Recensioni

Quale, tra le nuove serie di questo Autunno, è la tua preferita?

Lettori fissi

Powered by Blogger.
lunedì 5 dicembre 2016


Un po' in ritardo ma sono tornata per parlarvi della settima puntata di Supernatural. 
Questa volta torniamo a quello che è il tema primario di questa stagione, ovvero Lucifero.


A quanto pare il personaggio di Vince Vincente non mi piace molto, c'è qualcosa che non mi convince molto e soprattutto mi manca il vecchio Mark Pellegrino per la parte di Lucifero.








Passiamo però a quello che è successo. In questa puntata vediamo riuniti Dean, Sam, Castiel e Crowley per cercare di catturare Lucifero che a quanto pare è stato richiamato dal fondo dell'oceano da una pietra antica contenente una piuma della sua ala. Grazie ad essa riesce a ristabilire il proprio corpo e continuare la sua piccola strage in quel di Los Angeles, nonché la città degli Angeli.







Sembra proprio che non sia bastato il perdono del Padre per farlo calmare ed evidentemente questo non la tenuto buono, soprattutto dopo che Dio lo ha abbandonato di nuovo per stare con l'Oscurità. 

Dean, Sam, Cass e Crowley sono alla ricerca, dopo la quasi morte di una fan un po' troppo accanita, del concerto segreto che si terrà la sera e dove Lucy vuole fare una piccola strage per puro divertimento. I quattro si dividono per poter ottenere questa informazione, ma la ricerca non produce nessun risultato, anzi abbatte ancora di più la positività dei ragazzi. 





All'interno del capannone dove si svolge il concerto le persone sono fomentate per vedere il loro idolo di nuovo sul palco, mentre Lucifer è nella limosine a scambiare quattro chiacchiere con quelli che verranno uccisi per mano sua. Entrato dentro pensa di averla fatta franca, ma Crowley e Cass lo intrattengono per permette ai Winchester di far uscire le persone. 












Arrivati al punto in cui i cinque sono "riuniti" si capisce come mai Lucy abbia così tanta rabbia dentro di sé. Il fatto che il padre l'abbia abbandonato di nuovo lo porta alla pazzia, questo alimenta l'odio che ha anche per gli umani e tutte le cose da Chuck create. 
Il fatto che in questa puntata il momento clue sia arrivato solo all'ultimo e che, senza rancore, non ci siano stati momenti di suspence mi fa pensare che Supernatural in qualche modo è pronto alla chiusura. Non fraintendetemi, io amo questo show, ma arrivati a questo punto mi sento di dire che è giusto che finisca in bellezza piuttosto che per noia. Purtroppo questo episodio mi ha dato davvero poca emozione anche se ho apprezzato la comicità tra Sam e Dean e l'umiltà mostrata a Cass e Crowley alla fine dell'accaduto. 
Il riproporre il dolore di Lucifer non mi sembra un'idea geniale, dato che in passato l'abbiamo già visto in questo frangente. 




Chiudo la mia recensione qui, un po' deludente per alcuni, ma forse giusta per altri. Spero che la prossima sia migliore, intanto io vi lascio il promo. 





Voto Puntata: 6



News Letter

Reign cancellato?

A quanto pare non avremo una quinta stagione di Reign . Si concluderà con la quarta stagione, anche a causa di importanti uscite di a...

Datario

Rubriche

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Google+ Badge