Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
mercoledì 23 marzo 2016

Salve gente!
Ormai è chiaro. Gotham è la celebrazione degli antagonisti e Jim, poverino, ci è capitato in mezzo in attesa che a Bruce crescano i peli sulla faccia ed inizi a sistemare davvero le cose.
Povero Jimbo!




Davvero, non ho parole. E' una fortuna per lui che Harvey sia ancora dalla sua parte. Sicuramente proverà a scoprire le carte, a fare qualcosa, il problema sarà capire come deciderà di agire. E se riuscirà o meno.
D'altra parte, perdonatemi, ma come fanno a non pensare ad Ed? Voglio dire, era lui il responsabile della scientifica per l'indagine; era lui ad avere accesso a tutti i documenti. Purtroppo, però, a volte le persone peggiori sono quelle che sembrano più innocue. Mai sottovalutare il nemico, perché non sai mai quando quello potrebbe venirsene fuori con un machiavellico piano geniale che conduce direttamente alla prigione della Contea.



Il vero problema è che Barnes non gli crede più.
Ai suoi occhi, Jim non è altro che un traditore. Qualcuno che gli ha mentito, che lo ha ingannato e che ha ucciso un suo collega. Il che è ragionevole se consideriamo le prove e l'ottimo lavoro di Ed, ma allo stesso tempo una parte di me non riesce a smettere di rimproverarlo per la sua cecità. Perché come il commissario ha letto la colpevolezza quando si trattava dell'omicidio di Galavan, non può non aver letto l'assoluta onestà, lo stupore e la disperazione che Ben è riuscito a rendere perfettamente. 
E' anche vero che la posizione di Gordon non è facile. Probabilmente, se avesse raccontato tutta la verità, se non avesse mentito, se fosse stato onesto rispetto alla sua scappatella con Oswald, sarebbe stato più credibile. Ma non credo che il risultato sarebbe stato diverso. 



Forse in termini di pena, ma Barnes non gliela avrebbe fatta passare liscia comunque.

Nygma l'ha pensata davvero, davvero, davvero subdola e geniale.



Un volo pindarico, tra follia e fredda lucidità, con tanto di sfoggio di eleganza e conoscenza dell'arte.
Il tutto con un unico, enorme fine. Fare fuori Jimbo.
E devo dire che ha mosso le pedine in modo impeccabile. Praticamente, del vecchio dolce Nygma non c'è più niente. Al punto che, neanche l'improvvisa ricomparsa del Pinguino riesce a scaldargli il cuore. 
O meglio, all'inizio sì. Credo che per un attimo Eddy abbia visto nella sua mente il loro covo d'amore, pieno di corpi morti, e altre cose strane.




Ma poi, invece, si è innervosito. Tutto quello che lo aveva ispirato, nell'uomo davanti a lui, è andato. Perduto per sempre. Ed è come se Ed si trovasse davanti la copia del se stesso che vuole lasciarsi alle spalle. Quel vecchio sé che gli portava solo umiliazioni e rifiuti. E non può accettarlo, ovviamente.
Lo caccia. Non lo vuole sentire.
Ai suoi occhi, Oswald è regredito. E' debole. 



E il nostro povero Pinguino resta da solo.
Ha provato con Butch, portandogli Cupcake, con Nygma, probabilmente avrebbe provato anche con Theo se fosse stato ancora vivo. Ma non è andata bene.
Ovviamente conosce tutti i luoghi popolati da pazzi o criminali di Gotham, il che è piuttosto utile considerata la sua nuova missione: Redimere l'umanità.





Già me lo vedo a girare per Gotham citofonando alla malavita di domenica mattina alle 7.00.

Nel frattempo, però, mentre è sulla tomba di sua madre, qualcosa accade.
Un uomo. Suo padre.
La somiglianza tra i due è piuttosto evidente. E sembra proprio che Oswald abbia trovato finalmente una casa ed una famiglia.





Una famiglia schifosamente ricca. 
Ed inquietante. Praticamente nel quadretto mancava solo la sorellina più piccola.


 Lì in mezzo Oswald, che sappiamo essere un assassino piuttosto fantasioso (pensate allo spiedino di ombrello e Galavan), sembra il più normale. Che qualcuno lo tiri fuori di lì. Che qualcuno lo tiri fuori da questa follia dell'amore libero prima che si faccia crescere i capelli e cominci a farneticare del costruire la città dell'amore.
O altrimenti fatelo mettere il società con Ivy. Fategli coltivale funghetti insieme.
Sarebbe proprio una gran bella coppia.
Intanto l'esperienza On The Road di Bruce prosegue. Piccoli passi verso la nascita di Batman. Il legame tra lui e Selina cresce ogni giorno. Ed ora, sono davvero curiosa di scoprire dove andranno a parare. 





Soprattutto se Ivy continuerà a fare le sue inquietanti apparizioni.
Già, perché se c'è una cosa che mi fa impazzire davvero in questa serie è la facilità con cui le interazioni tra i personaggi combino. Le alleanze tra i soggetti più disparati. Ed allora mi ritrovo a domandarmi come saranno gli equilibri quando i Villains risorgeranno in massa. Perché accadrà. E tutto sarà possibile. Potremmo vedere un ritorno di fiamma tra Fish ed il Pinguino. O un'inedita coppia Lee-Barbara. Chi lo sa?
E Jerome?
Quanto ancora dovremo aspettare per rivederli tutti?
Nel frattempo, la prima è risorta.



Cosa l'aspetta?

Per saperne di più non ci resta che attendere il prossimo episodio!
A presto, Mika!
Valutazione Puntata:



Seguite la nostra pagina
e le pagine nostre amiche:

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge