Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
martedì 31 maggio 2016

Salve Gente!
Settimana un po' pigra a Westeros! La puntata, forse, voleva dimostrare come GoT possa tenere incollati allo schermo anche senza Jon o Tyrion.
Secondo me la scelta è stata un po' azzardata. Soprattutto l'assenza di Jon e Sansa. Non si può negare, infatti, che per ben cinque puntante si sia fatto del Nord il centro assoluto dei Sette Regni, e non farceli vedere affatto non so quanto sia stata una buona idea. Soprattutto considerato che li avevamo lasciati sul punto di provare a riprendersi Grande Inverno.
Ad ogni modo, dopo la batosta emotiva della scorsa puntata, questa sembra decisamente molto più rilassata. Niente morti, solo oscuri presagi, tremende dinamiche che sembrano puntare tutte, indiscutibilmente, verso il disastro!


In realtà, può anche darsi che questa fosse una gara vera e propria. Un contest su chi riuscisse a partorire l'idea più idiota. E sì, sua altezza reale ha di nuovo sbaragliato la concorrenza, con un fuori classe così, gli altri non hanno possibilità alcuna di farcela. Ma devo dire che anche Arya che fa di nuovo di testa sua; Gilly che entra nella sede della Lega Nord al grido di "viva la mozzarella di bufala" e Dany che già ci annuncia come farebbe qualsiasi cosa per una flotta, hanno perso con un certo onore!


Ma vediamo un po'.

#1 A Girl has such a noble name!

PAURA. ANSIA. TERRORE.
Per quanto io mi sforzi, il pessimismo cosmico che mi appartiene mi porta ad essere terrorizzata rispetto alle sorti di Arya. Ho paura al punto che non riesco a godermi fino in fondo il meraviglio momento che l'ha vista protagonista in questo episodio. Il suo legittimo e meraviglioso rifiuto di cedere all'anaffettività, all'indifferenza rispetto a quello che accade intorno a lei, all'abbandono di qualsiasi morale.
Non c'è niente da fare. Come la mettiamo la mettiamo, alla fine gli Stark riescono sempre, in un modo o nell'altro a riempire il mio cuore. E non si smette mai di essere uno Stark.




Arya ha ripreso Ago. Arya ha una condanna a morte che le pende sulla testa come una spada di Damocle e, in questo show, il fatto che riesca ad uscirne vincitrice non è scontato affatto. 
La cosa che più mi ha colpita in questo percorso di scelta è stato il capovolgimento simbolico che la ragazzina ha dovuto affrontare. Il contrasto evidente con la realtà, reso ancora più palese dalla sua espressione mentre assisteva alla pantomima della morte di Joff!


Di fatto, Arya ha voltato le spalle a Sansa per salvare la vita della Regina Cersei. Ha messo la sua vita in pericolo pur di non consegnare la rappresentazione del primo nome della sua lista a morte certa.
Ed è vero, lei come noi tutti sa che un attore NON è il personaggio che interpreta. Ma ho comunque trovato qualcosa di profetico in quella scena. Come se, effettivamente, qualcosa Arya abbia perso in questo percorso. Forse i ciechi propositi di vendetta. Forse la rabbia, il livore, l'impossibilità di vedere un futuro che non fosse solo un susseguirsi di giustizia privata. Ed ora, le domande sono tantissime perché, chiaramente, non potrà rimanere a lungo in quel posto. Se Arya vuole sopravvivere deve lasciare Braavos. Ma per andare dove? Per raggiungere chi? 
Gli unici amici che ha sono lontani. Nel profondo Nord. E, nonostante l'addestramento, credo che neanche lei possa sperare o desiderare di tornare nel continente e muoversi da sola. Alla ricerca di cosa poi? Di chi? Qual è il suo scopo?
Ma soprattutto, riuscirà ad infilzare la sua rivale oppure la morte sarà l'unica risposta che riusciremo a darci?

#2 Uncle Benji

E proprio quando sembrava che il sacrificio di Estate e Hodor fosse stato completamente inutile, mentre Bran era in un viaggio sotto funghi allucinogeni e Meera stava seriamente ponderando l'idea di farla finita, è tornato lo zio Ben!



Non si capisce bene se sia vivo o morto. Non si capisce neanche perché sia stato salvato, cosa lo abbia reso degno. Forse il cognome. Forse un po' tutti, che ci piaccia o meno ammetterlo, siamo un po' innamorati di questa grande famiglia del Nord!
Ad ogni modo, sembra proprio che sarà lui ora ad accompagnare il Corvo a tre occhi.
Già ma .. dove?
E perché?
A quanto pare la sua meta è oltre la barriera ma, per il resto, è tutto un grande punto interrogativo. 

#3 Kill the King 

E' ufficiale. Attendo la morte di Tommen quasi più di quanto non stia aspettando quella dell'Alto Passero!
Per una volta che io e i Gemelli della pietra azzurra eravamo d'accordo su qualcosa. Per una volta che anche Lady Olenna era scesa in campo per estirpare il problema alla radice. Ecco qua che dalla porta del tempio esce fuori il Carlo Magno dei poveri.


Adesso, l'unica cosa apprezzabile è l'innegabile disinvoltura con la quale Marge riesca a manipolare questo idiota, ma come fargliene un merito? Voglio dire, potrebbe riuscirci chiunque. Chiunque tranne sua madre e suo padre. 
Ed ora il risultato è che l' Alto Passero veste di stracci e vive nell'opulenza, Lancel continua a brandire bastoni con la faccia di uno che non smette di chiedersi come sia finito lì, e Jamie e Cersei si lasciano andare a visionari ed accorati discorsi nel vano tentativo di autoconvincersi di contare ancora qualcosa in questo folle mondo.



Cersei è quella messa peggio. Non le è rimasto un solo amico in tutta Approdo del Re, e presto anche Jaime prenderà il largo per vedersela con il Pesce Nero, dove, tra una battaglia e l'altra, lo sappiamo tutti, ritroverà Brienne.
Ma che poi a pensarci bene, non vi lascia perplessi che una donna come lei possa preferire la versione senza mano di Azzurro a Tormund?? Cioè per me non c'è paragone!



Quello che consola il mio attuale stato d'animo confusionale è che gli autori hanno ben pensato di rinvigorire la mia avversione per i leoni mostrando l'uomo per il quale combatteranno.
Perché non importa quanto chiunque in questo show possa essere orribile. Nessuno, e ribadisco NESSUNO, sarà mai peggio di Walder Gazza Frey. Perché NIENTE nella mia vita sarà peggio delle Nozze Rosse!



#4 La domanda non è chi è. La domanda è perché?

A mio personale parere stiamo esagerando con tutto questo spazio dedicato a Samwell Tarly. Okay, che ora ha una spada di acciaio di valyria ed è pronto per tornarsene al Nord a sterminare Estranei.
 Ma io personalmente porrei anche un limite alla sua personale storyline. Anche perché, parliamoci chiaro, considerato quanto lui stesso aveva raccontato e quello che abbiamo visto in questo episodio, la domanda è: come ti viene in mente di tornare nella casa di quell'uomo?!
Che poi, vogliamo parlare della scena da macho quando fino a due minuti prima se la stava facendo addosso?!


E, visto che dietro un grande genio c'è sempre un'enorme geniaccia, ci si mette anche Gilly a straparlare in merito alle sue origini.
Nonostante ciò, però, bisogna dare a Cesare quel che è di Cesare. La bruta ha svuotato le scarpe di Sam da tutti i sassolini possibili e si è guadagnata un sacco di punti.



Questo non cambia il fatto che, per i loro scopi, non sia stata comunque una grande idea. Lasciarla lì è fuori discussione, ma anche portarla alla Cittadella non mi sembra una cosa proprio semplice.
Dove finirà questa famiglia felice?

#5 La Madre Dei Draghi

Per un momento ho pensato che si fosse nascosta dietro le rocce per fare la pipì!
Non prendiamoci in giro, l'atmosfera era chiaramente quella. Scena tipica. Sembrava come se da un momento all'altro avremmo sentito la Regina strillare "Che c'hai un fazzoletto?? Me so scordata!".
Sarebbe stato un bel momento ma a quanto pare gli autori sono abbastanza coraggiosi per uccidere animali innocenti, ma non per far espletare bisogni fisiologici ad una testa coronata.  Ci siamo dovuti accontentare di un ingresso trionfale in sella a Drogon, davanti una folla di Dothraki urlanti, con tanto di ormai usuale discorso di fomento. Per essere volgare. Ancora una volta la Khaleesi ha dimostrato di avere l'uccello più grosso di tutti.



Adesso, io apprezzo sempre Dany che sembra essere la quota "epicità" dello show. L'apprezzo perché, nonostante tutto, resterebbe il mio personaggio preferito anche se si mettesse a sterminare bambini per darli in pasto ai draghi, ma basta chiacchiere.
E' il momento di agire.
Quello che mi ha preoccupata è stato il discorso sulla flotta, di cui ha realmente bisogno. Questo non è un buon presagio. Non esiste un modo, attualmente, in cui Daenerys potrebbe respingere Euron. Tranne che trasformare lui e i suoi uomini in spiedini di mare per lucertoloni.
E io me lo auguro.

#MomentoTop


Quando si dice la faccia del MAINAGIOIA

Non ci resta che attendere il prossimo episodio!
A presto, Mika!

Valutazione Episodio:

Visitate la nostra pagina
e le pagine nostre amiche :

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge