Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
domenica 14 febbraio 2016



Hiatus finito ed eccoci tornare con la seconda parte di stagione di How To Get Away With Murder.

Devo subito dire una cosa: non ci sto capendo niente!
E poi un'altra: anche se non ci sto capendo niente, questa serie tv ha dei livelli recitativi, di montaggio, di colonna sonora altissimi.

Ok, detto questo, cerco di recensire un episodio in cui non ho capito molto.


#tropyistheway




La puntata riprende dove eravamo rimasti, appena dopo lo sparo di Wes, per poi oscillare tra gli eventi accaduti nelle due settimane successive.


ILLEGALITA' ad altissimi livelli!!!
In sostanza, scopriamo che Annalise non è morta  e va beh, che sorpresa, potevamo immaginarcelo, che Laurel si è presa la colpa di averle sparato confermandosi la più badass del gruppo, che i ragazzi fanno comunella tutti insieme a casa di MancamentoFrank (che in versione canotta nera è ILLEGALE), che Wes fa l'asociale, che Connor è sempre Gomblottaro ed Asher sta seguendo il suo esempio, convinto che il padre sia stato ucciso, e che Michaela non amoreggia più con il bel Hapstall.
E vorrei vedere, visto che hanno fatto ricadere tutta la colpa su Catherine.

Infatti va a Caleb il premio per la migliore battuta dell'episodio.





Tutta la puntata si è retta sulle spalle di Annalise, con una Viola Davis nella sua forma migliore.
Un'Annalise che, in assenza della vodka, si da al vicodin, e viene trascinata giù da una spirale di pazzia.

Ma nonostante la follia, riesce a mantenere quella lucidità tale da consentirle di far andare le cose comunque come vuole che vadano. Porta dalla sua parte Caleb e, quindi, anche Catherine che si autoconvince di essere stata drogata ed aver davvero sparato ad Annalise ed ucciso la Sinclair e denuncia Philip.




Ora, riguardo il caso, io ancora non ho capito se è stato davvero Philip ad ammazzare gli Hapstall oppure no, ma credo che ormai non sia più nemmeno questo il punto. Insomma, alla fine, che ci frega degli Hapstall quando la vita di Annalise si sta sgretolando ed, insieme alla sua, anche quella di Wes?


Il confronto tra Annalise e Wes, che speravo potesse darci delle risposte, mi ha lasciata con più interrogativi. È chiaro che Wes non è il figlio di Annalise, ma allora qual è il suo legame con lui? Nel flashback, quando Annalise avvicina Rose, io ho avuto come l'impressione che l'incontro non fosse casuale, ma che Annalise fosse lì proprio per conoscerla. E lo sguardo che ha lanciato al bambino, che voleva dire? Ed era davvero incinta o faceva tutto parte di un piano per avvicinare Rose?
Sono confusa, moltissimo. Ma onestamente sono anche soddisfatta da questo episodio, come non lo ero da tanto. Perché anche se non ci ha dato delle risposte, si è soffermato molto sul lato umano di Annalise, facendoci provare quell'empatia per questo personaggio così controverso.





Le scene con il bambino nella sua testa sono state meravigliose, con una chiusura poetica in quel lento ballo che cullava, assieme al bimbo, anche l'anima di Annalise.
























Chiudo solo con la citazione del mio uomo. Ah non ve l'ho detto? Sì, durante lo hiatus ManzoNate, dopo aver letto le mie recensioni, mi ha contattata ed abbiamo iniziato una relazione bellissima. Infatti, la sua unica battuta nell'episodio era in realtà rivolta a me!



Sul voto alla puntata non ho alcun dubbio: per me è stata



Ora vi lascio che devo prendere la mia dose di vicodin! Ma voi ricordatevi di fare un salto sulla nostra pagina facebook Diretta Telefilm, sul nostro gruppo e sul profilo Twitter.

E di passare anche dalle pagine che mi condividono, che ringrazio per la fiducia!



Date anche uno sguardo al promo del prossimo episodio, "She Hates Us":



Ci rileggiamo, se vi va, e lo spero, la prossima settimana!
Fatemi sapere se anche per voi questa puntata ha rappresentato un bel ritorno per questa serie!

Un bacio, dopo tutto, it's valentine's day ;-),
Raffaella 


2 commenti:

Cinzia ha detto...

MancamentoFrank...come un vero mafioso italiano indossa la canotta!! Non so perché vedono così gli italiano all'estero...ormai va di moda il petto nudo :P
Comunque..la puntata è davvero un intreccio di avvenimenti...quando Annalise ha aperto la porta di casa a Rose..quasi pensavo fosse realtà e non che fossero allucinazioni.
Adoro Laurel! e voglio conoscere il passato di Wes. il finale mi ha lasciato a bocca aperta! :o

Raffaella L ha detto...

Quando ho visto Frank in canotta ho avuto un mancamento, e mi sono ricordata perché gli ho dato quel soprannome!
Anche io all'inizio pensavo fosse vero ma non capivo perché una mamma arrivasse a casa sua a darle suo figlio.
Mi è piaciuta davvero molto come puntata proprio per questa introspezione.

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge