Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
martedì 9 dicembre 2014



"E quello cos'era?" 
Questa è stata la mia reazione appena finito di vedere l’episodio. Non sono mai stata destabilizzata così tanto da Once Upon a Time come in questo momento. Perché? Seguitemi e comprenderete il mio disagio.



Non so voi, ma io ero in fermento per questa puntata. Non vedevo l’ora di assistere agli effetti della maledizione sugli abitanti di Storybrooke, e Charming a parte sono delusissima da come si siano risolte le cose. Mentre i sette nani e Granny si prendono a mazzate in strada (Perché si sono visti solo loro) Snow e David sono al sicuro nelle proprie celle, è devastante vedere l’odio nei loro occhi. Sì, shippo Emma e Hook, faccio il tifo per Robin e Regina. Ma sono stati loro la prima coppia che volevo vedere riunita. Ma vi ricordate il “primo” bacio nella 1x10, quando David dice a Snow che Cathrine non è incinta? È stato uno dei momenti più belli dello show, e Mary Margaret che gli leggeva le storie quando era ancora incosciente?





Emma e Elsa devono affrontare Ingrid, ma dopo aver saputo da Anna che l’unico modo per cancellare la maledizione è uccidere chi l’ha scagliata, la sicurezza delle biondone comincia a vacillare. Quanto vorrei un po’ di grilletto facile alla The Walking Dead anche qui a Storybrooke, un po’ di sano pragmatismo. Questa gente viene con il solo intento di distruggervi tutti e voi cercate sempre la migliore soluzione possibile, proprio come con Zelena. 
A proposito, per quello, grazie Rumple, ti sono debitrice.




Ingrid conosce i suoi polli e sa bene che gli eroi non uccidono i cattivi se possono farne a meno, comunque intende rincarare la dose, rendere le sue “sorelle adottive” molto più legate a lei di quanto lo siano ora, con i soli nastri. In che modo? Restituendogli i ricordi del tempo passato insieme. Li teneva nascosti sotto il sorbetto alle carote, ci credo che non li avrebbe mai trovati nessuno, quale bambino sano di mente va in una gelateria a chiedere il SORBETTO DI CAROTE?

Comunque sia, i nastri hanno il solo scopo di impedire che le sorelle Kessler si faccino del male e considerato che il piano è uccidere una del trio è inevitabile toglierli di mezzo. Emma, in un decimo di secondo (i tempi di elaborazione dei personaggi di OUAT continuano a sorprendermi) intuisce che, se è l’amore ad aver creato i nastri, allora deve essere l’odio a distruggerli. E chi meglio di Regina può intervenire? 
La nostra Evil Queen è tornata, per la gioia dei fan, a vestire i suoi panni e incazzata più che mai promette vendetta al mondo intero.



Quando Emma va a stuzzicarla, Regina non ci vede più e involontariamente distrugge i nastri. Anche quando non è in lei, sa essere il personaggio più utile dello show. Quindi, questi famosi nastri, con cui ci hanno trapanato il cervello per una decida di puntate, sono belli che andati. Ovviamente adoro Regina, ma mi chiedo come Emma e Elsa abbiano potuto essere così stupide da lasciarla uscire, non potevate ricreare l’incantesimo di protezione? State praticamente liberando la più letale delle armi, l’ultima volta che era così infuriata vi ha tolto la memoria e vi ha lasciati marcire in un altro mondo per 28 anni, sul serio, non ve la siete giocata proprio benissimo questa.







La Evil Queen fa un salto alla stazione di polizia in cui la pover Anna cerca di tenere calmi gli animi e di occuparsi del piccolo Neal allo stesso tempo. 




Ma quanto è brava Ginnifer Goodwin? L’ho amata per tutto l’episodio.È una delle attrici più brave dello show, e quando le fanno indossare le vesti della stronza mi piace ancora di più. 

Regina vuole vendetta per la grave imprudenza di Biancaneve, che le ha fatto perdere per sempre Daniel, il suo primo amore. Non vuole uccidere i Charming, è convinta che il modo migliore con cui possono espiare la propria colpa è rapendo il loro bambino. E devo dire che la reazione di David e Mary Margaret mi ha un po’ lasciata interdetta…ma la maledizione non dovrebbe portarli a vedere il peggio in tutti gli altri? Perché Neal dovrebbe esserne immune? Capisco che il bambino non abbia scatti di odio, ma pensavo che i genitori se ne fregassero, una cosa del tipo “Prenditelo pure, tanto non mi fa dormire” o “è stata la mamma a volerlo, io no”. Non biasimatemi, sono una fanatica dei tecnicismi delle maledizioni, ma sul serio per me non ha senso. 
Mary Margaret sfida Regina ad un duello leale, che non se lo lascia ripetere due volte.

AHAAH sono morta in questa scena.


Mentre le due se le danno di santa ragione, Mary Kate e Ashley Olsen giungono al covo della Snow Queen, che meno preoccupata che mai gli annuncia che la loro reunion è sempre più vicina. All’ obiezione di Emma secondo la quale la magia non può creare l’amore, Ingrid si mostra preparata. L’amore che le unisce non deve essere creato dal nulla, deve semplicemente riavvivarsi, perché si sono già amate, solo che entrambe non ne hanno memoria.


Ci risiamo.

Elsa ha amato la zia nel lasso di tempo in cui Anna era in viaggio, aveva trovato in lei più di una parente, aveva trovato l’unica in grado di capirla, l’unica in grado di insegnarle come gestire i poteri e l’unica che non la vedesse come una minaccia. Sapevamo già che Emma era stata affidata alla Snow Queen da adolescente, lo abbiamo visto nel video. Non sappiamo nulla invece del rapporto che avevano. 
Ingrid e Emma, erano molto complici, devo dire che per essere una psicopatica esaltata la cara Gelataia sa il fatto suo in merito a come trattare i bambini, beh incidente della macchina a parte. Convinta che Emma e i suoi poteri siano pronti alla rivelazione, Ingrid mette alla prova la giovane Salvatrice, che per poco non viene investita da un auto. Che a dirla tutta andava a 4km orari, e aveva i fari puntati su di loro. Ecco, Io sono una pessima guidatrice, ho fatto metà tragitto con il freno a mano tirato l’altro giorno, di certo non mi chiameranno mai come ospite a  Top Gear e sono anche miope, ma andiamo, anche io avrei visto quelle due nel bel mezzo della strada. Ma chi c'era al volante?




Comunque, Emma rimane parecchio scossa dal fatto che la quasi-madre adottiva voleva farla stirare da un’auto, e scappa. Ciononostante conserva i ricordi dell’accaduto che riaffiorano, in un momento imprecisato, a Storybrooke, quando si trova a comprare del gelato per Henry. Ingrid seguendo le indicazioni della profezia consegnatale dallo Stregone, giunge nella città del Main e si stabilisce nell’ attesa  di Emma. L’incontro tra le due non è dei migliori, Emma, al massimo della sua diffidenza, tiene le distanze dalla  psyco-gelataia la quale decide, finalmente, di toglierle i ricordi. 
Scusate, ma non me la bevo. Se vi ricordate, nel primo episodio, quando Henry scappa  e si lamenta che la sua vita fa schifo, Emma gli dice  di essere fortunato ad aver trovato una madre che lo vuole visto che lei, invece, è stata adottata per i primi tre anni di vita  per poi essere abbandonata di nuovo, non fa quindi nessun riferimento a quella che è stata la cosa più vicina ad una madre che ha avuto e sembra molto più addolorata per quei genitori di cui non ricorda niente, che per quella psicopatica che l’aveva fatta sentire speciale. E lo so che quattro stagioni fa non avevano pensato a questa connessione, ma sarebbe stato più credibile se Emma si fosse fermata subito alla gelateria, prima di familiarizzare con Henry, prima di decidere di rimanere.

Ma torniamo a noi, Kristoff e Anna, spediti via da Regina, si ritrovano sulla spiaggia dove sono comparsi, e mentre il fidanzato è intento a lamentarsi, Anna pensa bene di tirargli una bottigliata in testa per zittirlo.
Momento, momento, momento, ma quella è proprio la bottiglia con il messaggio di Gerda!
E chi se lo sarebbe mai aspettato?


Anna legge il messaggio e capisce di doverlo mostrare subito a Elsa. La sorella è proprio ad un passo dallo scontro con la Snow Queen. La lettera contiene le ultime parole di Gerda, con esse l’ex regina di Arandelle ammette di essersi lasciata prendere dalla paura e dal dolore, e di volere che la sorella venga liberata e ricordata proprio come Helga, non solo dalla famiglia, ma dall’intero Regno.

Ingrid ha aspettato questo momento per tutta la vita, unica sopravvissuta non ha potuto ricongiungersi con le sorelle in vita, ma le parole di Gerda sono un chiaro messaggio di riconciliazione. Quello che a noi era chiaro sin dalla prima apparizione di questa psicopatica, risulta ora evidente anche a lei. L’affetto che cercava non avrebbe potuto trovarlo in nuove sorelle, ma solo nel ricongiungimento con Helga e Gerda.

Così, sempre nel giro di un decimo di secondo (perché noi di Storybrooke le cose le capiamo subito), Ingrid capisce che niente di quello che ha fatto ha un senso, e dopo aver restituito i ricordi a Elsa e Emma, richiama la maledizione condannandosi a morte.


Ma che palle!

E io che volevo un po’ di sane botte. Ma che sono questi sacrifici? Ha avuto più fegato la Wicked Witch di cui parlo sempre tanto male, almeno lei ha perso combattendo. Cioè tutta questa menata, un’intera metà stagione e si risolve tutto in:
G: “Oh guarda che ho sbagliato, ce nonostante sei una pazza che congela la gente, ti perdono. Volemose bene”.
I: “Ma guarda, ho recuperato pure i nastrini, e queste due sono più giovani e bionde di te e l’altra”
G:“Sì dai ma che ti frega, dai sacrificati così giochiamo al Cacciatore di Aquiloni qui nei campi elisi”
I:“Mmmm ma sì”
THE END.

Che vi devo dire, contenti loro, ma se prima pensavo che tutta questa menata di Frozen fosse inutile ora ne sono sempre più convinta. E Emma che osa anche dire “Si è sacrificata per noi tutti”, ehm ti vorrei ricordare che è lei il motivo per cui tua madre sta per essere infilzata da Regina. E a proposito di Snow, altro momento nonsense impossibile da non riportare, proprio mentre lo scontro si fa più acceso, la maledizione rientra, e tutti, alla stazione di polizia si concedono grasse risate. 
Per citare il grande poeta urbano Gennaro Savastano.. "Che rir’ a fa?"

 Per poco non vi ammazzavate, non avete idea se i vostri figli siano ancora vivi, l’intera città potrebbe essere distrutta e voi vi concedete un’ilarità fintissima da pubblico di Colorado? Spero con tutto il cuore che fosse isterismo.

Rumple non potrebbe essere meno interessato del fatto che l’incantesimo non abbia funzionato, il suo piano rimane attivo, ruba la magia, liberati dal pugnale, prendi Henry e Belle e scappa. Hook riesce a strappargli la promessa di lasciare in pace Emma e il resto di Storybrooke, ma il nostro pirata  ha ben poca influenza, è alla totale mercé dell’Oscuro, e dopo aver riproposto uno sketch degno di “Mamma ho perso l’aereo”, è sempre più lontano dal suo Happy Ending. 

Cara Emma, ora che hai finito di salvare il mondo, che ne dici di vedere come se la passa i tuo fidanzato senza cuore? Lo vogliamo considerare un po’?  E quella povera Marian che avete lasciato da qualche parte a congelare che fine ha fatto?
Gli interrogativi, come sempre, non mancano, si suppone che con il mid-season finale della settimana prossima, avremo risposta. 

Dovendo dare un giudizio all’episodio di oggi non posso che dirmi delusa. Salvando i Charming (momento isteria a parte), mi è sembrato tutto molto forzato e campato per aria. Sarebbe potuta andare diversamente, e invece, co sta smania di fare i cattivi dal cuore buono e i finali strappalacrime, si è sacrificata buona parte della storyline. Personalmente avrei voluto i veri affetti di Emma al suo fianco nella lotta alla Snow Queen. In una contrapposizione tra rapporti concreti, con tutte le loro difficoltà e rapporti fittizi, come quelli promessi dalla Regina delle Nevi. Ma non sono stata accontentata e come vi ho detto, mi aspettavo qualcosa di più
Siete d’accordo con me? Qualunque sia la vostra opinione scrivetela qui sotto e ne parleremo insieme.


Vi ricordo che il mid-season finale “Heroes and Villain” andrà in onda il 14 Dicembre.


Voto: 7-


Per altre news e materiale su Once Upon a Time o altre serie, seguici sulla nostra pagina Facebook Diretta Telefilm, sul nostro FIGHISSIMO GRUPPO o sulla nostro, altrettanto fighissimo, PROFILO TWITTER.


Un salutino e un ringraziamento alle pagine che mi condividono!
Gli Amori di C'era una VoltaColin O'Donoghue Italia.We just go back to being stories again » Once Upon a Time «You Hook my heart. CaptainSwan?Once Upon A Time Italia - First Italian Forum CommunityC'era una volta ad ArandelleOnce Upon a TimeEvil Regals ღ Italia• Snow Fαlls in Storybrooke •Serie Tv, la nostra droga365 giorni di TelefilmPer tutti quelli che amano i telefilm e i filmSerie Tv ItaliaSerie Tv NewsI will see you again Rumbelle∞ C'era una volta ∞Once Upon a Time ~ {Anything can happen in fairytale land; Once Upon A Time Emma and HookAddicted to Lana Parrillaღ Let me die as ReginaHook&Emma,Come To The Edge Of True Love CaptainSwanOnce Upon a Time Italia - It's more than just a bookHook ϟ A man unwilling to fight for what he wants deserves what he gets"Once Upon A Time CaptainSwanLa magia ha sempre un prezzo. Regina Mills/The Evil Queen-Italian PageYou still have it,my chipped cup ~ Rumbelle. Series Generation❦ [ITA] Once upon a Time ≈ Welcome to Storybrooke ≈ The madness of a fangirl• Ginnifer Goodwin Italia • Welcome to Storybrooke.Josh Dallas Italian Fans ϟGli attori britannici hanno rovinato la mia vitaSerial Lovers - Telefilm PageOnce Upon A Time su SubsFactoryAll aboard with Captain Swan;Mi nutro di Serie TV {I Can't Survive Without YoU: MuSiC, Film and TeleFiLm}

Rossella

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Conclusione forzata di una storyline forzata. Confesso che ho gradito di più il flashback che gli eventi a Storybrooke (la Mitchell è pur sempre un'ottima attrice).
Questa stagione è stata tutto un susseguirsi di fortuite coincidenze: Anna che GUARDA CASO trova il messaggio della madre che, dopo aver attraversato una tempesta perfetta in alto mare (nel mondo di Arendelle), si trovava GUARDA CASO vicino alla costa nel punto in cui Elsa GUARDA CASO ha aperto un portale magico tramite il suo ciondolo che GUARDA CASO era una wishing star, salvando così GUARDA CASO Anna e consorte dall'affogamento e portandoli a Storybrooke, dopo che GUARDA CASO questi si erano scongelati da un incantesimo attivo da trent'anni e scioltosi GUARDA CASO nel momento più opportuno e comodo per la trama... nel prossimo episodio GUARDA CASO i personaggi di Frozen (solo loro) troveranno un modo per tornare a casa e vivere felici e contenti tra troll e pupazzi di neve (facendo sì che il già misero badget della serie non debba venire sprecato per altre loro apparizioni.)

Rossella ha detto...

Non potrei essere più d'accordo con te, il grido ormai è unanime, rispediteli ad Arandelle.

Giorgia ha detto...

Bella recensione complimenti cara!
La puntata mi ha lasciato un po interdetta però. ..non credevo finisse così la storia di frozen..un bacione alla prossima e ultima recensione! :'(

Giada ha detto...

Alla fine avevo ragione. ..il fante aveva il cuore!! :D
bella recensione comunque! Impeccabile. Come. Sempre.
Ho grandi.aspettative x la prossima parte di stagionec'è Crudelia e fra l'altro amo l'attrice che la interpreta guai però se mi toccano pongo!
Baciiooooo

Assolutamente d'accordo con te. Una delusione su tutti i fronti... scivolone degno del finale di Lost... Da questa puntata non si salva davvero nessuno o quasi ;-( se non fosse per Regina e a tratti i Charmings (ma che cavolo hanno da ridere che si sono quasi ammazzati a vicenda?) il resto è il vuoto... Will Scarlet è una macchietta (spero che prima o poi si capisca perchè lo hanno messo a forza nello show...), Hook che ha un piede nella fossa e l'altro su una buccia di banana gongola per un "Insieme" detto da Harry sotto effetto dell'LSD più che di una maledizione. I nani che si menano con Granny... ma perchè non chiudersi da qualche parte come hanno fatto gli altri?!? La Snow Queen che ha messo su un cinema eppoi in 2 minuti di show si autoelimina... Anna (insopportabile), Rumple i cui piani diabolici fanno acqua da tutte le parti (vuole conquistare il mondo eccetto Storybrooke???), Marian non pervenuta, Robin, dove diavolo è Robin Hood? Super delusa anche perchè Elizabeth Mitchell è stata davvero bravissima per tutto questo tempo e sprecare così il suo personaggio mi ha davvero lasciato l'amaro in bocca ;-(

Rossella ha detto...

Anche io sono in fermento per la seconda parte! E sì, cara Giada, avevi proprio ragione. Io ero convinta del contrario invece, ma a quanto pare Will ha un cuore. Perché si sarà separato da Anastasia allora? Altro mistero!
Grazie per essere passata :D

Rossella ha detto...

Ciao Cristiana, che dire, meno male che non si trattava del mid-season finale, hanno ancora 40 minuti per recuperare qualcosa. Elizabeth Mitchell è davvero una brava attrice, ma a me sta regina delle nevi non è piaciuta per niente dall'inizio! Le future villain promettono bene però! Mi sa che non rimarremo deluse!
Alla prossima! E grazie per esserti fermata a commentare con noi! ^_^

Rossella ha detto...

Vedo che la pensiamo un po' tutti allo stesso modo, decisamente è stata una puntata deludente espressione di una storyline debole e un po' scontata!
Purtroppo ho la tendenza di perdonare un po' tutto a Once, anche qualche scivolone. Speriamo in qualcosa di più interessante nella 4B!

Ti aspetto la settimana prossima, speriamo di finire in grande stile! :D

Posta un commento

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge