Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
sabato 7 maggio 2016

Ben trovata gente di Gotham!
Non male questo episodio. Pieno zeppo di combattimenti, e per una che viene dalla visione di Civil War è un allegro proseguire di gente in costume che si malmena!
Mi fa venire voglia di mollare qualche calcio rotante in giro!
Inoltre, non vedo l'ora di avere un attimo di tempo per vedere le altre serie "supereroiche", quelle dell'universo Marvel, e rendermi conto se davvero la DC stia vincendo almeno dal punto di vista serie tv. Visti i disastri che combina al cinema! Attualmente, per quello che ho visto, di certo Gotham batte MAOS, nonostante la quanto mai gradita presenza di Phil. 
Ma torniamo a noi.
Manca davvero poco alla fine di questa stagione, e sono un po' preoccupata! Fino ad ora ha senza dubbio superato ogni aspettativa e, da brava pessimista cronica, non riesco a fare a meno di temere che le ultime due puntate possano tirare giù un trend decisamente positivo.



Infondo, nonostante la piacevolezza di questo episodio, devo ammettere di aver avuto la sensazione che fosse un chiaro momento di passaggio verso quello che mi aspetto essere un gran finale. Nonostante la dinamica vivace creata da un inedito Galavan. E, ammetto che se lo cataloghiamo come "episodio ponte", il diciannovesimo capitolo di questa seconda stagione raggiunge degli ottimi livelli, ma Gotham ci ha abituati davvero troppo bene, e questo è pericoloso.
D'altra parte, Hugo Strange sta ponendo le basi per un finale davvero con il botto. 



#1 Home sweet Home

Perdonatemi ma non posso fare a meno di iniziare con Nygma, perché non l'ho mai visto più a suo agio! Sembra nato per vivere in un manicomio. Ha finalmente trovato il suol posto nel mondo. E' allegro, vivace, curioso e ricco di buoni propositi per il futuro. Senza contare che fornisce al Filosofo lo spunto per rimettere in carreggiata tutti i suoi piccoli risorti. 



La cosa divertente è che, nonostante questo, Ed sembra essere il più normale tra i villains che Gotham ci sta proponendo, anche se consideriamo Victor Fries, Oswald e Barbara. 
E' senza dubbio un leader, niente a che vedere rispetto al modo in cui il Pinguino abbia gestito la sua permanenza ad Arkham. Nygma conosce il cervello umano. Ha quella freddezza tenera che gli permette di entrare in empatia con i suoi compagni, di manipolarli e costringerli a comportarsi come vuole lui. 




La storyline del nostro piccolo genio, salvo l'intreccio nel voler portare a fondo Jim, è sempre rimasta più "indipendente" dalla trama generale, e ci permette di studiare Ed in modo più individuale. In pratica, lo stiamo guardando conquistarsi un posto tra gli altri personaggi passo dopo passo. E' passato dall'essere una "comparsa" divertente a villain di primo piano. Ed in una serie che mette chiaramente i cattivi su un piedistallo è sicuramente un ottimo risultato.


#2 Azrael .. pe l'amici Theo!

Ed è proprio grazie a Nygma, come dicevo sopra, che Hugo riesce a trovare il modo di dare un senso alla resurrezione della gente!
Theo Galavan è spezzato. Non sa chi è. Il suo cervello, come ripetono più volte, non riesce a concepire il ritorno dalla morte. Quello che gli serve è una storia. Qualcosa che lo aiuti a fare ordine e che gli dia uno scopo. Detto fatto. Il Professore veste i panni del Padre onnipotente e misericordioso, perfettamente in linea con le sue aspirazioni divine creazioniste. Non ci mette molto a convincere Theo a diventare Azrael. L'angelo della morte. Colui che estirpa il male, senza fare domande. Ed il suo primo compito è stato il più ovvio che potevamo immaginare. Uccidere James Gordon.


Del freddo stratega che conoscevamo è rimasto ben poco. L'ex Sindaco è più una marionetta, disposto a fare qualsiasi cosa "suo padre" gli chieda: uccidere persone, dare la caccia ai peccatori, e indossare un vestito in pieno stile "Soldato d'Inverno/ Adam Cadmon" ma un po' più coperto.
Di buono, in questo misticismo, c'è che la sua uniforme ha chiaramente ispirato qualcuno!


Tra l'altro, ho adorato il momento Jedi della consegna della Spada. Sembra quasi che Hugo Strange si divertisse a giocare al narratore di D&D. E la cosa ancora più esilarante è la presenza di Miss Peabody. Ragazzi è meravigliosa. Ma come si fa? Adorabile, cinica creatura!



#3 WTF

Le reazioni del popolo di Gotham alla comparsa di Azrael e al ritorno di Theo Galavan sono meravigliose. Soprassediamo sulla chiara invidia negli occhi del pipistrello wannabe. Ma la perplessità di Barnes e James alla comparsa del cavaliere mascherato è stata bellissima.
Ma dite che Barnes è morto?



Spero proprio di no. Quest uomo rappresenta l'ultimo baluardo di legalità in questa città allo sbaraglio. E' l'unica persona onesta dello show, addirittura più di Dent, che già mostra segni di squilibrio. E, non fraintendetemi, non è che io ritenga che la sua posizione sia ineccepibile. Da giurista, ahimé, ho ben presente come spesso giustizia e legalità non proseguano a braccetto. Ma il discorso che Barnes fa a Jim, una volta che lo ha chiuso in quella cella, è talmente vero da far venire i brividi. Dobbiamo affidarci alla legge, perché è l'unica cosa alla quale ci possiamo aggrappare, perché, almeno nella lettera, è neutra. Altrimenti chi decide cosa sia giusto?
E se Barnes pone questa domanda in tono quasi paterno, Jim risponde come un bambino che punta i piedi: Io! 
Come se non fosse abbastanza irritante l'ex poliziotto nel suo periodo on the road nei panni di un sexy e libero vigilante, ci si mette anche Bruce ad essere fastidioso. 




Povero Barnes, per favore, salvatelo! Anche perché, ogni volta che appare, sento una certa italianità nell'aria ...



#4 "Vorrei salutare tutti quelli che mi conoscono"

Theo in prima visione nella trasmissione principale di Gotham, teledisgrazia! Lontani i tempi in cui era Jerome a vivacizzare la prima serata!
E, in una cara serata domestica, il suo ritorno risveglia più di un cane che dormiva.
Oswald sembra addirittura esaltato per il ritorno del suo vecchio amico. 



E' come se, dopo giorni trascorsi in sola compagnia di un cadavere in via di putrefazione, finalmente avesse di nuovo uno scopo. E voglio sperare che questo lo porti dritto in primo piano nel season finale.
Se da lui ci aspettiamo tentati omicidi e via dicendo, probabilmente Taby rischierà di farsi ammazzare per risvegliare il fratello. Sono certa che non impiegherà molto ad abbandonare il caldo abbraccio di Butch.
Tra l'altro, altro momento topico dell'episodio è stato il completo terrore sulla faccia di lui ai comportamenti da psicotica di Barbara!



#5 Pasqua 

E grazie alla curiosità di Eddy, alla fine sembra proprio che Azrael non sia l'unico risorto. Quelle stanze segrete, pullulano di ex cadaveri in splendida forma. Quello che mi chiedo è quali storie Hugo gli avrà impiantato nel cervello. E soprattutto, funzionerà con tutti? Sicuramente possiamo aspettarci per Fish una storia simile a quella di Theo. Ma Jerome? Il suo cervello, decisamente, funziona in maniera diversa rispetto a quello dei suoi colleghi. In Theo la crudeltà supera la follia, ne è la causa. Ma con il nostro benamato Joker le cose sono diverse. E' la follia che genera la cattiveria.
Abbiamo speranze di vederlo tornare completamente se stesso?
Oppure dovremo fare i conti con una versione più figa del Cappellaio Matto di Johnny Depp?





Non ci resta che attendere la prossima settimana-
A presto, Mika!

Valutazione Puntata:



Visitate la nostra pagina
e le pagine nostre amiche:

News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge