Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
lunedì 13 aprile 2015


E insomma, non lo so. Non lo so veramente se sono più incazzata con Laoghaire, con Claire, con Colum, o con me stessa per non essere più andata avanti con i libri della saga. Cosa non darei per spararmi subito la 1x11?! Ma andiamo con ordine.


Giusto perché non ci siamo ancora ripresi dalle scene bollenti della settimana scorsa, gli autori hanno pensato bene di darci il colpo di grazia mostrandoci il risveglio perfetto di Claire. 




Un applauso per Jamie, prego:


 Dopo questa insolita colazione, per la nostra Sassenach si prospetta anche il dovere: dare un calcio nel culo a Laoghaire mi sembra d'obbligo, dopo la scoperta della notte prima. La tenera Mrs. Fitz viene allontanata, e le due finalmente si fronteggiano. La convinzione di Laoghaire di essere destinata a Jamie sarebbe commovente...se non fosse, allo stesso tempo, così dannatamente irritante! Anche Claire la pensa così,e Claire Fraser non è certo una che le manda a dire.


L'insignificante biondina alla fine ammette di avercelo messo lei, il coso portasfortuna sotto il letto dei Jaire, ma lascia comunque sapere a Claire che è stata la sua amica Geillis a venderglielo. 
Ma Claire non deve soltanto occuparsi della sgualdri-sguattera, no, deve anche manovrare il duca di Sandringham. Notoriamente amante dei bei ragazzi e con un debole per Jamie, il duca è anche una figura influente che appoggia Black Jack Randall. Il piano è convincerlo che stare dalla parte di Randall porta più svantaggi che benefici, oltre che fargli consegnare una lettera al re per screditarlo e magari farlo trasferire altrove. Claire da quando è iniziata la sua seconda vita sta scoprendo il suo grande talento per l'intrigo, devo dire, e anche questa volta se la cava egregiamente. Basta qualche cenno al coinvolgimento di Sandringham nella causa giacobita per ottenere la sua promessa di occuparsi della cosa il prima possibile. 

Sistemato momentaneamente il duca, Claire va a cercare Geillis. La trova nei boschi a dimenarsi mezza nuda, tutta presa da uno dei suoi riti.


Claire si gode lo spettacolo!




Nulla sfugge al Claire-radar, neanche il pancino sospetto di Geillis. E se la nostra sassenach sa essere diplomatica quando le circostanze lo richiedono, lo è molto meno quando il gossip è dietro l'angolo. Chi è il padre? Eh? Chi è?? Poteva trovare un giro di parole, aspettare qualche minuto...macché! Comunque, non poteva che trattarsi del nostro tombeur de femmes Dougal, che punta sempre parecchio in alto, vedo. Insomma, fatto sta che Geillis e Dougal si amano, ma non possono stare insieme a causa dei rispettivi consorti, entrambi ancora in vita. Non ci sarà davvero niente che si possa fare???
Naturalmente la povera moglie di Dougal tira le cuoia poco dopo, consumata in un giorno soltanto da una strana febbre che l'ha colta all'improvviso, mentre il buon Arthur muore soffocato al banchetto in onore del duca. E si, so che adesso abbiamo tutti in mente il più celebre Jeoffrey Baratheon, ma per rispetto nei confronti del nostro amico petomane, concentriamoci su di lui.
Come ho già detto, Claire è veramente sul pezzo in questa puntata, e come una novella Sherlock capisce immediatamente che Arthur è stato avvelenato. Ma chi potrà mai essere il colpevole, ci chiediamo?! 


Già. Peccato che nel suo piano così ben architettato, Geillis non abbia tenuto in alcun conto la reazione di Colum. Il laird convoca sia Dougal che Jamie, che nel frattempo è stato coinvolto in un duello per difendere l'onore di Sandringham e se l'è date di santa ragione con quelli di un altro clan, e...boh, non l'abbiamo mai visto così alterato, credo! Ordina a suo fratello di lasciare Castle Leoch, dove non potrà tornare finché il suo laird non richiederà la sua presenza. E devo ammettere che Dougal mi ha fatto pena, soprattutto quando Colum gli ha ricordato di non essere il padre del figlio di Geillis, che rimane comunque Arthur, così come non è il padre di suo figlio Hamish. La verità, purtroppo, conta poco in un mondo dove la percezione e l'apparenza sono tutto. Così, ora, Jamie è costretto a salutare Claire per chissà quanto tempo, mentre accompagna Dougal nel suo momentaneo esilio e aspetta la grazia del re. 


Quanto può durare Claire fuori dai guai senza la presenza di Jamie? Molto, molto poco. Nonostante lui l'abbia appena avvertita di stare lontana da Geillis, frequentazione già pericolosa di per sé, ma ora bersaglio dell'ira di Colum, appena riceve un biglietto in cui l'amica chiede di vederla subito, Claire si precipita da lei. Non avevamo dubbi, del resto. Perché?? Perché non c'è una volta, UNA, in cui fai quello che ti si chiede di fare, Claire Fraser?? Perché dobbiamo vederti arrestata per stregoneria, caduta come una sprovveduta qualunque nella trappola di Laoghaire, dopo che sei stata fighissima tutta la puntata? E adesso che Jamie è via, come la mettiamo?
Niente, facciamo che ci rassegniamo a soffrire tutta settimana e basta, che vi devo dire. Però davvero Claire, questa non ce la dovevi fare. 

Menzione speciale per la scena del changeling, Jamie riesce a rendere tutto migliore e in un certo modo, sensato:

For the parents of that child, it might comfort them a bit to think that it’s the changeling that died, to think of their own child healthy and well, living forever with the fairies.



Voto alla puntata, decisamente 











News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge