Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
giovedì 4 febbraio 2016


No, non sto piangendo. Ho solo la backstory di Peggy in un occhio. 
Ora, datemi un attimo per raccogliere i pezzi del mio cuore infranto e scriverò due righe su questo episodio.



L'episodio inizia con un'adorabile piccola Peggy che gioca con fratellone Michael a damigella in pericolo/cavaliere senza macchia, interpretando ovviamente... il cavaliere! Mi piacerebbe poter dire "che bambina bizzarra!", ma io da piccola giocavo ad essere un Power Rangers (il Rosso, per la precisione), quindi chi sono io per criticare?
Purtroppo la madre di Peggy l'ha presa un po' peggio dei miei, infatti corre immediatamente a dare alla figlioletta il classico discorso "Il gender è una teoria pericol Non è così che si comporta una femminuccia! Quando diventerai grande dovrai imparare a comportarti da vera signora!"

Discorsino smontato un millisecondo dopo quando vediamo Peggy che impoccia col cibo gli appunti del Dottor Wilkes e lui nonostante (anzi, proprio per) questo, comincia a guardarla con lo stesso desiderio con cui io guardo l'icona di Netflix mentre studio gli appunti sul pc.
Quindi tranquilla mamma Carter, sarà poco stereotipicamente femminile, ma non manca di pretendenti la tua figlioletta, è un win-win!

Agnes Cully/Whitney Frost continua il suo viaggio con il Zero Matter e conferma l'ipotesi che più assorbe esseri con lo strano liquido dentro di sè, più la crepa si allarga. Almeno è passata da "ingerire" esseri umani a topolini, cavie da laboratorio. (Non ditelo agli animalisti, mi raccomando)

Il sempre fidelis Jarvis aiuta l'amica a stalkerare Chadwick e la moglie e mentre osservano il comitato elettorale di Chadwick notano (Peggy nota) grazie alla ferita che ha sulla mano, che l'autista del candidato è l'uomo che ha assalito Peggy in casa Stark. Il suo nome è Rufus Hunt e Peggy lo rapirà! Wait, what? Fortunatamente Jarvis, da bravo maggiordomo, ha esattamente quel che serve: una pistola a tranquillanti. Di solito utilizzata per i temibilissimi (???) koala di casa Stark.




Ma cominciamo a vedere anche la backstory di Agnes/Whitney Frost: la troviamo nel 1920 bambina aggiustare una radio rotta sotto lo sguardo di disapprovazione della madre che preferirebbe la figlia carina, pulita e pettinata per l'arrivo dello "zio", quest'uomo che a quanto pare sta aiutando economicamente la madre di Peggy e Michael in cambio di "favori". Ringrazio ufficialmente la piccola Cully per avermi regalato la futura risposta standard a tutte le volte che mi chiederanno "Perché non sorridi?"



Nel presente intanto, Peggy e Jarvis (addormentato dopo essere stato colpito da un tranquillante) tornano a casa dopo aver rapito Hunt, per trovare Sousa sul portone di casa. Ahi!
Peggy prova a cacciarlo, ma Daniel è una spia brava quasi quanto lei, mangia la foglia e scopre del rapimento.






Dopo un attimo di rabbia, perché in fondo rimane il suo capo (più o meno), Sousa si calma e grazie al fatto che ha una cotta per lei sa che Peggy ha sempre ragione decide di aiutarla ad interrogare Hunt su l'Arena Club e Withney Frost.



Il ragazzo è un tipo tosto, non vuole rivelare nessuno dei segreti del suo padrone, ma Peggy è ancora più tosta: gli inietta la malaria e offre l'antidoto solo in cambio di informazioni.
Peccato non sia malaria, solo un forte raffreddore brevettato da Stark sr mentre cercava di crearne n vaccino. Utile per spaventare Hunt senza davvero rischiare di ucciderlo, Geniale!


E di nuovo alla backstory: siamo negli anni '40 e Peggy lavora come decodificatrice (esiste come parola?) e beh, sorpresa delle sorprese, il suo fidanzato Fred gli ha appena chiesto di sposarlo e lei ha accettato. Peccato sia arrivata un'altra proposta, dall'SOE, che vuole arruolarla come spia. La ragazza non si sente pronta per il lavoro sul campo. La mia unica reazione non può che essere: LOL. (affermazione molto eloquente e ben scritta, lo so)







Il piano riesce perfettamente e Hunt sputa il rospo, purtroppo scoprono quanto il "Council of Nine" sia pericoloso, visto che l'uomo dice che lo uccideranno a breve ora che ha parlato.

Almeno ora Peggy e Sousa hanno abbastanza informazioni per avere un mandato per perquisire l'Arena Club. Peccato che come un avvoltoio arrivi il vecchio mentore di Thompson dall'FBI e prende sotto di sé il caso. Dannazione!

Torniamo indietro alla festa di fidanzamento di Peggy, dove il fratello Michael conosce il (quasi) futuro cognato Fred. Michael è, se possibile, ancora più sconvolto di noi spettatori dall'idea che Peggy abbia rifiutato l'offerta di diventare una spia, soprattutto perché è stato proprio lui a consigliare la sorella per il programma sul campo. Fred che dice che "non è la nostra Peg" quella che diventa una spia ci mostra come Peggy abbia lasciato dietro di sé un uomo che non l'ha mai capita, a differenza del fratello. O di Steve. O di Sousa.

Nonostante l'FBI e il discorsetto minaccioso del mentore di Thompson, Peggy e Sousa continuano a complottare e liberano Hunt, sapendo che come prima tappa si sarebbe fiondato a casa Chadwick, che è esattamente quel che fa, sotto l'orecchio attento di Peggy & co che hanno messo una microspia sull'autista del candidato.

E torniamo dalla Peggy che si sta per sposare e a quello che probabilmente è il MOMENTO PIU' IMPORTANTE IN ASSOLUTO DELL'INTERO MARVEL CINEMATIC UNIVERSE. (E non è un eufemismo). Mentre la madre di Peggy piange di gioia perché finalmente la figlioletta ha messo la testa a posto, ha un lavoro tranquillo e si sposerà con un uomo raccomandabile e avrà tanti pargoli, arriva la terribile notizia: Michael Carter è stato ucciso al fronte.



Per prima cosa, grazie per feels Marvel! Quando c'è da piangere sappiamo che possiamo contare su di te! Però magari smettiamola di accanirci sempre con Peggy, che ormai ha una sfiga livello Sansa Stark!



Seconda cosa, spiego la mia iperbole: in questo momento, alla scoperta della morte del fratello, Peggy decide di prendere idealmente il posto in guerra di Michael.
In quel momento abbandona abito da sposa e anello di fidanzamento per prendere la lettera dell'SOE, in quel momento nasce la Peggy Carter che tutti noi conosciamo e amiamo, che affiancherà Steve Rogers in guerra e lo aiuterà a diventare Captain America, che lavorerà nell'SSR aiutando a smantellare l'Hydra e che fonderà la S.H.I.E.L.D. Agency. 
In quel momento, né un secondo prima, né un secondo dopo, il destino del mondo (Marvel) è cambiato per sempre. Scusate se è poco.

Intanto nel presente Peggy & co continuano ad ascoltare cosa accade in casa Chadwick e scoprono (insieme al senatore) qualcosa di inquietante, ovvero i poteri di Whitney Frost, che arrabbiata per le minacce di Hunt fa quello che le riesce meglio, assorbirlo col Zero Matter, lasciando il marito e i nostri eroi sbalorditi.

Concludiamo con un flashback anche nella vita di Whitney, quando era ancora la timida scienziata Agnes Cully: la vediamo negli anni '30 andare a cinema a vedere per la seconda volta lo stesso film. La cassiera se ne accorge e impietosita dalla necessità della ragazza di "scappare dalla realtà" le regala il biglietto gratis. All'ingresso però incontra un tipo coi baffetti più creepy che abbia mai visto che le dice di sorridere. Lei lo fa e lui la ingaggia come modella e forse anche come attrice.
Insomma, la morale dell'episodio è chiara: non sorridi e diventi una spia badass, sorridi e diventi una villain con il volto crepato da una sostanza aliena.

Insomma, piaciuto l'episodio? Cosa ne pensate dei flashback sul passato di Peggy? Ve l'eravate immaginato così?
Io ho desiderato da sempre conoscere la backstory di Peggy e anche se non è come me l'aspettavo (molto meglio, anche se molto più dolorosa) sono felice che abbia avuto un episodio dedicato.
Per il resto ho sempre la solita lamentela: mi manca Angie. Almeno nei primi due episodi abbiamo avuto Mrs Jarvis come alleata femminile, ma in questi ultimi due anche lei è scomparsa. Sì, sto forse trovando il pelo nell'uovo, ma se non c'è la nostra cameriera/attrice preferita per questa stagione, almeno ci ridiano un po' di amicizia al femminile grazie ad Ana Jarvis!
Al prossimo episodio e sparate pure sotto i commenti sull'episodio e le aspettative sullo scontro Carter - Frost, sempre più vicino!

Voto:



Promo prossimo episodio:





Come al solito per molte altre recensioni, notizie e curiosità sulle serie tv passate sulla nostra pagina facebook Diretta Telefilm, mentre per fangirlare in compagnia ci trovate nel gruppo Diretta telefilm...per commentare insieme!

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge