Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
venerdì 19 febbraio 2016

Utopia.
Ovvero il mondo dove un uomo che pare il principe azzurro non ti sta piazzando un ricco cetriolo in una zona del corpo che potete bene immaginare.

L'episodio di questa settimana di Shannara è una seria metafora su come sia inutile sperare che il genere umano possa redimersi, e di quanto, in realtà, l'uomo in branco sia capace solo di autodistruggersi e tradirsi.
Già perché non è tanto una questione di rapporti personali. Anzi. Quando lasciamo una persona entrare nella nostra sfera emotiva, è lì che iniziamo a sbrodolare parole sulla nostra generosità, sulla capacità di abnegare se stessi in favore dell'altro.






La compassione andrebbe mostrata con chi non vorremmo stringere la notte, con chi non ci faccia sorridere nel bel mezzo della giornata senza motivo, con chi non conosciamo, di cui non sappiamo niente.
Altrimenti è troppo facile.
E persone così io ne conosco poche.
Non è una critica, è un dato di fatto.
E' un po' triste che sia proprio Eretria lo strumento attraverso il quale questo diventi palese, d'altra parte, però, questa ottava puntata è davvero la puntata della sua consacrazione.
La nomade viene venduta, di nuovo, e finisce dall'incubo nel quale era piombata in un sogno dalle atmosfere medioevo-futuristiche. Qualcosa di davvero strano.
Nel mezzo del dominio dei Troll, sorge un'allegra comunità Amish, guidata da un giovane di belle speranze che, evidentemente, parla piuttosto bene il politichese.
Ed io mi aspettavo il peggio.





Onestamente, sono stata in ansia una settimana al pensiero di Eretria lì fuori, tutta sola, ed ero certa che si convincesse che Amberle e Wil l'avessero abbandonata. Praticamente, lo sfogo iniziale della principessa elfo è stato quello che, credo, tutti noi stavamo pensando.
Ed invece no.
Non so voi, ma io non ho avvertito nessuna vibrazione di menzogna nelle parole di Eretria.







Non ha dubitato, neanche un attimo, del fatto che sarebbero andati a cercarla, che l'avrebbero trovata. Neanche quando Tye le suggerisce che potrebbero essere andati senza di lei, MAI.
Perché quello è il suo destino. E lei lo ha accettato.

D'altra parte, Tye non è sciocco e sa dove colpire. Capisce subito quale sia la chiave per il cuore della nomade, cosa lei ami più di due paia di orecchie a punta: la libertà.
Ed è vero.
Lei non ha mai scelto il proprio destino, non ha mai determinato la propria vita perché spesso di scelte non ne aveva. Non si è liberi finché si combatte per sopravvivere.
Ed ora, avrebbe l'opportunità di stringere tra le mani tutto quello che dovrebbe essere normale. Una vita tranquilla, un ragazzo carino, serate a base di musica e maratone di serie tv.


Diciamocelo. Noi avremmo ceduto per molto meno!
Che poi, vogliamo parlare della musica che è sopravvissuta alla catastrofe nucleare?
La Ponza Ponza da discoteca? Seriamente? Cosa penseranno di noi i nostri propropronipoti? Pensate se accidentalmente si salvasse il "Pulcino Pio"!



Eretria è tentata. Ovviamente. Si trova in una situazione particolare. Per la prima volta, può davvero prendere una decisione per la sua felicità, ma per la prima volta sente in dovere di combattere per una giusta causa.
Per questo si sente in colpa.
E per questo cerca debolmente di sminuire il fatto che Wil ed Amberle siano andati a salvarla. Ma non ci crede neanche un secondo per davvero. Né lei, né Amberle.
E quello che conta è Amberle. Perché Wil è un buono, è una persona che concede fiducia a chiunque, da subito, basta guardare il suo percorso con la Nomade. Ma con Amberle bisogna costruire, guadagnare.
E lei lo ha fatto.
Che poi, come al solito, finisce che sia lei a salvare loro, è un'altra storia!

E qui la scena migliore dell'episodio.
Cephalo.









La redenzione.
Non so voi, ma io gli ho perdonato tutto. Cioè, come si fa??? E' un po' l'essenza del personaggio, come se la vita fosse una gara, dove i giocatori debbano dimostrare di essere all'altezza degli ostacoli e delle prove. Eretria prima di tutti deve dimostrarlo.
Deve superare tutto quello a cui lui stesso la sottopone. Perché solo i forti sopravvivono.
Ma poi, alla fine del gioco, quando non c'è più niente da perdere, tanto vale che dia una mano.
Ed è la naturalezza del gesto che fa commuovere. Il fatto che lui non ne faccia una gran cosa. Che lo dia per scontato.



La verità è che Cephalo è morto per le maledizioni mandategli dalle fan della coppia Wil-Amberle per aver commesso il più grave dei reati possibili: il cockbloccaggio!
Anche in questo episodio avevano trovato il modo di far togliere la maglietta al mezz'elfo, e le cose stavano iniziando a farsi bollenti dopo un'accorata dichiarazione d'amore.





Per questo non accetto lo sguardo geloso che Wil ha lanciato ad Eretria. Perché non ha senso, sminuisce tutto. Sminuisce quello che prova per l'una e per l'altra.
Spero vivamente che gestiscano la cosa in modo dignitoso.

Intanto ad Arborlon, Ander sembra essere caduto nella più completa disperazione. Comprensibilmente. Non solo ha perso praticamente tutta la sua famigla, ma si trova oberato di responsabilità a dover fare i conti con un regno sull'orlo di una guerra, con l'enorme peso di reggere il confronto dell'eroe che suo padre è stato.
E dunque, decide di ispirarsi ad un altro Re.



Fortunatamente come al solito il Druido riesce a far fare a tutti quello che vuole, così il principe si da una ripulita e nel mezzo di un appassionato discorso, accetta la corona e diventa Re.
Re Ander.



E se Allanon ha trionfato su questo fronte, staremo a vedere come andranno le cose, invece, con il suo discepolo. Il prossimo Druido. Bandon.
Solo io ho la sensazione che finirà malissimo?
E la profezia che l'uomo sfigurato ha fatto ad Eretria?

Non ci resta che attendere il prossimo episodio che è anche il penultimo. Aiuto.

A presto, Mika!

Valutazione Puntata:


 Intanto fate un giro sulla nostra pagina!
e sulle pagine nostre amiche:


News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge