Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
sabato 16 aprile 2016


Possiamo definire questa 3x11 una “puntata di passaggio”? A differenza degli episodi passati, questa volta le cose si sono svolte con più calma, incentrandosi in particolar modo su Raven e il tentativo dei suoi amici di liberarla dal controllo di Alie. Ma affrontiamo i fatti uno alla volta.


Raven:

Clarke e Jasper cercano un posto sicuro dove poter depositare Raven, ancora incosciente; un luogo che Alie non sia in grado di riconoscere e rintracciare una volta che la ragazza sarà di nuovo sveglia. I due raggiungono così Sinclair, Bellamy, Octavia e Monty che ancora si trovano alla grotta, e insieme decidono di dirigersi nell'unico luogo in cui, a detta di Clarke, potrebbero trovare aiuto per Raven, ovvero la “casa”, o dovrei forse chiamarla tana?, di Nyilah, ovvero la ragazza che avevamo visto nella 3x01 perchè aveva un inciuccio con Clarke e di cui noi tutti, lei compresa, ci eravamo ormai dimenticati.

Il team di “soccorso” riesce a legare Raven a un letto giusto in tempo prima che questa si risvegli e cominci a urlare e scalciare per potersi liberare. In questa puntata scopriamo anche finalmente (o forse voi ci eravate già arrivati, ma, ahimè, io sono un po' lenta), che l'intelligenza artificiale di cui Alie è alla disperata ricerca non è altro che lo spirito del comandante, che ora si trova tra le mani di Clarke. Insomma, mica bruscoletti.


I ragazzi decidono di salvare l'amica riprendendo il suo piano originario, ovvero quello di eliminare le frequenze del suo cervello influenzate da Alie attraverso quel famoso braccialetto elettronico che, guarda caso, Nyilah possiede, ed un elettromagnete, “facilmente” recuperabile dalla vecchia navicella che aveva trasportato i 100 ragazzi sulla terra.

I due incaricati di portare a termine questa missione sono Octavia e Monty, che colgono l'occasione per una conversazione sull'identità di Octavia che, a mio parere, è stata davvero molto toccante
Per quanto riguarda la loro missione, i due non dovrebbero incontrare troppi problemi, se non fosse che Alie, (ancora!!!)  una volta scoperte le loro intenzioni, ha inviato ad attenderli, per una grande festa di benvenuto, la madre del ragazzo. 






La donna, influenzata dall'intelligenza artificiale, è, se possibile, ancora più insostenibile di prima, tant'è che attacca Octavia, obbligando il figlio a ucciderla per salvare l'amica. Povero Monty
Lui stesso è cosciente del fatto che quella donna non era più sua madre, ma dubito del fatto che riuscirà a perdonarsi tanto presto per quello che ha fatto. In fin dei conti era pur sempre sua madre.


Ritornati da Nyilah, i due ritrovano Raven con una spalla dislocata per il suo tentativo di liberarsi, ma che, tuttavia, trovandosi nella Città della Luce, non sente alcun dolore. Dal momento che con la violenza sembra non ottenere alcun risultato, la ragazza cerca di irritare Bellamy ricordandogli che lui è responsabile tanto quanto Clarke delle morti di Mount Weather, inclusa Maya, che Jasper proprio non sembra in grado di dimenticare. 












Raven inoltre cerca di punzecchiarlo parlandogli di Clarke e del loro rapporto, mettendo anche la ragazza sullo stesso piano della defunta Gina, con la quale, ricordiamo, Bellamy aveva avuto una relazione. ...in questo momento ho sentito gli shipper Bellarke risorgere dalle loro stesse ceneri. 

Of course that’s nothing compared to killing your own mom. You just had to take little sister to her first dance. You might as well just shoved Aurora out of the airlock yourself. Do you think she’d be proud of you now for the kind of leader you’ve become?



















Raven non si limita ad istigare solo Bellamy, ma fa lo stesso anche con Clarke, e dalla sua faccia possiamo intuire che quello con cui la sta punzecchiando coglie pienamente nel segno.
Alla fine, comunque, tutto è bene quel che finisce bene: i ragazzi riescono a rimuovere il chip praticandole un'incisione sul collo, dal quale fuoriescono però dei pezzetti (???) di non so che. Per un attimo ho pensato che Raven avesse il sangue del comandante, ma se così fosse stato, Clarke avrebbe detto qualcosa. Giusto? GIUSTO? Insomma, non sono molto sicura di aver capito questa parte, quindi se qualcuno ha le idee più chiare, è gentilmente pregato di farsi avanti.

Alie & Jaha:

Dal momento che lo spirito del comandante che ora Clarke sta custodendo è in realtà niente popodimeno che l'intelligenza artificiale che Alie sta cercando, e che quest'ultima ha ormai scoperto che Clarke e compagnia ne sono al corrente, sullo sfondo della Città della Luce che, per la prima volta, riusciamo a vedere, la donna dice a Jaha che l'unica soluzione consiste nell'ucciderli tutti

Non so se sia stata solo una mia impressione, ma ho visto il sopracciglio di Jaha sollevarsi leggermente, come se fosse rimasto sorpreso da questa sua affermazione. Forse, per la prima volta in questa stagione, farà qualcosa di utile? Ha finalmente realizzato che Alie è più fuori di un balcone? Speriamo. Mai avrei pensato di dirlo, ma... Jaha, vai e salva il mondo.


Come già detto, questa puntata è stata secondo me “di transizione”. Insomma, rispetto al solito c'è stata meno azione, e va bene così: è giusto avere dei momenti di “calma” per riuscire a fare il punto della situazione. E. ribadisco: speriamo che Jaha si svegli.


Voto episodio: 


Vi lascio con il promo della 3x12 che andrà in onda settimana prossima:




Vi ricordo di passare dalla nostra pagina DirettaTelefilm e di iscrivervi al nostro fantastico gruppo.


Ringrazio anche le pagine che mi condividono:


News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge