Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
giovedì 7 maggio 2015

E siamo arrivati alla fine di questa prima stagione.
La follia imperversa in quel di Gotham.
La città è nel pieno di una guerra civile. Gli uomini di Falcone e quelli di Maroni si uccidono gli uni con gli altri, e il vecchio buon Carmine sembra essere arrivato alla frutta.
Mentre se ne sta a fare il cosplay di Banderas con Rosita, subisce un attentato che lo spedisce dritto all'ospedale.



Quando si risveglia è legato ad un lettino, e attende pazientemente che gli venga dato il colpo di grazia.
Ovviamente, il Pinguy vorrebbe avere l'onore. E ci è vicino. Confessa i suoi crimini e sta per ucciderlo quando interviene Jim.
James Gordon arriva a salvare Falcone.
Questo perché Gotham è fatta di compromessi. Tutti si piegano, anche Jim deve piegarsi e fare i conti con la realtà. Tra tutta la merda che c'è, Carmine Falcone è l'opzione migliore.
Ed allora, se Loeb si è schierato con Maroni, Jim e Harvey prendono anche loro posizione in questa guerra. 
E' un tutti contro tutti.



E, onestamente, le opzioni migliori, a mio parere, erano Falcone o Fish. Gli unici con un minimo di sanità mentale.
Ma, purtroppo, il tempo delle alleanze e della stabilità è finito.
Una volta scappati dall'ospedale, Jim, Harvey, Falcon, Butch ed il Pinguino vanno nel rifugio segreto di Falcone che, teoricamente, non dovrebbe conoscere nessuno.
Ebbene, lì però trovano una sorpresa.



Fish Mooney è tornata, con un nuovo team, giusto perché c'erano pochi delinquenti a Gotham.
Adesso, avendo la signora Smith spoilerato il fatto che non avrebbe partecipato alla seconda stagione, sapevamo che questo sarebbe stato il nostro addio a Fish. E devo dire che tutta la storyline del personaggio e il suo epilogo, sono state una delle cose migliori dello show.
Ad essere onesti, infatti, questa puntata non mi ha fatta impazzire.
Cioè, non so cosa mi aspettassi, ma mi è sembrato un season finale un po' sotto tono rispetto all'andamento generale della serie.
I momenti che ho apprezzato di più, sono stati proprio quelli con Fish Mooney.
La sua apparizione, in compagnia di Selina ci ha concesso un assaggio amaro di che coppia avrebbero potuto formare. 



Ad ogni modo Fish tiene tutti legati come salami e chiama Maroni per consegnarli a lui.
Ho il sospetto che avrebbe fatto in modo di risparmiare anche Harvey oltre che Butch, ovviamente.
Ad ogni modo, Maroni dimostra di essere un completo imbecille.
Cioè, io non ho parole.
Voglio dire, aveva la vittoria lì, a portata di mano, in pugno.
E cosa fa lui?
Provoca Fish?
Seriamente?



E una, e due, e tre.



L'esito è scontato. Pallottola in testa e ricomincia la follia. Tutti sparano a tutti. 
In tutto quel disastro, i salami riescono a scappare, e se Falcon decide di non avere più l'età per fare la malavita, il Pinguy si prepara al grande scontro finale.
Non so per quale ragione di preciso, ma mi ha un po' delusa.
Scontro sul tetto.
Adrenalina, armi, e si capisce subito che questa volta è diverso. Che quelli sono gli ultimi attimi di Fish.
E la miglior scena è l'addio.



Perché fa capire come Gotham sia un posto per folli e sadici. E Fish ha troppi sentimenti umani. E Fish perdona, sa perdonare, lo sa fare.
Forse avrebbe anche lasciato andare Falcone, e guarda Butch che ha partecipato alla sua morte e gli dice solo "non è colpa tua".



Quella è stata la mia scena preferita dell'episodio.
E poi va a finire così. Con Fish gettata giù dal palazzo e Oswald che si autoproclama Re di Gotham.



Intanto, mentre intorno c'è la terza guerra mondiale, una catfight ci sta sempre bene.
Dunque Barbara e Lee se le danno di santa ragione.



Barbara è chiaramente disturbata e quell'altra non è che poi stia così meglio.
Odio l'empatia che provo inevitabilmente nei confronti del dolore di quella gallinaccia bionda. Odio. Ma non posso evitarlo. 
L'apatia, la scarsa stima di se stessi, la solitudine.
Tutto questo genera follia.



Ed è irrazionale, perché è bella, ricca e potrebbe avere tutto. E uno sta lì, la guarda e viene voglia di vomitare per quanto sia debole e sciocca.
Ma quell'anima lacerata mi ha toccata in qualche modo.
Così, quando Jim la guarda distesa a terra, stringendo un'altra donna tra le braccia, irrazionalmente penso che l'abbia abbandonata quando ne aveva più bisogno, quando avrebbe solo dovuto stringerla di più.

Come se tutta questa follia non bastasse, capitolo finale, anche Nygma perde completamente la testa.
Neanche Miss Kringle è più intoccabile.



Ed in tutto ciò, l'unica nota positiva.
Dopo aver messo sotto sopra casa, il giovane Bruce trova la Batcaverna.



Dai Batman, nasci!

Adesso ci aspettano lunghi mesi di attesa. Chissà cosa ritroveremo.
Una nuova leadership, nuovi cattivi, magari un po' di Jerome. 
Manca molto tempo.
Vi saluto in attesa del proseguo della nostra avventura insieme.
Un abbraccio, Mika.

Valutazione Episodio:


Se volete saperne di più, andate sulla nostra pagina
o sulle pagine nostre amiche:

https://www.facebook.com/pages/%E1%83%A6-I-cant-live-without-my-favorite-series-and-movies-%E1%83%A6/777484872326990

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge