Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
martedì 20 gennaio 2015

Se un episodio inizia con Mickey Milkovich che ti manda a cagare, puoi star certo che non ti deluderà. E così è stato: “I’m The Liver” ha provocato in me un mix di emozioni contrastanti fra loro; ma esaminiamolo nel dettaglio.



Svetlana è stata un amore e l’ho adorata! Dopo che aveva minacciato il mio cucciolino con un martello, non pensavo potessi innamorarmi di lei, ma in questo episodio è stata fantastica! I consigli a Kevin, l’epicità del paragone di un morso ai capezzoli a un morso di squalo ai testicoli, le dritte a Debbie su come conquistare un ragazzo… sono morta dalle risate! Sono contenta dello spazio che le stanno dando e l’immagine positiva che stanno mandando: parlando per me, non l’ho mai calcolata più di tanto, la vedevo solo come l’ostacolo alla felicità della mia ship, anche se sapevo che lei non aveva colpe, era solo parte di un meccanismo messo in atto da quel pazzo schizzato di Terry. Spero che anche gli altri personaggi possano rivalutarla: Fiona e Veronica sono state poco gentili con lei; spero capiscano che il lavoro che fai non ti definisce come persona. Proprio Veronica, che faceva spogliarelli in rete, le dà della prostituta con sdegno.
Che poi Veronica è sempre stata quella simpatica, allegra, attiva.. E ora si fa venire una crisi perché Kevin si rasa i capelli (bono eri e bono resti, mio caro).Cosa le sta succedendo? Capisco lo stress per le due bambine, che sia in piena depressione post-partum?  





Fiona è finalmente libera, ma, essendo domenica, non vuole aspettare che il lunedì l’agente le levi la cavigliera, così pensa bene di togliersela da sola, con un cacciavite.  
A un incontro per tossicodipendenti anonimi, decide di chiedere a Sean di uscire, ma questo le da buca e una motivazione molto chiara: Fiona è caos. Si è tolta la cavigliera da sola, ha litigato con dei clienti; Sean è attratto da tutto questo, ma semplicemente non può stare con lei, perché è un ex tossicodipendente e una donna come Fiona lo porterebbe di nuovo sulla cattiva strada, e lui non può permetterselo. E la lascia lì così, senza darle nemmeno una possibilità.

Decide comunque di uscire e di portare con sé Debbie: le due vanno alla serata di quel fregno di rockstar, ma qui un brutto pervertito fa il cretino con Debs e Fiona gli molla un pugno. Ne sussegue una rissa, le due ragazze scappano via e Debbie esordisce con “ è stato assurdo, non riesco a credere che l’abbia fatto”. Sono queste parole, insieme al discorso di Sean, che fanno riflettere Fiona. Dice a tutti di essere cambiata, ma è davvero così? Guardando quello che le accade intorno, le conseguenze delle sue azioni, si rende conto che, forse, in fondo, non è cambiata, e il suo sguardo perso nel finale ci fa capire che ha preso coscienza di ciò.

Ian è proprio fuori di capoccia e la cosa mi ammazza. E mi ammazza ancora di più vedere tutto quello che Mickey fa per proteggerlo. Ian e Mickey vanno al funerale di un soldato, ma c’è un gruppo di religiosi che protesta contro i gay: Ian non ci vede più e sbotta, inizia a urlare e brandisce una croce come arma, ma Mickey riesce a calmarlo, convincendolo di attaccarli dopo aver ideato un piano. L’amore di Mickey è immenso, lo percepiamo da queste piccole cose: quando mai un Milkovich ha agito seguendo un piano?

A casa anche Mandy (sì, la mia gnoccolona è tornata) vede che Ian non sta bene e propone di avvisare Fiona, ma Mickey non vuole sentire ragioni. Ok, io capisco Mickey, sono con lui, però devono aprire gli occhi, accettare la condizione di Ian e trovare una cavolo di soluzione, perché non si può andare avanti così e il fatto che i Gallagher non insistano con le cure mediche mi lascia un po’ perplessa. In fondo si tratta di loro fratello. (Cudos a Cameron Monaghan: è un attore straordinario e questa parte gli calza a pennello; questi sguardi che fa non si riescono nemmeno a commentare


Come detto sopra, Mandy  è tornata e non è mancato l’incontro con un Lip reduce da una sfiancante giornata di lavoro. Lei non lo vede nemmeno, lì tutto bagnato, che subito gli chiede se ha la ragazza. E lui subito risponde di no. Allora, se non è amore questo, io proprio non so cosa sia.
E poi, cara Mandy, io ti capisco perfettamente, anche a me parte l’ormone ogni volta che Lip appare...
E non aggiungo altro!

Protagonista dell’episodio, però, è stato Frank, che si trova diviso tra due donne che si odiano, ma che lui non caga minimamente. Sammi (dio, quanto mi sta sul culo) è in disperata ricerca di attenzioni, vuole festeggiarlo a tutti i costi, visto che è la festa del papà; Sheila non sopporta questa situazione, questa invasione della sua privacy, e riferisce a Frank l’idea di voler vendere la casa, dopo aver ricevuto un’ottima offerta.  Ma questa cosa a Frank puzza e, infatti, capisce che vogliono ri-urbanizzare il quartiere, vendere le case a persone che “possono pagare le tasse”, e loro finirebbero chissà dove. Inutile dire che nessuno lo ascolta; si renderanno conto che ha ragione quando al cantiere vedranno un cartello che annuncia l’apertura di un cafè alla Starbucks (insomma, uno di quel bar hipster dove la gente spende 5 $ per un caffè perché fa figo). Questa situazione porterà una coalizione tra le persone del quartiere, per evitare che ciò accada? Non ci resta che aspettare per scoprirlo!


In conclusione, posso dire di ritenermi più che soddisfatta, l'unione di ironia e riflessione è ciò che caratterizza questo show e lo rende così particolare.


News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge