Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
sabato 1 novembre 2014

L’episodio si apre con un’assemblea delle Nazioni Unite, condotta da Talbot, in cui si deve decidere la linea d’azione da adottare verso lo S.H.I.E.L.D. Però la riunione viene interrotta dall’intervento di una squadra armata, che reca il simbolo dell’aquila, e che uccide il rappresentante italiano (consideriamoci profondamente offesi) e altra gente random. Anche Talbot rimane ferito, seppur non gravemente. Speravo che questa volta ce ne liberassimo…
Ovviamente gli assalitori non erano davvero S.H.I.E.L.D., ma Hydra, mandati appositamente per confondere le acque e mettere tutti contro l’organizzazione dei buoni.

E Coulson e il suo team non possono certo starsene con le mani in mano mentre il mondo si mette sul piede di guerra contro di loro! Così viene spedita in missione in Giappone una squadra d’eccezione composta da Hunter, la May e Bobbi. E’ proprio a quest’ultima che mi sento di consegnare lo scettro di personaggio top della puntata: fedele al suo ruolo da supereroina, la nostra Mockingbird (scusate ma il nome italiano, Mimo, mi fa proprio schifo quindi continuerò a chiamarla con la versione originale) parte alla grande! Flirta con Toshiro, cercando di mantenere la sua copertura Hydra, e poi mette al tappeto i nemici con i suoi famigerati bastoni! 
















E non è da sottovalutare l’apporto di Hunter… Loro due sono una coppia fenomenale, sia sul campo da battaglia che fuori! Ho amato la scena in cui la May lo prende in giro perché geloso di Bobbi che bacia Toshiro! E che dire del fatto che lui la chiami Bob, nonostante Bobbi sia già un diminutivo? Tutte quelle litigate, poi: quanta tensione sessuale! Scusate, ma mi è partita la ship alla grande: Huntingbird nuova OTP!
Intanto Skye passa le sue giornate a guardare Ward che si allena alla Oliver Queen reperisce importanti informazioni da Ward quando si scopre che il senatore Christian Ward, il malvagio (?) fratello maggiore di Grant, è colui che supporta Talbot contro lo S.H.I.E.L.D. 
Così, a Coulson tocca fare una visitina a sorpresa al senatore, proponendogli uno scambio: suo fratello in cambio di una politica pacifica nei confronti della società segreta. Christian non voleva spargere la notizia che suo fratello fosse un membro dell’Hydra, ma reputa vantaggioso mostrarsi come un eroe e sottoporre Grant ad un processo in vista delle prossime elezioni. 
Intanto anche il fratello minore parla con Skye, rivelandole ulteriori particolari sulla sua infanzia: sostiene che il padre di Skye sia in realtà un uomo buono che farebbe di tutto per proteggere la sua famiglia e che abbia ucciso lui i soldati Hydra che avevano fatto fuori sua moglie.
Il parallelo tra i discorsi dei due fratelli è costruito molto bene ed ognuno di loro afferma che l’altro sia un bugiardo. Chi mente davvero? Ci si potrà davvero fidare del senatore?
Ma lo S.H.I.E.L.D. non le ha tutte vinte: gli agenti che si erano rifugiati in Belgio in cerca di protezione vengono attaccati dall’Hydra, poiché era tutta una sua tattica per attirarli lì e ucciderli. Ancora una volta la situazione viene salvata dal grande trio May-Hunter-Morse, che mette al tappeto i nemici, dopo che questi erano riusciti ad eliminare ben sei agenti S.H.I.E.L.D.

Sul Bus i FitzSimmons sono di nuovo insieme, ma molto è cambiato dall’ultima volta. I due non sono più in sintonia come prima, e Simmons non riesce a suggerirgli le parole giuste come faceva il suo “fantasma” e non riesce a capire Fitz come riesce invece Mack. Qualcosa sembra essersi spezzato tra i due, dopo che Simmons se n’è andata. Leo non sembra averla perdonata e lei ammette di averlo fatto proprio per non essere d’intralcio a lui. 
Grant, dopo aver supplicato invano Phil di cambiare idea, viene preparato ad essere trasferito da suo fratello, ma non senza essere sottoposto ad una walk of shame sotto gli sguardi accusatori dei suoi ex compagni. Mentre Christian annuncia pubblicamente la sua volontà di punire il fratello, ecco che Ward junior riesce a liberarsi e presumibilmente a fuggire. 
La fine è ancora una volta enigmatica: un uomo entra in un negozio di tattoo chiedendo al tatuatore di completare il disegno che ha su tutto il corpo ovvero i soliti simboli alieni! Che sia lui l’altro che si diverte ad incidere quei simboli?
Voto all'episodio: 

La 2x07 promette bene già dal titolo "The writing on the wall": possibile che almeno parte del mistero venga svelato? 

Ricordatevi di passare dalla pagina italiana e dalla nostra amica. E, ovviamente, su Diretta Telefilm!

-Lily

4 commenti:

Giada ha detto...

Uffa, sempre troppi misteri in questo telefilm!! >.<
Non ne posso più! voglio risposte!ORA!
Secondo me, nemmeno nella prossima le avremo, qui non fa che ingarbugliarsi tutto ogni volta di più!! Bella puntata comunque e come sempre,complimenti per la recensione!
Ciao ciao, Giada

Davide ha detto...

Ciao! Avrei una domanda, come vanno gli ascolti?
Sappiamo qualcosa del rinnovo?
Fatemi sapere se potete,
Comunque episodio un pelo sotto tono secondo me...comunque tu fai sempre un buon lavoro con la rece,come tutte voi del resto :)
Davide

Ily More ha detto...

Misteri su misteri >.< Speriamo che prima o poi ci sarà dato sapere qualcosa!
-Lily

Ily More ha detto...

Per il rinnovo è ancora presto, per ora gli ascolti stanno andando benino, anche se non eccezionalmente (il pubblico è in media sui 4500 milioni x puntata) quindi teniamo le dita incrociate! :)
-Lily

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge