altra parte era necessario.
Perché ora Eritrea è prigioniera della sua ex amante pazza.



 Amberle non la lascerà indietro. Neanche Wil, ovviamente. Ma il punto per me è la Principessa.
Nonostante tutto.
Ed era anche necessario perché se Eritrea fosse stata con loro, il telefilm sarebbe finito perché confido nel fatto che fossero troppo furbi per non chiedere un passaggio fino alla cripta alla ballerina volante!

Infatti mentre Amberle ed Eritrea consolidavano le basi della loro amicizia, Wil si è fatto un nuovo amico: Perk. Il che è un bene. Un alleato in questo lungo viaggio serve. Un alleato potente, con un mezzo di trasporto non indifferente, direi. E questo ci insegna una cosa molto importante. La morale di questa puntata.




Condividere stupefacenti porta sempre bene. Come illustri precursori di tale pratica insegnano.




Infine, l'amore. La tenerezza infinita del gesto di Amberle che ha raccolto i dadi. Quello sguardo carico di sentimento, imbarazzo e dolcezza.





Io dovrei smetterla di ridacchiare e lasciare che il mio cervello si spappoli ogni volta che questi due vengono inquadrati insieme!

Bene, siamo arrivati alla fine, e dovremmo aspettare cosa ci riservi il prossimo episodio!
A presto, Mika!

Valutazione Puntata:


Passate sulla nostra pagina
e sulle pagine nostre amiche:

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge