Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
martedì 6 ottobre 2015




Ci siamo. Finalmente, dopo una lunga attesa, il tanto adorato Reddington (James Spader) ha fatto il suo ritorno in scena. Questa volta, al fianco della sua dolce Elizabeth (Megan Boone). Girovagando sul web ho notato parecchi commenti positivi a questa nuova puntata, ma non possiamo iniziare a commentarli insieme se prima non facciamo un riassunto di quello che è successo nel finale di stagione. Pronti? Partiamo!





Episodio 22 – Stagione 2: Tom Cannolly (N. 11) – Breve riassunto.

L’episodio finalmente sembra volerci rivelare qualche particolare in più riguardo alla vita di Elizabeth Keen. Ovviamente, per una risposta che viene data, altre cinque domande sorgono. Procediamo però per ordine.

Dopo l’iniziale trauma di Elizabeth che viene incolpata per un crimine che non ha commesso, viene fuori che la nostra timida agente in realtà si chiama Masha Rostova, piccola russa figlia di una delle più grandi spie che siano mai esistite. E finalmente, dopo due stagioni, sappiamo il suo vero nome e la sua origine… C’è però da chiedersi…. Perché proprio russa? Questo non è stato ben chiarito, a dire il vero, ma facendo delle ricerche sono venuta a conoscenza del fatto che questo sia stato voluto proprio per la trama. In un mondo dove l’America si serve di atti criminali per mantenere quella che per la congrega è giustizia, qualsiasi straniero viene visto come un criminale e chi peggio della Russia può rappresentare un pericolo? Non saprei dirvi se questo sia vero o solo delle speculazioni di fan, volevo comunque citarvelo.

Oltretutto, come se questo non bastasse, la ragazza decide di “sacrificarsi” in nome della protezione di quelli che diventeranno i suoi persecutori: per salvaguardare i segreti dei suoi colleghi, decide di sparare e uccidere il Procuratore Generale, il mezzo che collega la task force intera alla congrega segreta.

Questo è stato il momento cruciale dell’episodio che ci ha lasciati col fiato. Perché? Semplice! L’agente, sparando, riesce finalmente a “sbloccare” i ricordi che lo stesso Reddington le aveva bloccato e che mai le avrebbe svelato. Viene così fuori quello che è successo prima dell’incendio, e cioè che per difendere la madre, una più piccola Liz afferra una pistola e spara al padre biologico. Un ricordo che la spinge verso l’unico uomo che possa comprendere il suo stato d’animo, lo stesso che può aiutarla a chiarire la sua posizione. Particolarmente toccante, infatti, la scena del “mangiatore di peccati”, dove Elizabeth si rende finalmente conto di quanto sia legata a lui e, in quel momento, ne sia dipendente. Tanto, da spingere il creatore a concludere l’episodio con questa scena.





Bene, riprendiamo da questo punto.



Episodio 01 – Stagione 3: The Troll Farmer (N. 38)

Apertura col botto, quella che ci ha regalato la terza stagione. Elizabeth Keen si è data alla fuga col suo protettore (o con la sua maggiore fonte di guai, che dir si voglia), Raymond Reddington. A dar loro la caccia, la sua stessa task force, ora comandata dal giovane e fin troppo determinato Donald Ressler (Diego Klattenhoff) che, servendosi di ogni aiuto possibile e sentendosi in colpa per aver lasciato scappare la sua partner quando poteva acciuffarla, continua a perlustrare gran parte della città con una minuzia disarmante. Poche sono quindi le possibilità di scappare.

Affidandosi ad uno nome della sua stessa lista, Red riesce a creare una via di fuga che, purtroppo, non sarà affatto utile utile per la sua protetta. Gli agenti, capito il trucco del "Troll Farmer", riescono quindi a dividere i due fuggitivi, mettendo alle strette maggiormente una Liz spaventata e,per la prima volta, sola. 

 http://38.media.tumblr.com/f9313ec98af7c6a574378b2552098b52/tumblr_nvnf9glJJQ1uei7kvo1_250.gif  http://38.media.tumblr.com/53a34a37d30a8ebab161528d376f7519/tumblr_nvnf9glJJQ1uei7kvo2_250.gif

 http://31.media.tumblr.com/8c5b58e6ef54c31c466c7e5015de9c18/tumblr_nvnf9glJJQ1uei7kvo3_250.gif  http://33.media.tumblr.com/2e2e55fcd0ee7317b6ea95c914b65c8e/tumblr_nvnf9glJJQ1uei7kvo4_250.gif


L’episodio quindi rovescia quello che era stato il modus operandi fino a quel momento, facendoci ritrovare l’agente Keen che si presenta all’ambasciata russa chiedendo asilo politico utilizzando a suo vantaggio l’accusa ingiusta a suo carico. 

http://38.media.tumblr.com/e36380e12617340f1fedc02d0b5dc2e6/tumblr_nvktsm3ikX1qbkq4po5_250.gif  http://33.media.tumblr.com/31502e69ebee5a34e0725f5d99419929/tumblr_nvktsm3ikX1qbkq4po6_250.gif 

http://38.media.tumblr.com/02a54356873494aee8114ab58abc9d01/tumblr_nvktsm3ikX1qbkq4po1_250.gif  http://31.media.tumblr.com/80c16fe435dc060073b55a00e0739a28/tumblr_nvktsm3ikX1qbkq4po2_250.gif 

http://33.media.tumblr.com/30a344148e4930a3676b24ca3e1256cd/tumblr_nvktsm3ikX1qbkq4po4_250.gifhttp://33.media.tumblr.com/43cdec8b0d6cee0998dba8d70bf02a89/tumblr_nvktsm3ikX1qbkq4po7_250.gif


http://38.media.tumblr.com/5a9950aa4f17a82ea4172b45d70d52d8/tumblr_nvktsm3ikX1qbkq4po8_250.gif  http://33.media.tumblr.com/02741126ad6e3ea7328c428cfde50f6c/tumblr_nvktsm3ikX1qbkq4po3_250.gif
Sempre qui, finalmente, viene alla luce un frammento della storia di Dembe, ora anche lui diviso dal suo capo e costretto ad avere contatti con uno dei membri della “congrega”. C’è quindi da chiedersi quale sia il legame che intercorre tra loro, visto che sono ricorsi al rapimento di suo nipote pur di averlo.  


http://38.media.tumblr.com/f2c7f9f9d41d46af3b30e90a203f2df9/tumblr_nvnixwVw7R1smswf2o1_250.gif  http://33.media.tumblr.com/79f57c002fd0097cb34d431127502e24/tumblr_nvnixwVw7R1smswf2o2_r1_250.gif


Sono ancora molti gli elementi da chiarire, ma di una cosa siamo certi: Elizabeth è particolarmente somigliante a sua madre. Caratterialmente e fisicamente. Come fa però Red a conoscerla e perché è così interessato a questa ragazzina tanto da seguirla per tutto il corso della sua vita? Come farà l’agente adesso che si è costituita come spia all’ambasciata russa? Riuscirà a ripulire il suo nome dalle accuse ingiuste cadute a suo carico?

Ancora molti sono i quesiti che devono essere chiariti, ma di una cosa siamo certi: James Spander non poteva essere spalleggiato da qualcuno migliore di Megan Boone. In sintonia dal primo episodio, sono loro a dare il tocco di classe ad una delle serie più amate della NBC.

Voto dell’episodio: un 9 pieno! L’adrenalina e la curiosità che ci ha regalato in un solo episodio è degno di nota, nonostante gli ascolti siano un po’ calati dalle precedenti stagioni.  
Riusciranno i nostri eroi a ricongiursi? E, se sì, come? 
Intanto vi lascio col promo della prossima puntata!

Promo The Blacklist 3x02


Fatemi sapere cosa ne pensate, sono in attesa di vostri commenti per poterci chiarire insieme le idee!


Venite a trovarci sulla nostra pagina Facebook Diretta Telefilm, sul nostro Gruppo 

Claudia Taffetani

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge